Home » Internazionali » Ultimi articoli:

Clima: ripartiamo da Petersberg

Mentre la marea nera di petrolio riversatasi nel Golfo del Messico raggiunge le coste della Louisiana, obbligando il presidente Obama a intervenire di persona, il governo tedesco e il ministero dell'ambiente messicano riaprono, nel castello di Petersberg, vicino a Bonn, il dialogo sulle questioni climatiche, per evitare che il prossimo vertice di Cancun si trasformi nell'ennesimo fallimento internazionale. Copenhagen docet. Dal 2 al 4 maggio, un gruppo selezionato di rappresentanti governativi tornerà dunque a ragionare "informalmente" sui problemi del clima, parallelamente ai negoziati avviati - senza ...

Progetto Pegaso: partnership tra Barcellona e Venezia per lo sviluppo economico sostenibile

aprile 14, 2010 Internazionali, Politiche, Progetti
E'stato presentato a Venezia il 10 aprile Progetto Pegaso, nuova iniziativa europea a favore di uno sviluppo economico sostenibile per l'ambiente nelle regioni del Mar Mediterraneo e del Mar Nero. Pegaso prevede una stretta collaborazione tra l'Università Indipendente di Barcellona, a cui spetterà il coordinamento del progetto, e l'ateneo veneziano di Ca' Foscari, che dirigerà invece nove casi di studio, sei nell'area del Mediterraneo (Alto Adriatico, alcune isole dell'Egeo e l'area del delta del Nilo) e tre in quella del Mar Nero (in particolare il delta del Danubio). Il progetto si svilupperà nell'ambito del ...

De Boer spegne le speranze su Cancun

Si é conclusa ieri a Bonn, in Germania, la prima Conferenza ufficiale dell'Onu sui mutamenti climatici dopo il Summit di Copenaghen, che avrebbe dovuto spianare la strada al prossimo vertice, indetto a Cancun per l'autunno. Ma dopo soli tre giorni di negoziazioni preliminari è arrivata la doccia fredda: il Segretario Generale delle Nazioni Unite per il Clima, Ivo de Boer, ha in sostanza spento le speranze che in Messico possa essere raggiunta un'intesa giuridicamente vincolante. Secondo quanto riferito dall'agenzia tedesca Dpa, de Boer avrebbe infatti detto che per quest'anno si tratterebbe ormai solo di "lavorare ad accordi settoriali". Anche fonti delle delegazioni ...

Stato del Mondo 2010. Intervista a Gianfranco Bologna

E'stata presentata ieri, al Centro Congressi di Roma, l'edizione italiana dello "State of the World 2010" (Edizioni Ambiente, 384 pp., 24 euro), curata da Gianfranco Bologna, Direttore Scientifico di WWF Italia. L'annuario del Worldwatch Institute, uno dei più autorevoli centri studi interdisciplinari sulle tematiche ambientali, presieduto da Christopher Flavin, porta quest'anno il significativo sottotitolo "Trasformare la cultura del consumo", che ne riassume sostanzialmente l'impostazione. Il rapporto è infatti dedicato alle azioni intraprese, nei diversi ambiti della società umana, per avviare quella trasformazione culturale, politica e produttiva indispensabile a passare dall’attuale dimensione del consumismo - principale responsabile, secondo i 50 autori, del degrado ambientale - a quella, tanto invocata, della sostenibilità. Una vera ...

La Cina sorpassa gli Usa nelle rinnovabili mentre l’Italia punta sull’Expo di Shanghai

Spesso accusata di essere la peggiore inquinatrice del pianeta, la Cina conquista in silenzio lo scettro di patria delle energie rinnovabili. Ad affermarlo è il dettagliato rapporto Who is Winning the Clean Energy Race? dell'Istituto di Ricerca americano Pew Charitable Trusts, secondo cui, nel 2009, il paese asiatico ha superato gli Stati Uniti negli investimenti in energie pulite. La classifica, che prende in considerazione i membri del G-20, vede l'Italia al nono posto, ma con un tasso di crescita superiore a quello americano. La Cina, più che sorpassato, ha propriamente doppiato gli Usa, investendo in energie rinnovabili 34,6 miliardi di ...

La Corte Penale Europea per i reati ambientali è ora più vicina

Un nuovo soggetto politico che parteciperà alle grandi conferenze sul clima, con una scommessa concreta, da vincere subito: quella di sostenere, presso il Parlamento Europeo, l’istituzione della Corte Penale Europea dell’Ambiente. Così, Antonino Abrami, presidente vicario dell’Accademia Internazionale di Scienze Ambientali di Venezia racconta a Greenews.info le ragioni della costituzione dell’Ame-Die – Association of former Ministers and public leaders for the Environment , la nuova associazione che è stata presentata stamattina a Bruxelles, nella sede del Parlamento Europeo e che riunirà gli ex-Ministri dell'Ambiente dei diversi paesi per esercitare attività di lobbying a livello comunitario. L’associazione ...

Non tutto il barile vien per nuocere. La green revolution in Medio Oriente Top Contributors

Con il reportage di Bruno Pampaloni dal Golfo Persico continuano le "impressioni di viaggio" degli inviati di Greenews.info per cercare di capire meglio come la sostenibilità ambientale venga vissuta e applicata nei principali paesi del mondo. Per capire come il mondo è cambiato in fretta bisogna venire da queste parti. Perché nel Golfo Persico tutto è in rapida e convulsa trasformazione. Più di tutti, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Qatar sembrano infatti giganteschi cantieri a cielo aperto. Grattacieli, isole artificiali, costruzioni moderne e ipertecnologiche, ponti, strade, aeroporti, porti, megacentri commerciali, strutture e infrastrutture avveniristiche, talvolta ...

USA: al via nuovo progetto sui cambiamenti climatici

marzo 24, 2010 Internazionali, Politiche, Progetti
Mentre non si è ancora sedata la polemica sul cosiddetto “Climate Gate”, parte negli Usa il primo programma interministeriale per creare nuovi modelli di studio dei cambiamenti climatici.  Il progetto, svolto in collaborazione tra la National Science Foundation (NSF) e il Departments of Energy and Agriculture americano, cercherà di comprendere e prevedere i cambiamenti climatici e il loro impatto sulla popolazione utilizzando un nuovo tipo di approccio. Il programma, chiamato Decadal and Regional Climate Prediction Using Earth System Models (EaSM), è stato finanziato dalle agenzie con circa 50 milioni di dollari. Obiettivi prefissati:  capire l'impatto che i cambiamenti climatici possono avere - ...

Nasce in Galles la prima autostrada “a idrogeno”

marzo 24, 2010 Internazionali, Politiche, Progetti
Un'autostrada che al posto delle pompe di benzina avrà distributori di idrogeno, gas e stazioni per la ricarica di batteria elettriche. È questa la nuova iniziativa per lo sviluppo ecosostenibile che sta per prendere il via in  Galles. L'assemblea parlamentare gallese ha infatti avviato un progetto che renderà l'autostrada M4, che collega Swansea, Cardiff e Newport, nel sud della Regione, la prima "autostrada a idrogeno" del Paese entro il 2015, ricevendo così lo status di Low Carbon Economic Area (LCEA) per lo sviluppo di iniziative verdi. Il progetto, denominato Cymru-H2Wales, prevede la realizzazione di impianti per la ricarica delle vetture elettriche e di stazioni ...

Nucleare: sì, no o domani? Il dibattito su Medidea Review

Nel caos del dibattito sul nucleare, che rischia di rendere difficile la formazione, da parte di ciascuno, di un'idea indipendente e documentata sul tema, segnaliamo ai nostri lettori due interventi antitetici appena pubblicati da Medidea Review, il trimestrale on-line di politica, cultura e idee per il Mediterraneo, che ci sono sembrati particolarmente pacati, sintetici e rappresentativi delle ragioni del pro e del contro. Il primo intervento, "No, meglio la quarta generazione", è di Ermete Realacci, deputato Pd e Presidente Onorario di Legambiente, che illustra, senza pregiudizi e con estrema chiarezza, le motivazioni di chi è contratrio alla costruzione, prevista dal Governo, di centrali nucleari ...
Pagina 22 di 28« First...10«2021222324»...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende