Home » Idee » Ultimi articoli:

Cadore, patria dei “Comuni antitransgenici”

marzo 4, 2014 Idee, Non-Profit, Pratiche
In principio fu Calalzo di Cadore, poi Ponte nelle Alpi e Feltre. Sono queste le prime tre amministrazioni locali venete che si sono dichiarate “Comuni antitransgenici” sollecitate dalla campagna “ZERO OGM - Cibo sano per tutti” iniziata a febbraio dal gruppo bellunese “Coltivare condividendo” con la partecipazione di associazioni ambientaliste, tra cui Aiab Veneto, agricoltori e cittadini. Oggi primo cittadino di Calalzo, Luca De Carlo, porterà la proposta di delibera nella seduta della Comunità Montana del Centro Cadore dove con lui siedono i rappresentanti di altri otto comuni cadorini. E molte altre sono le amministrazioni del Bellunese che stanno valutando, incalzate dai propri concittadini, la bozza di ...

Amo l’Italia, ma ora basta! Prosegue la marcia virtuale degli imprenditori esasperati

marzo 3, 2014 Idee, Nazionali, Politiche
Di virtuale c'è solo la marcia, il grido d'allarme contro le tante cose che impediscono di fare impresa in Italia è invece forte e reale. Una crisi nera che fa fallire per troppo credito. “Amo l’Italia, ma basta!” è lo slogan (ideato dall'agenzia Armando Testa) della manifestazione degli imprenditori che da Torino, nel giorno di San Valentino, hanno iniziato la battaglia per la risalita. E’ stata lanciata una marcia virtuale dei 40 mila con un sito, "Ripresa Impresa", nel quale si invitano gli imprenditori italiani a lasciare un contributo video di 30 secondi per raccontare tutto ciò che impedisce loro di fare ...

TuttoBio 2014: i giovani protagonisti dell’edizione numero 20

febbraio 25, 2014 Idee, Recensioni
Vent’anni sono il tempo di una generazione, bastano per diventare adulti, per la fine di un’epoca e l’inizio di un’altra. Uscito per la prima volta nel 1994, TuttoBio festeggia 20 anni, e lo fa dedicando l’annuario 2014 ai giovani che lavorano nel biologico: alle nuove leve che, grazie al cambio generazionale in corso in un settore dinamico e in grande cambiamento, stanno subentrando a nonni e genitori al timone delle aziende. C’è per esempio Maria Girolomoni, 23 anni, figlia di Gino, fondatore del marchio Alce Nero, poi Montebello, che oggi si occupa dell’agriturismo di Isola del Piano. “Sono cresciuta mangiando bio e mentre mangiavo ascoltavo dai miei ...

Connessi e sostenibili: crescono anche in Italia i green social network In collaborazione con Greencommerce.it

febbraio 24, 2014 Idee, Provati per voi, Recensioni
Non di solo Facebook (e Twitter, Instagram, Linkedin…) è fatto l’universo social. Se la creatura di Marc Zuckerberg, che ha appena compiuto dieci anni, ha aperto la strada all’ultima rivoluzione digitale su scala globale, non passa giorno senza che una nuova startup tenti l’avventura delle reti sociali sul web. E, sebbene solleticare l’esibizionismo sia la chiave riconosciuta del successo “social”, anche il settore più sobrio dell’innovazione sociale e ambientale ha giocato le sue carte. In principio fu WiserEarth (ora solo Wiser.org), la più grande comunità virtuale internazionale dedicata alla sostenibilità ambientale. Lanciato in occasione dell’Earth Day 2007, Wiser.org era inizialmente un enorme database di organizzazioni ...

Econarrazione: la prima scuola per sviluppare la sensibilità ambientale attraverso il racconto

febbraio 13, 2014 Idee, Progetti
L’uomo da millenni racconta storie, è il suo istinto, e l’ambiente, molti secoli prima della nascita di una coscienza ecologista come la intendiamo oggi, era già presente nelle narrazioni più antiche. Ha un ruolo importante anche nella nostra storia personale, nei ricordi dell’infanzia ma anche dell’età adulta. Duccio Demetrio, filosofo e co-fondatore della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (Arezzo), è partito dai legami stretti tra narrazione ed ecologia, e da come questa vicinanza possa essere utilizzata per sensibilizzare le persone al rispetto ambientale. E, dopo anni di insegnamento universitario, esperienza nella formazione, l’autobiografia e la guida di gruppi in cammino alla scoperta della natura, ...

“Ambientalista dell’anno 2013″: premiata la voglia di riscatto e legalità che viene dal Sud

dicembre 19, 2013 Eventi, Idee, Non-Profit, Pratiche
Domenico Lestingi, operaio pugliese, fino allo scorso anno, lavorava presso la ditta che gestisce la discarica di Conversano (Bari). Durante la sua attività si rese conto che lo smaltimento dei rifiuti nell'impianto avveniva in maniera irregolare. Provò più volte a bloccare i camion carichi di rifiuti, mettendosi contro i suoi datori di lavoro ma senza successo. Nel marzo 2012 decise di prendere una ruspa, e cominciò a scavare nel terreno antistante un vigneto accanto alla discarica. Lestingi dissotterrò una quantità impressionante d’immondizia, dopodiché mostrò tutto ai carabinieri. A seguito di questa scoperta la magistratura ha sequestrato 70 ettari di terreno e ha aperto un'inchiesta per disastro ambientale nella quale sono coinvolte ...

Ritorno al futuro: declino e rilancio della canapa, la coltivazione “più pulita”

Olio, tisane, birra, mangimi per animali, gelati, integratori alimentari, profumi, medicine. Tessuti, corde, pannelli isolanti, tappeti, materassi, scarpe, arredamento. Vernici, inchiostri, carta, combustibili, imbottiture per automobili, materiali edilizi, esplosivi. Persino i pannolini e la lettiera per il gatto… “Per fare tutto ci vuole un fiore”, cantava Sergio Endrigo negli anni Settanta. Be’, quel fiore miracoloso esiste davvero e si chiama canapa. Incredibilmente produttiva e utilizzata per decine di scopi diversi in quasi ogni settore, la canapa è una delle poche piante coltivate sin dall’antichità, sia in Oriente che in Occidente. Cresce rapidamente su ogni tipo di terreno, si può coltivare fino a 1.500 metri di altitudine ed essendo un diserbante naturale (la sua ...

Evasori ambientali: le agromafie sempre più ricche in tempi di crisi

ottobre 28, 2013 Idee, Nazionali, Politiche
Prosegue l'inchiesta di Greenews.info sull'"evasione ambientale" (#evasoriambientali), un fenomeno di cui non si parla mai, eppure più subdolo e dannoso per la collettività, in quanto i suoi effetti devastanti non sono solo di tipo economico, ma anche occupazionale, sociale, paesaggistico e di salute - a volte irreversibili. L'evasione ambientale racconta di risorse preziose sottratte a interventi di mitigazione dell'impatto ambientale, di soldi dei contribuenti spesi per rimediare danni alla collettività prodotti da soggetti privati o pubblici - talvolta dallo Stato stesso, quando è incapace di vigilare, orientare adeguatamente le risorse pubbliche e applicare le direttive di tutela ambientale emanate dall'Unione Europea.  I numeri dell'evasione ambientale sono impressionanti, eppure non rientrano ancora in nessuna contabilità ufficiale. Oggi raccontiamo l'evasione ambientale delle agromafie denunciata da ...

Non più “musei” all’aperto: i giardini storici diventano spazi di gioco

Lo scorso 7 marzo 2013, all’interno della splendida Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, si è dato ufficialmente il via al Festival del Gioco nel Giardino e nel Paesaggio, promosso da ReGiS, la rete dei Giardini Storici, e AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio) Lombardia, con lo scopo di coinvolgere, sensibilizzare e avvicinare i cittadini a questo importante patrimonio sociale, attraverso momenti d’incontro, riflessione, sensibilizzazione e confronto sul tema del gioco per bambini, ragazzi e adulti all’interno di giardini, parchi pubblici e paesaggi. ReGiS, nei mesi successivi, ha sostenuto una serie d’iniziative ludico-didattiche, sino ad arrivare all’Incontro 2.0: Gioco Giardino Paesaggio, che si è ...

Reina (Bocconi): “La crisi? Scenario ideale per la GreenWebEconomics”

ottobre 15, 2013 Aziende, Idee, Pratiche
Davide Reina,  economista d’impresa e docente alla SDA Bocconi di Milano, studia il legame che c'è tra green economy e nuove tecnologie. Tema di cui si parlerà nei prossimi giorni, il 17 e 18 ottobre, al corso “New technologies in retail”, organizzato dall'ateneo milanese per approfondire il modo in cui gli strumenti digitali possono essere usati per vincere le sfide del mercato. Ma come si declinano questi temi al mondo dell'economia verde? E come si sta evolvendo il marketing per la promozione di prodotti sostenibili? “Il web è la leva per far diventare la green economy, rapidamente, maggioranza dei comportamenti e, quindi, maggioranza dell'economia”, ...
Pagina 11 di 42« First...«910111213»203040...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende