Home » Normative » Ultimi articoli:

Riscaldamenti centralizzati: al 31 dicembre il termine per l’installazione dei dispositivi di contabilizzazione. Ma l’Italia non è pronta Top Contributors

dicembre 1, 2016 Normative, Rubriche, Top Contributors
Pubblichiamo l'intervento di Antonello Guzzetti, Country Manager Italia di Qundis, l'azienda tedesca leader nei sistemi per la raccolta dei dati sui consumi energetici e idrici, che mette in guardia sui danni che un'eccessiva accelerazione degli interventi per centrare la scadenza di legge potrebbe generare. In principio fu la UNI 10200 che stabiliva i dettami per una corretta ed equa ripartizione delle spese di climatizzazione invernale e acqua calda sanitaria in edifici di tipo condominiale, provvisti o meno di dispositivi per la contabilizzazione dell’energia termica. Sono poi arrivati il D.P.R. 59 ed il decreto legislativo n. 141/2016 ad imporre la data del 31 dicembre 2016 ...

Breve storia dell’ora legale, nata per risparmiare energia

ottobre 27, 2016 Idee, Normative
Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2016 abbandoneremo di nuovo l’ora legale e tornerà quella solare. Tutti gli orologi pubblici e privati che accompagnano la nostra vita quotidiana, alle 3 del mattino, dovranno dunque essere spostati un’ora indietro, consentendoci di dormire un po'di più. Fino a marzo, quando verrà reintrodotta l'ora legale. Ma come nasce questa prassi internazionale? L'intuizione originale, per risparmiare energia e sfruttare le giornate più lunghe e con maggiore luminosità, risale all'inventore americano Benjamin Franklin, che già nel 1784 si pose la domanda di come ridurre la spesa in candele (l'illuminazione dell'epoca). In realtà Franklin, pur sollevando il problema, propose alcune soluzioni piuttosto stravaganti, pubblicate in ...

Direttiva Ecodesign: sul mercato solo più caldaie a condensazione

ottobre 30, 2015 Normative
La direttiva europea 2005/32/CE del luglio 2005, per la progettazione ecocompatibile dei prodotti che consumano energia - meglio nota come "Eco-design" - dopo 10 anni entra in azione. Da settembre 2015, è scattato infatti l’obbligo, per i produttori, di immettere sul mercato solamente caldaie a condensazione, ovvero caldaie in grado di ottenere un rendimento termodinamico superiore al 90% grazie al recupero del calore di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi della combustione, con una conseguente riduzione delle emissioni di NOx e CO2....

Certificazione energetica degli edifici: dal 1° ottobre entra in vigore il nuovo APE

ottobre 1, 2015 Normative
Dal 1° ottobre 2015 sono entrati in vigore i tre decreti del 26 giugno in materia di efficienza energetica, che modificano le regole sulla certificazione energetica degli edifici e la redazione dell'APE, l'attestato di prestazione energetica. Arriva infatti l’APE unico, valido su tutto il territorio nazionale, per eliminare le disomogeneità che si erano create, con le diverse normative regionali, nella valutazione delle prestazioni energetiche di un edificio o di un'unità immobiliare. Il primo decreto, in particolare, definisce le nuove modalità di calcolo della prestazione energetica e i nuovi requisiti minimi di efficienza per gli edifici nuovi e quelli sottoposti a ristrutturazione. Il secondo decreto adegua, di conseguenza, ...

Biometano, il via libera dell’Autorità per l’Energia apre il mercato

marzo 5, 2015 Normative
Non sarà indipendenza energetica ma è forse un passo in questa direzione e nell'affrancamento dai combustibili fossili. Con la delibera dell'Autorità dell'energia elettrica, gas e sistema idrico (Aeegsi) del 12 febbraio (n.46/2015/R/gas) si fa concreta la prospettiva di un'industria nazionale per il metano rinnovabile. Grazie alla decisione dell'Autorità, il biometano, ottenuto dalla raffinazione del biogas - il gas prodotto da fonti rinnovabili, come le biomasse, e derivante dalla decomposizione anaerobica di sostanze organiche -, si potrà allacciare alle reti del gas naturale, e potrà quindi essere impiegato anche per il riscaldamento civile e nei trasporti. Cosa comporterà questa novità? Come interagiranno i produttori di biometano, interessati a questa ...

Il Consiglio di Stato fredda Fidenato. Terza vittoria dell’Italia “libera da OGM”

febbraio 9, 2015 Nazionali, Normative, Politiche
Il Consiglio di Stato ha respinto venerdì il ricorso dell’agricoltore friulano e leader degli Agricoltori Federati Giorgio Fidenato contro la sentenza del TAR che aveva ribadito il no alla coltivazione di mais geneticamente modificato in Italia. È la terza vittoria in poche settimane per quanti sono contrari agli OGM (Organismi Geneticamente Modificati) dopo la recente decisione del Parlamento Europeo, che sancisce la libertà degli Stati membri alla coltivazione o meno di sementi biotech, e la proroga, una quindicina di giorni fa, del decreto interministeriale del 2013 che vietava la coltivazione del mais MON810 sul suolo italiano appellandosi al principio di precauzione, anticipando di fatto ...

Programmi di Sviluppo Rurale: regioni poco coraggiose verso il biologico

Gli agricoltori biologici italiani sono in attesa dei bandi regionali dei nuovi PSR, i Programmi di Sviluppo Rurale, previsti dalla PAC, la Politica Agricola Comune, che indirizzeranno, per il prossimo quinquennio, la politica europea in materia di agricoltura. Se i programmi presentati dalle regioni italiane, attualmente ancora in fase di negoziazione con Bruxelles, venissero approvati, sarà il momento di predisporre e indire i bandi per l’accesso ai fondi comunitari attraverso l’erogazione ai produttori di “premi” o pagamenti. Il che significa, al netto dei tempi burocratici, che prima che i PSR diventino operativi bisognerà aspettare la primavera, per le regioni più virtuose che si sono affrettate a inviare i loro ...

Coltivazioni OGM, Stati UE presto liberi di decidere

La notizia era una di quelle attese con più trepidazione dal mondo ambientalista e dell’agricoltura. Dopo quasi quattro anni di dibattiti, veti e barricate tra Stati favorevoli e contrari al biotech, il Parlamento Europeo alla fine è riuscito ad approvare la modifica della Direttiva comunitaria sugli Organismi Geneticamente Modificati. O quasi. Già, perché il testo, che ha avuto il via libera il 13 gennaio, dovrà ora ritornare al Consiglio Europeo per la seconda lettura. Insomma, più che di normativa siamo ancora parlando di “raccomandazione”, ma per poco. Se ratificato dal Consiglio, il testo consentirà agli Stati membri di vietare o limitare la coltivazione di OGM sul proprio territorio nazionale, ...

Responsabilità estesa del produttore: un dibattito aperto (e piuttosto confuso)

  L'OCSE ha definito la responsabilità estesa del produttore (o EPR Extended Producer Responsibility) come una strategia di protezione ambientale dove la responsabilità del produttore è estesa anche alla fase post-consumer, ovvero all'intero ciclo di vita del prodotto (OECD, Development of Guidance on Extended Producer Responsibility), rendendo così il produttore responsabile dell'intero ciclo di vita, in particolare per il ritiro, il riciclo e lo smaltimento finale. In base ai risultati di un’indagine svolta su un campione di PMI dell’Unione Europea dei 28 Paesi, con l’obiettivo di misurarne la maturità sui temi dell’uso efficiente delle risorse, non sembrerebbe però emergere, in alcun modo, la consapevolezza, da parte delle imprese, del ruolo potenziale che la responsabilità estesa del produttore potrebbe assumere in ...

A favore degli OGM. Intervista a Deborah Piovan di Confagricoltura

La questione OGM continua a far discutere e infiammare gli animi, mentre da entrambe le fazioni - pro e contro - si fa leva sugli aspetti ambientali per dirimere la questione. Ad entrare in contrapposizione sono anche le associazioni di categoria dell'agricoltura, con Coldiretti vicina alle ragioni dei piccoli coltivatori (compresi quelli biologici) e Confagricoltura a difesa delle imprese agricole di maggiori dimensioni, tendenzialmente favorevoli agli OGM. Per cercare di capire meglio le differenti posizioni abbiamo realizzato due interviste "parallele", a Stefano Masini, responsabile nazionale Ambiente e Territorio di Coldiretti, ricercatore di diritto agrario e docente di diritto alimentare all’ateneo romano di Tor Vergata, e a Deborah Piovan, Vicepresidente Provinciale di Confagricoltura Rovigo, delegata a rappresentare l'associazione al tavolo di Expo2015, imprenditrice agricola nel settore dei cereali ...
Pagina 1 di 1412345»10...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende