Alla nuova Commissione UE l’ambiente proprio non piace

Dopo avere fatto discutere per la scelta dei componenti, sicuramente poco orientati verso la politica ambientale, ora anche le prime misure annunciate dalla nuova Commissione Europea destano polemiche. Nel programma 2015 sottoscritto dal Presidente Juncker è, infatti, contenuta la proposta di ritiro di una serie di iniziative legislative in ambito ambientale. Nello specifico si tratta [...]

Green economy in Borsa: le aziende quotate crescono secondo VedoGreen

VedoGreen, la società del Gruppo IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana LSE Group, specializzata nella finanza per le aziende green, ha analizzato, attraverso il proprio Osservatorio “Green Economy on Capital Markets” i risultati economico-finanziari dei primi 9 mesi dell’anno e l’outlook 2014 delle società green quotate. I dati al 30 settembre 2014 mostrano un andamento positivo [...]

Sblocca Italia o Bidona Italia? Sei Regioni contro le “trivelle facili”

Cresce l’opposizione delle Regioni e dei sindaci all’articolo 38 del decreto Sblocca Italia che sceglie oggi le trivelle per fare cassa, a spese dell’ambiente, ipotecando lo sviluppo del turismo e della pesca sostenibile del Belpaese. Sono già sei le Regioni (Abruzzo, Campania, Lombardia, Marche, Puglia e Veneto) che hanno deciso di impugnare di fronte alla Corte [...]

Paolo Marchetti: “Non servono altre leggi, ma uno sguardo più consapevole”

Negli scatti di “Saudade Moon“, sintesi di cinque anni di viaggi nel cuore del Brasile, ha usato la macchina fotografica come un pennello, cercando di immortalare le mille sfumature emotive suscitate da paesaggi e incontri affascinanti. Fotografando gli allevamenti di coccodrilli destinati all’industria conciaria, ha guardato dentro l’obiettivo come fosse il vetro di una finestra, documentando [...]

Il pensiero del giorno

I tagli al bilancio dell’ente voluti dal Governo Renzi e la volontà del Ministero dell’Ambiente di demolire il ruolo pubblico dell’ISPRA e le sue attività mettono a rischio la stessa sopravvivenza dell’Istituto e il lavoro di ricerca e controllo ambientale. Se non si mette in campo subito una soluzione a fine anno oltre 60 tra ricercatori e tecnici verranno lasciati a casa.

Filippo Zaratti, Componente VIII Commissione Ambiente della Camera

Ultimi articoli

In vista dei cenoni delle feste: le ricette di salute dello studio Dama

dicembre 22, 2014 Idee, Non-Profit, Pratiche, Recensioni
Non solo passione per un'alimentazione sana. "La salute in cucina. Le ricette dello Studio Dama" (edito da Giunti, 121 pp) è un volume che intende passare un messaggio di benessere più ampio. Come scrive nella prefazione il Prof. Gianni Amunni, direttore generale presso l'Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica-Ispo di Firenze, “attraverso la proposta di questi piatti e l'attenta calibrazione degli ingredienti che li compongono, chef e dietiste, operando in sinergia con medici e ricercatori di Ispo, hanno cercato, riuscendoci, di coniugare il piacere di mangiare bene con la necessità di nutrirsi in modo sano, seguendo quelle che sono le indicazioni e le linee guida ...

Alla nuova Commissione UE l’ambiente proprio non piace

dicembre 22, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Dopo avere fatto discutere per la scelta dei componenti, sicuramente poco orientati verso la politica ambientale, ora anche le prime misure annunciate dalla nuova Commissione Europea destano polemiche. Nel programma 2015 sottoscritto dal Presidente Juncker è, infatti, contenuta la proposta di ritiro di una serie di iniziative legislative in ambito ambientale. Nello specifico si tratta delle direttive sulla qualità dell'aria, sulla gestione dei rifiuti e sulla cosiddetta “circular economy”. A dare l’annuncio è stato il Vicepresidente Frans Timmermans nell’ambito del capitolo dedicato alla revisione e semplificazione delle proposte legislative ancora pendenti fra le istituzione europee. In totale Timmermans ha annunciato il ritiro di ben 80 direttive. Tuttavia, è difficile capire ...

Paolo Marchetti: “Non servono altre leggi, ma uno sguardo più consapevole”

dicembre 19, 2014 Rubriche, Very Important Planet
Negli scatti di "Saudade Moon", sintesi di cinque anni di viaggi nel cuore del Brasile, ha usato la macchina fotografica come un pennello, cercando di immortalare le mille sfumature emotive suscitate da paesaggi e incontri affascinanti. Fotografando gli allevamenti di coccodrilli destinati all’industria conciaria, ha guardato dentro l'obiettivo come fosse il vetro di una finestra, documentando un mestiere senza mai cedere alla tentazione di giudicarlo. Paolo Marchetti è uno dei più promettenti fotogiornalisti italiani: dopo più di dieci anni di carriera cinematografica nel reparto operatori, ha lasciato tutto per seguire “un amore più grande”, la fotografia giornalistica. In questi anni ha dedicato la propria attenzione a temi diversi, dal terremoto ad Haiti ai rifugiati, dal ...

Parola agli amministratori, sesta puntata: Gerardo Calabrese, Assessore all’Ambiente di Salerno

dicembre 18, 2014 Nazionali, Politiche
Proseguono le conversazioni di Greenews.info con gli amministratori locali delle principali città italiane. Oggi Ilaria Donatio dialoga con l’Assessore alle Politiche ambientali di Salerno, Gerardo Calabrese: classe '68, avvocato, al suo secondo mandato come amministratore pubblico, nella giunta guidata da Vincenzo De Luca (rieletto per la quarta volta nel 2011, primo cittadino di Salerno). Tutte le interviste saranno pubblicate sulla pagine Twitter e Facebook di Greenews.info, dove chiunque potrà commentare o integrare le informazioni ricevute. D) Assessore, partiamo dal grande tema, quello dei rifiuti: esiste un "modello Salerno"? Se sì, come ha fatto a reggere in una Regione come la Campania la cui situazione è, complessivamente, disastrosa? R) L'Amministrazione è partita dalla premessa, indispensabile e ...

La permacoltura come filosofia progettuale. Intervista a Stefano Soldati

dicembre 18, 2014 Idee
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» scriveva Bernardo di Chiaravalle nell’anno Mille circa. Questa frase non può che essere appresa come lezione di vita in un mondo dove il denaro, la spregiudicatezza dell’edilizia, l’affermarsi di uno su tanti prende il sopravvento e la natura nonostante tutto, con la sua bellezza, continua a darci utili lezioni. Gli insegnamenti di Bernardo di Chiaravalle sono un po’ la filosofia di vita di Stefano Soldati, pioniere in Italia delle case di paglia, che da oltre trent’anni si occupa di cerealicoltura e di agricolture alternative. Primo Presidente dell’Accademia Italiana di Permacultura, ha studiato ...

SET-Plan Conference 2014: da Roma parte la Roadmap per l’energia in Europa

dicembre 17, 2014 Internazionali, Nazionali, Politiche
Si è svolta a Roma, il 10 e l'11 dicembre scorsi, la settima SET Plan Conference 2014, appuntamento europeo dedicato all’attuazione delle strategie per la transizione verso una economia a basse emissioni. Il SET (Strategic Energy Technology) Plan, adottato dall'Unione nel 2008, rappresenta infatti un primo passo verso l'istituzione di una politica energetica europea e ne è il suo principale strumento di  sostegno. Nel guidare l'intero processo di trasformazione del sistema energetico europeo - dal modo in cui ci approvvigioniamo e produciamo energia a quello in cui la trasportiamo e la utilizziamo -  il Piano si pone una serie di obiettivi: imprimere un'accelerazione allo sviluppo della ricerca e al trasferimento ...

TOB Indoor, la ciabatta Made in Italy biodegradabile e riciclabile

dicembre 17, 2014 Campioni d'Italia, Rubriche
Le ciabattine che tutti portiamo in palestra, in piscina e in viaggio di solito hanno ben poco di sostenibile e sono difficili da riciclare. Per non parlare di quelle fornite dagli hotel nei kit di cortesia: spesso vengono dall’altro capo del mondo, sono usa e getta e destinate a finire in discarica o all’inceneritore. Per questo, i fondatori di TOB Italy, marchio che si propone di rileggere in chiave sostenibile gli oggetti di uso quotidiano, sono partiti proprio dalle ciabatte. L’azienda ha lanciato sul mercato, da circa un mese, TOB indoor, una ciabatta Made in Italy in plastica biodegradabile e riciclabile, di design, leggera, termoisolante e con ingombro minimo. ...

“La scienza incerta” davanti alle ciminiere: salute o lavoro?

dicembre 16, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
No Inceneritori, No TAV e altri movimenti mettono in atto forme di critica sociale proprio in nome di "una verità forte e superiore", che si mostra "indiscutibile", come lo sono, ad esempio, le argomentazioni di tipo sanitario. In questo caso, la “verità scientifica” sopperisce alla scomparsa delle argomentazioni politiche di tipo normativo-valoriale, che caratterizzavano l’epoca delle ideologie. Partendo da questa tesi, il libro "La scienza incerta e la partecipazione. L'argomentazione scientifica nei nuovi conflitti ambientali", da poco pubblicato dalla casa editrice Scienza Express, passa in rassegna diversi casi locali di mobilitazione ambientale. Il libro, curato da Vincenza Pellegrino, docente di Politiche Sociali all'Università di Parma, analizza i processi di innovazione politica caratterizzati dalla presenza di auto-formazione e ...

Lima chiama all’azione per il clima: aperta la roadmap per Parigi 2015

dicembre 15, 2014 Internazionali, Politiche
"Lima Call for Climate Action": è questo il nome dell'accordo sui cambiamenti climatici uscito dalle estenuanti negoziazioni di Lima, Perù, dove si è svolta la ventesima Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici. “Abbiamo trascorso molte lunghi giorni e notti cercando un compromesso - ha dichiarato il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, presente al summit in qualità di portavoce dell'Unione Europea nel semestre di presidenza italiana – Ringraziamo la presidenza peruviana della COP per la sua leadership e guida durante le negoziazioni. Anche se è stata una conferenza difficile, è importante mantenere lo spirito di ottimismo e il momentum politico che ha portato a Lima. Il risultato di Lima ...

Due progetti europei di eco-innovazione: Landcare Med e Geowave

dicembre 15, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
In mezzo alle tante difficoltà dell'Unione Europea, ecco due esempi virtuosi di innovazione sostenibile e cooperazione tra Stati. Il primo si chiama Landcare Med e mette insieme Paesi Mediterranei della riva nord e della riva sud. Accanto all'Italia ci sono, infatti, Tunisia e Libano uniti dal principio che i rifiuti rurali e urbani non sono un peso bensì un'opportunità di crescita per le comunità e un guadagno per la collettività. La scommessa si gioca a livello locale con il coinvolgimento di quattro comuni: Decimoputzu in provincia di Cagliari, Medjez el Bab in Tunisia, Haret Saida e Zebdin nel sud del Libano. Ideato da ricercatori dell'Università di Cagliari e finanziato ...
Pagina 1 di 37712345»102030...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Stefano Vignaroli è il Personaggio Ambiente 2014

dicembre 22, 2014

Stefano Vignaroli è il Personaggio Ambiente 2014

Stefano Vignaroli, deputato del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Bicamerale d’inchiesta per il ciclo illecito dei rifiuti è il Personaggio Ambiente 2014 con il 31,3% dei voti dei 3.141 italiani votanti online. Quella di Vignaroli che, si è distinto durante l’anno per essere riuscito a far approvare due importanti emendamenti all’interno del collegato ambientale [...]

Green economy in Borsa: le aziende quotate crescono secondo VedoGreen

dicembre 22, 2014

Green economy in Borsa: le aziende quotate crescono secondo VedoGreen

VedoGreen, la società del Gruppo IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana LSE Group, specializzata nella finanza per le aziende green, ha analizzato, attraverso il proprio Osservatorio “Green Economy on Capital Markets” i risultati economico-finanziari dei primi 9 mesi dell’anno e l’outlook 2014 delle società green quotate. I dati al 30 settembre 2014 mostrano un andamento positivo [...]

Sblocca Italia o Bidona Italia? Sei Regioni contro le “trivelle facili”

dicembre 22, 2014

Sblocca Italia o Bidona Italia? Sei Regioni contro le “trivelle facili”

Cresce l’opposizione delle Regioni e dei sindaci all’articolo 38 del decreto Sblocca Italia che sceglie oggi le trivelle per fare cassa, a spese dell’ambiente, ipotecando lo sviluppo del turismo e della pesca sostenibile del Belpaese. Sono già sei le Regioni (Abruzzo, Campania, Lombardia, Marche, Puglia e Veneto) che hanno deciso di impugnare di fronte alla Corte [...]

Sì della Camera alla proposta di Legge sulla Biodiversità

dicembre 19, 2014

Sì della Camera alla proposta di Legge sulla Biodiversità

“Finalmente la protezione e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare sono riconosciute come elementi fondamentali per la tutela della nostra salute, la lotta contro l’erosione dei suoli e la perdita di patrimonio genetico”. Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia, commenta così il voto positivo della Camera dei Deputati alla proposta di legge per [...]

Lotta alle ecomafie: con CIVIC focus sulle filiere a rischio

dicembre 19, 2014

Lotta alle ecomafie: con CIVIC focus sulle filiere a rischio

È stato presentato, presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,  il progetto CIVIC (Common Intervention on Vulnerabilities in Chains), di cui il Corpo Forestale dello Stato è capofila e al quale partecipano come partner Legambiente e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Lo scopo è analizzere a fondo le filiere dei rifiuti, del comparto [...]

Sviluppo delle Rinnovabili: Nord America e Asia supereranno l’Europa

dicembre 18, 2014

Sviluppo delle Rinnovabili: Nord America e Asia supereranno l’Europa

Il settore della produzione di energia a livello globale sta assistendo a tendenze diverse nelle regioni sviluppate e in quelle emergenti. Mentre la produzione di energia elettrica da combustione di gas registrerà un incremento netto rilevante a livello globale, la capacità ottenuta dalla combustione di carbone vedrà una forte crescita solo nelle regioni emergenti. La [...]

“Constructive Alps”: un premio per l’edilizia sostenibile in montagna

dicembre 18, 2014

“Constructive Alps”: un premio per l’edilizia sostenibile in montagna

La Svizzera e il Liechtenstein indicono la terza edizione del Premio internazionale di architettura Constructive Alps. L’obiettivo dell’iniziativa è fare gradualmente delle Alpi una regione modello in materia di protezione del clima e della qualità di vita. L’iniziativa si rivolge perciò a edifici di ogni genere e in particolareristrutturazioni con un’implementazione a tutto campo dell’architettura [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO