Home » Agenda » Superga park tour:

Superga park tour

giugno 18, 2013 Agenda

Data: Sabato 22 giugno

Ore: ore 16 -20

Location: Piazza Castello, Torino

Sito web: Parchipocollina

Nell’ambito dei Festeggiamenti per il san Giovanni organizzati dall’Assessorato allo Sport e Tempo Libero Città di Torino, l’Ente Parco del Po e Collina Torinese allestisce uno stand in piazza Castello a Torino per incontrare il pubblico e coinvolgerlo sempre più nell attivismo cittadino verso lo sviluppo di una comunità con coscienza ambientale e sociale più consapevole, in particolare annessa al tempo libero nel verde. Il personale del parco sarà a disposizione per offrire informazioni sulle molteplici attività di quest’anno proposte attraverso COLLINAPO (passeggiate, escursioni, visite, spettacoli ed eventi) e dare indicazioni sulle bellezze fruibili da tutti lungo il fiume Po e sulla collina torinese, in particolare relative al SUPERGA PARK TOUR che si svolge il giorno dopo, domenica 23 giugno tra Sassi e Superga.

Il pomeriggio diventa un momento di comunicazione del Parco nostro paesaggio naturale, spirituale ed emotivo, dove i valori sociali della fruizione della natura nel tempo libero e nell’attività sportiva si possono sposare con l’accettazione, la conciliazione e la condivisione sociale, favorendo così le buona pratiche del rispetto per i luoghi, l’ambiente e il territorio.

Dalle ore 17 alle ore 19, in partnership con Etnotango Festival che gode del Patrocinio AIAPP, il Parco del Po e Collina Torinese propone inoltre sul palco di piazza Castello l’installazione artistica delle opere-fiore dell’artista Diego Maria Gugliermetto realizzate in spugna, che saranno parte della scenografia della performance di teatrodanza “NATURA RIBELLE” a cura della LCMM by Etnotango. Seguirà tango di strada per tutti. La performance sarà ripetuta il giorno dopo, tra Sassi e Superga, in occasione del Superga Park Tour.

“La connessione fra green ed eventi sportivi è nota, quella con attività artistica e culturali, in particolare della natura della danza, è un settore innovativo da investigare.  Le attività di valorizzazione naturalistico-paesaggistica che si connotano anche per aspetti di mediazione artistica e culturale e di caratteristiche al confine fra attività sociali e di mobilità individuale, intesa nei suoi elementi del movimento delle persone e quindi di grande valore anche della salute psicofisica, sono format da legare in modo organico alle iniziative di uso degli spazi pubblici, soprattutto quelli aperti e nel verde” (Ippolito Ostellino, Direttore Ente Parco Po e Collina Torinese)

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende