Home » Agenda » “Agriyou-Terra giovane”: a Roma i giovani protagonisti dello sviluppo agricolo:

“Agriyou-Terra giovane”: a Roma i giovani protagonisti dello sviluppo agricolo

marzo 16, 2012 Agenda

Data: 20 – 21 22 marzo 2012

Location: via dei Frentani, 4 – Piazza di Pietra, Roma

Sito web: agriyou.it

“Il futuro dell’agricoltura europea dipende dai giovani agricoltori: il ruolo della Pac attuale e di quella post 2013”. Il progetto “Agriyou-Terra giovane”, promosso dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori e dall’Agia-Associazione giovani imprenditori agricoli, arriva al suo appuntamento più importante. Il percorso, che si è snodato lungo cinque seminari (Firenze, Palermo, Bari, Pescara e Verona), trova il suo apice nella Conferenza europea che si svolgerà a Roma il 20, 21 e 22 marzo. Il 20 marzo i lavori si terranno presso il Centro Frentani (via dei Frentani, 4); mentre il 21 e il 22 marzo presso il Tempio di Adriano (piazza di Pietra).

La Conferenza prenderà avvio, alle ore 14.30, nella giornata del 20. Gabriele Carenini, vicepresidente Agia, dopo la registrazione dei partecipanti, coordinerà i lavori durante i quali i giovani agricoltori si confronteranno sui temi dei seminari preparatori: tutela del paesaggio, cambiamenti climatici, approvvigionamenti alimentari, assetto del territorio, dinamismo socio-economico.

Il 21 marzo i lavori della Conferenza europea si sposteranno presso il Tempio di Adriano. Aprirà il presidente della Cia Giuseppe Politi e presiederà il presidente dell’Agia Luca Brunelli. Dopo i saluti del sindaco di Roma Gianni Alemanno, interverranno Antonio De Napoli, portavoce Forum nazionale giovani, e Dario Stefàno, coordinatore degli assessori regionali all’Agricoltura. Tema conduttore “I giovani delle aree urbane e la Pac”. Seguirà la presentazione dei risultati dei seminari preparatori da parte di Antonio Sposicchi, segretario nazionale Agia. A seguire la presentazione di esperienze imprenditoriali di giovani (due esperienze europee e due esperienze italiane).

Nel pomeriggio, sotto la presidenza di Alberto Giombetti, coordinatore della Giunta nazionale Cia, ci saranno le relazioni di Giuseppe Cornacchia, responsabile del Dipartimento sviluppo agroalimentare e territorio della Cia (“Le posizioni della Cia sulla riforma della Pac”), di Matteo Bartolini, delegato Agia al Ceja (“La posizione di Agia in seno al Ceja”), di Andrea Segrè,presidente della Facoltà di Agraria di Bologna e professore ordinario di politica agraria internazionale e comparata (“Una strategia europea per evitare lo spreco di alimenti”), di Francesco Pennacchi, preside della Facoltà di Agraria Università di Perugia (“Pac tra passato e futuro: il ruolo della multifunzionalità”), di Cosimo Lacirignola, direttore Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari (“Agricoltura e sicurezza alimentare: scenari di medio termine”) e di Francesco Adornato, preside della Facoltà di Scienze politiche Università di Macerata (“La Pac e il diritto: i cambiamenti in atto con la riforma”).

Dopo il dibattito, ci sarà la presentazione del documento di sintesi dei lavori da parte di Rossana Zambelli, direttore nazionale Cia.

Nella terza e ultima giornata, il 22 marzo, si terrà una tavola rotonda sul tema-guida di Agriyou “Il futuro dell’agricoltura europea dipende dai giovani agricoltori: il ruolo della Pac attuale e di quella post 2013”. Modererà Giuseppe De Filippi,caporedattore area economica TG5-Mediaset. Interverranno Mario Catania, ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Aldo Longo, direttore Dg-Agri Commissione europea, Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo.

Joris Baecke, presidente del Ceja-Consiglio europeo dei giovani agricoltori, e Luca Brunelli, presidente Agia, si confronteranno su “I giovani agricoltori europei ed i cambiamenti della Pac”.

Dopo il dibattito, le conclusioni di Giuseppe Politi, presidente nazionale Cia.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende