Home » Internazionali » Ultimi articoli:

Sky: programmazione speciale in TV per la “Giornata della Terra” 2021

aprile 20, 2021 Internazionali, Politiche, Progetti
Sky celebra quest'anno l’Earth Day, la 51^ Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile 2021, con una programmazione interamente dedicata alle tematiche ambientali, ai temi dell’ecologia e della sostenibilità. Una sorta di "prova generale" in vista dell'impegno di novembre prossimo, che vedrà il gruppo Sky Principal Partner e Media Partner del vertice internazionale COP26 di Glasgow, la conferenza delle Nazioni Unite (quest'anno in collaborazione con l'Italia) chiamata a decidere i passi di contrasto al cambiamento climatico per il prossimo decennio. La celebrazione dell'Earth Day 2021 vedrà un’intensa e ricca programmazione – disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW. Sky TG24, che da tempo segue con attenzione, nelle proprie news, il ...

Europa verso la Next Generation? Ecco quanto del “Recovery Fund” andrà all’ambiente

Uscire dalla crisi e gettare le fondamenta di un'Europa moderna e più sostenibile. E' questo l'obiettivo dichiarato del Recovery Fund, ribattezzato Next Generation EU, ovvero il piano di rilancio dell'economia europea dopo il Covid-19. Si tratta di un bazooka da 750 miliardi di euro, di cui 390 miliardi sotto forma di sovvenzioni (quindi aiuti da non rimborsare) e 360 miliardi di prestiti. Risorse che verranno destinate, per la maggior parte, a riparare i danni economici e sociali causati dalla pandemia. Per questa ragione l’Italia risulta essere uno dei principali paesi beneficiari ...

Disastro ecologico in Russia: 20 mila tonnellate di gasolio verso il mare

Proprio ieri, nel giorno che precede la Giornata Mondiale dell'Ambiente, a Norilsk e nella penisola di Taymyr, nel nord della Russia, è stato dichiarato lo stato di emergenza a seguito della fuoriuscita, il 29 maggio, di tonnellate di prodotti petroliferi da alcuni serbatoi. A sversarsi sono state 20 mila tonnellate di gasolio, che stanno contaminando oltre 20 chilometri di fiumi siberiani (prima il fiume Ambarnaya e poi anche il Pyasina) e si stanno muovendo verso il mare, con lo spessore dello strato di prodotti petrolchimici che ha raggiunto i 20 cm. La portata di questo disastro è analoga a quella dell'incidente della petroliera Exxon Valdez, avvenuto in Alaska ...

La commissione Von der Leyen presenta il nuovo “Green Deal” europeo, tra ambizione e grandi incertezze

dicembre 13, 2019 Internazionali, Politiche
Mercoledì 11 dicembre il Collegio dei Commissari dell'Unione Europea ha adottato il Green New Deal for Europe, che la neo Presidente della Commissione Ursula Von der Leyen aveva già delineato nei suoi orientamenti politici, impegnandosi a presentarlo nei primi 100 giorni del proprio mandato. Il Green Deal è un piano che ha l'ambizione di rendere l'Europa "il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050", stimolando, al tempo stesso, l'economia, migliorando la salute e la qualità della vita delle persone e avendo cura delle risorse naturali. "Gli europei vogliono un’azione concreta sui cambiamenti climatici e vogliono che l’Europa sia all’avanguardia. Diventare il primo continente neutro dal punto di vista climatico al mondo è la ...

A Torino prosegue il “Clean Air Dialogue”, due giorni europei per la qualità dell’aria

All'Environment Park di Torino si sono aperti ieri, con la sessione "politica" e l'intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, i "Clean Air Dialogues" sulla qualità dell'aria, che proseguiranno nella giornata odierna con le sessioni tecniche e il coinvolgimento degli enti locali.  Ma di cosa si tratta? Il Clean Air Policy Package è un pacchetto di misure per la qualità dell'aria adottato dalla Commissione Europea il 18 dicembre 2013 con  lo scopo di migliorare la legislazione esistente e ridurre le emissioni dannose causate dall’industria, dal traffico, dagli impianti di produzione di energia e dall’agricoltura, per tutelare la salute dei ...

Pecoraro Scanio sull’Onda Verde: “Oggi si deve lavorare sui temi ecologisti più che sulle logiche di partito”

maggio 28, 2019 Internazionali, Nazionali, Politiche
L'Onda Verde dei partiti ecologisti sembra aver travolto, nelle ultime elezioni, gran parte dei paesi del Nord Europa, dall'Olanda, al Belgio, all'Irlanda, con le punte di Germania e Francia, dove i "Grünen" sono diventati il secondo partito (20% dei consensi) e "Europe Écologie" si è piazzata terza, alle spalle del Presidente Macron, con il 13%. Il gruppo Verde potrebbe arrivare, al Parlamento Europeo, a 71 seggi, il miglior risultato di sempre. "Penso che il risultato abbia a che fare con persone che vogliono una visione positiva dell'UE, ma vogliono anche cambiamenti e chiedono misure concrete per combattere la crisi climatica", ha dichiarato Ska Keller, la candidata tedesca alla Presidenza della Commissione per i Verdi Europei. Eppure, in Italia, Europa ...

“Energia e Clima”: limiti e contraddizioni della diplomazia climatica nel racconto di Alberto Clò

Si è aperta ieri a Bonn, in Germania, la COP23, la ventitreesima Conferenza mondiale delle Nazioni Unite sul clima, con l'obiettivo di "dare concretezza" agli impegni assunti nel 2015 a Parigi da 196 Stati. L’Accordo di Parigi, considerato dai suoi sottoscrittori un grande risultato politico-diplomatico per avviare un’azione congiunta nella lotta al surriscaldamento globale, non sta tuttavia portando i risultati promessi. Quello che gli Stati stanno concretamente facendo è niente rispetto a quel che sarebbe necessario fare, col rischio che l'Accordo finisca per rappresentare non "una svolta storica", ma solo le ennesime parole al vento. Nel libro "Energia e Clima. L'altra faccia della medaglia" di Alberto Clò (Ed. Il Mulino, pp. 256, € 23,00), presentato ...

“Thank you GlGalletti!”. Al G7 Ambiente di Bologna gli USA concordano che prosciutto e pasta sono deliziosi Editoriale

"Thank you @glgalletti for the Italian-style welcome to @G7Italy2017. The prosciutto and pasta were delicious!". Wow! Scott Pruitt se n'è andato via dal summit sull'ambiente di Bologna con un giorno di anticipo, ma l'accordo sulla pasta e il prosciutto, almeno su Twitter, l'abbiamo portato a casa! Non era scontato, saremmo potuti ricadere nel solito "pizza e mandolino", invece... Del resto il ministro Galletti l'aveva già annunciato al termine del G7 di Taormina: "In ambiente o si vince tutti insieme o si perde tutti, non c’è una via di mezzo, siamo obbligati ad andare d’accordo, è questo che dobbiamo far capire agli Stati Uniti e vogliamo affermare con molta determinazione… Abbiamo un ...

G7 di Taormina, molto rumore per nulla. E a Bologna? Editoriale

Romano Prodi, ex premier e veterano dei G7, lo aveva ricordato già il primo giorno, in una battuta di intervista alla RAI: questi meeting "servono solo per far dialogare informalmente i capi di stato e di governo, ma non ci si deve aspettare che escano decisioni vincolanti". Anche perché mancano al tavolo la Cina e l'India. "E secondo lei - chiede Prodi all'intervistatore - si può prendere una decisione formale sul clima senza Cina e India al tavolo?". Appunto... Allora però costerebbe meno ai contribuenti offrire una pizzetta in sordina al Bilderberg (o anche una ...

Insetticidi dannosi per le api e l’ambiente: domani l’Italia ha l’occasione di dire no

maggio 16, 2017 Internazionali, Politiche
Il 17 e 18 maggio l’Italia e gli altri Paesi dell’Unione Europea discuteranno la messa al bando di tre insetticidi neonicotinoidi: imidacloprid e clothianidin della Bayer, e thiamethoxam della Syngenta. In vista di questo appuntamento i volontari di Greenpeace hanno organizzato, nei giorni scorsi, attività di sensibilizzazione in 21 città italiane per chiederne il bando definitivo, l’estensione del bando europeo ai neonicotinoidi e investimenti in pratiche agricole sostenibili. Indossando dei costumi, i volontari dell’organizzazione ambientalista hanno inoltre rappresentato le api costrette a lasciare il loro habitat naturale per colpa dei pesticidi, che mettono a rischio la loro sopravvivenza. Nel 2013 l'Unione Europea aveva già limitato sia gli usi di imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam, a causa ...
Pagina 1 di 2812345»1020...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende