Home » Agenda » Orti urbani nelle aree verdi del progetto C.a.s.e.:

Orti urbani nelle aree verdi del progetto C.a.s.e.

giugno 9, 2010 Agenda

orto urbano, Courtesy of alfiogreen, Flickr.comData: 14 giugno 2010 ore 12.00

Sito web: www.gransassolagapark.it

Scadono lunedì 14 giugno alle ore 12.00 i termini per la presentazione delle domande per la gestione degli Orti Urbani nelle aree verdi del progetto C.A.S.E. Le domande dovranno pervenire all’Ente Parco Gran sasso Laga, che ha stipulato apposito Protocollo d’Intesa con il Comune dell’Aquila in questa fase sperimentale, e potranno essere recapitate nella sede dell’Ente, in via del Convento ad Assergi, mediante consegna a mano, a mezzo FAX al n. 0862 606675 o per posta. Considerato che la stagione agraria è già iniziata e che l’assegnazione seguirà la procedura d’urgenza, si ricorda che la graduatoria sarà formulata, tenendo conto della sussistenza dei requisiti richiesti, sulla base del numero di protocollo d’entrata agli Uffici del Parco.

La domanda va compilata utilizzando il modulo (All. n. 1) che l’Ente Parco ha pubblicato insieme all’Avviso sul proprio sito web: www.gransassolagapark.it. Alla domanda il richiedente dovrà obbligatoriamente allegare copia di un documento valido d’identità.

Gli orti sono 216 e sono ubicati nei nuovi insediamenti di Assergi, Camarda, Paganica 2, Paganica Sud, Tempera, Gignano, Bazzano, Roio Poggio, Roio 2 e Coppito 3. Possono presentare domanda colori i quali siano assegnatari di un appartamento del Progetto C.A.S.E., che non abbiano proprietà o disponibilità di altri appezzamenti di terreno coltivabile nelle immediate adiacenze dell’appartamento ricevuto in assegnazione, che non siano Imprenditori Agricoli Professionali, che siano in grado di provvedere personalmente o tramite il proprio nucleo familiare alla coltivazione dell’appezzamento assegnato, che non abbiano subito condanne penali per reati contro l’ambiente e che dichiarino di essere a conoscenza degli obblighi previsti dal Manuale di Gestione per la Concessione ed Uso degli Orti Urbani, pubblicato sullo stesso sito web del Parco.

Tra gli aventi diritto verrà formulata una graduatoria che avrà valore per un anno solare. Nel caso in cui, esaurite le richieste delle persone aventi diritto, sussistano ancora disponibilità, gli orti residui potranno essere assegnati, come orti collettivi, nell’ordine: ad Associazioni e Cooperative di volontariato operanti sul territorio comunale e ad Istituti Scolastici, pubblici o privati, posti nelle vicinanze di una delle nuove aree del progetto C.A.S.E.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende