Home » Greeneria » Ultimi articoli:

IMAGE 2017 porta la mobilità sostenibile nei siti Unesco del Piemonte

maggio 28, 2017 Eventi, Green Economy, Greeneria
Il 2017 potrebbe diventare un anno di svolta per la diffusione della “mobilità sostenibile” anche in Italia. Sia le pubbliche amministrazioni che i costruttori di veicoli iniziano a sentire la pressione degli obiettivi europei al 2020. Dopo un periodo di stallo si torna a parlare, tra gli operatori del settore, di sviluppo dell’elettrico, di biometano, di “biocarburanti” da fonte rinnovabile. D’altro lato, la maggiore consapevolezza dell’opinione pubblica sugli effetti dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento (soprattutto nei centri urbani) e l’aspirazione delle generazioni più giovani a stili di vita più sostenibili cominciano a plasmare lentamente il mercato e ad aprire la strada all’incremento della mobilità ciclabile, dell’intermodalità e a forme di ...

L’auto elettrica esce dalle città. Renault Zoe e i traguardi della nuova autonomia

L'auto elettrica supera i confini cittadini e metropolitani. E' finalmente pronta per i tragitti a medio raggio: dalle gite fuori porta agli spostamenti per lavoro. Una novità targata Renault che ieri ha presentato nell'affascinante location del Labirinto – una creazione voluta dall'editore Franco Maria Ricci a Fontanellato in provincia di Parma - la Nuova Renault ZOE che con la batteria Z.E. 40, una capacità di 41 kWh, offre    un’autonomia  di  400  km NEDC (calcolo secondo il "ciclo europeo"). Ovvero, in condizioni di guida reali, si possono percorrere ben 300 km su tragitti urbani e periurbani. Un grande passo ...

Wineleather: la similpelle diventa vegetale con il recupero delle bucce d’uva

Il vino, la moda, il design e la pelle. Quattro eccellenze del Made in Italy unite e rivisitate in chiave e filosofia sostenibile da un architetto che punta le sue carte imprenditoriali sulle proprietà delle bucce e degli acini d'uva. Fibre che Gianpiero Tessitore, architetto milanese di 37 anni, con il socio e chimico Francesco Merlino, vuole trasformare in similpelle vegetale per borse, divani e infiniti altri manufatti e oggetti di design. L'idea, che ha preso forma nella società VegeaWineleather, sembra decisamente rivoluzionaria e ...

Finalmente la canapa ha una legge! Soddisfazione per tutta la filiera

Il 14 gennaio è entrata in vigore la legge n. 242 del 2 dicembre 2016 "per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa". L'iter di approvazione era iniziato con il passaggio all'unanimità alla Camera nel novembre 2015, per poi essere completato al Senato lo scorso 22 novembre. Dopo il progressivo annientamento della filiera negli anni '50, l'Italia dispone dunque nuovamente di una legge che regola il settore della canapa. Grande soddisfazione da parte di Assocanapa, il Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura, di Carmagnola (TO), che ha portato tenacemente avanti la battaglia per quasi un ventennio. "Fin dal 1998 - racconta la presidente Margherita ...

Antica Enotria: la filosofia del biologico, oltre l’etichetta

ottobre 19, 2016 Campioni d'Italia, Greeneria, Rubriche
Trent'anni fa era un rudere, "poche pietre abbandonate nella piana del Tavoliere", a Cerignola, in Puglia; oggi la masseria Contessa Staffa, tirata su nel 1700, è un'azienda agricola modello che ha ispirato molti imprenditori  agricoli della zona nella scelta del biologico. Parliamo di Antica Enotria fondata, anzi riconvertita, nel 1993 da Raffaele Di Tuccio che, dopo generazioni e generazioni di lavoro agricolo puro, in quegli anni decise di mettersi a trasformare i frutti della terra. Una scelta obbligata perché in quegli anni era "impossibile vendere l'uva bio, non aveva mercato né acquirenti" spiega Luigi, il ...

Langhe: la scelta biologica di Punset

ottobre 11, 2010 Aziende, Greeneria, Pratiche
Numero di codice: 001. Sarebbe sufficiente questo semplice dato burocratico per comprendere come la vocazione dell'azienda agricola Punset di Neive, nelle Langhe - primo produttore di vino in Italia ad ottenere la certificazione biologica Ecocert - non sia dell'ultima ora. Ma sentire il racconto dalla voce di Marina Marcarino, carismatica titolare dell'azienda e amministratore delegato del Consorzio Vintesa, presieduto dal collega altoatesino Hajo Loacker, ha tutto un altro sapore. L'abbiamo raggiunta sulla cima del "punset", la collinetta che svetta sulle nebbie autunnali (così chiamata dagli antichi proprietari, i Conti di Castelborgo), proprio nel pieno della vendemmia 2010, un'annata complicata, che ha risentito di condizioni climatiche complesse. Marina ...
Pagina 2 di 2«12




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende