Home » Internazionali » Ultimi articoli:

L’ecologia in tempo di guerra

ottobre 26, 2009 Internazionali, Nazionali, Politiche
Min. Franco Frattini, Courtesy MAE Multimedia Giovedì 22 ottobre si è tenuta alla Farnesina, in presenza del Ministro Frattini, la presentazione del documentario “La cooperazione italiana in Afghanistan”, realizzato dalla giornalista Mariangela Pira su incarico del Servizio Stampa del Ministero degli Esteri. Un'occasione per fare il punto sulle differenti tipologie di intervento civile che, con un investimento di 356 milioni di euro, l’Italia sta sviluppando nel paese, nell’ambito della cosiddetta “strategia di transizione”. Come precisato dal Ministro Frattini, si tratta di ricalibrare “la strategia finora prevalentemente militare” per “mettere la popolazione civile al centro della missione internazionale”. Una direzione illustrata nel volume “...

Unione europea, Co2: obiettivo -80% al 2050

Da Il Sole 24 Ore, www.ilsole24ore.com Via libera al documento sul clima da parte dei ministri dell'Ambiente riuniti oggi a Lussemburgo. Il testo approvato contiene il target di riduzione della Co2 dell'Unione europea dell'80-95% al 2050 ed è la base negoziale per la conferenza Onu a Copenaghen del prossimo dicembre. Un testo che ha risentito dell'effetto negativo dei risultati mancati da parte dell'Ecofin, per quanto riguarda i finanziamenti alla lotta contro i cambiamenti climatici... Leggi l'articolo completo su Il Sole 24 Ore.com

L’incubo del nucleare: le scorie

ottobre 20, 2009 Internazionali, Politiche, Recensioni
Il 13 ottobre scorso l'emittente franco-tedesca ARTE ha trasmesso in anteprima mondiale il documentario "Déchets, le cauchemar du nucléaire" - "Le scorie, l'incubo del nucleare" - di Éric Guéret e Laure Noualhat, accompagnato dalla pubblicazione di un libro e di un Dvd acquistabili sul sito di ARTE. Il film, che in Francia ha causato un dibattito piuttosto acceso, cerca di chiarire quelli che sono gli aspetti più controversi e nascosti dell'energia nucleare, ossia quelli legati allo smaltimento delle scorie; "perché le scorie sono il punto debole del nucleare, sono il suo tallone d'Achille, il suo peggior incubo." In un'epoca come quella attuale, in cui l'approvigionamento energetico e il riscaldamento globale sono problemi ...

La sfida ambientale della Santa Sede Top Contributors

Monsignor Boccardo, courtesy of Caritas Ticino Pubblichiamo la nota di Mons. Renato Boccardo, Segretario Generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, in occasione dell'evento "Uniamo le Energie": "Sempre più spesso il dolore, la sofferenza, le guerre e le ingiustizie del nostro mondo sono connesse alle problematiche dei rifornimenti energetici; spesso i più forti prendono energia dai più deboli lasciando a questi solo gli effetti generati sull'ambiente dalle attività antropiche. Il Santo Padre Benedetto XVI, ha affermato con forza l'importanza dei temi ambientali ed energetici nel messaggio per la Giornata della Pace del 2007, posta sotto il motto " La persona umana, cuore della pace". In esso ...

World Political Forum (seconda parte)

ottobre 9, 2009 Internazionali, Politiche
Prima della lettura dell'intervento di Gorbachev, Mercedes Bresso, in qualità - oltre che di padrona di casa - di co-Presidente del World Political Forum, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni sul futuro dell'economia, locale e internazionale: chi un tempo caricaturava la green economy, dopo l'elezione di Barack Obama ha cominciato a prendere atto di quanto sia necessario considerare seriamente quali possano essere le reali prospettive di sviluppo economico mondiale, vista l'impossibilità di continuare lungo una strada che porta all'esaurimento delle risorse disponibili. Energie rinnovabili, ICT e Green Economy sono i fattori che Bresso ritiene possano essere la base su cui costruire il futuro, per noi come per il resto del mondo. La disponibilità diffusa di fonti di energia svolgerà ...

World Political Forum (prima parte)

ottobre 8, 2009 Internazionali, Politiche
La sala Kyoto di Torino Esposizioni, gremita, ha invano atteso l'arrivo di Mikhail Gorbachev: il Presidente del World Political Forum non si è presentato all''incontro sulle energie rinnovabili e ha inviato il suo discorso, che è stato letto dal moderatore Maurizio Molinari, corrispondente dagli Stati Uniti de La Stampa, volenteroso, ma privo del necessario carisma per dare anima alle parole di un gigante della politica e della storia mondiale. Il testo parlava il linguaggio spoglio della verità: l'attuale crisi - scrive Mikhail Sergeevič - è figlia della mancata comprensione del messaggio che lui stesso lanciò quando era Segretario Generale dell'Unione Sovietica: la perestrojka non era una iniziativa politica sovietica a ...

Presentato il Rapporto Energy[R]evolution

ottobre 7, 2009 Internazionali, Non-Profit, Politiche
Courtesy of lavocetta.blogspot.com Greenpeace è approdata oggi ad "Uniamo le Energie" rappresentata da Francesco Tedesco, Responsabile Campagna Energia e Clima, per presentare il Rapporto Energy[R]evolution Italia. Il progetto si colloca nell’ambito di un contesto ampio e ambizioso, sviluppato con EREC (European Renewable Energy Council), che mira a suggerire una strategia globale per ristrutturare il sistema energetico del pianeta. L’escalation di pronostici allarmanti dalla comunità scientifica, comprovati da sempre più frequenti disastri ambientali, ha iniziato a smuovere l’opinione pubblica. L’Himalaya, terzo polo ghiacciato della Terra, minaccia di ridursi dell’80% entro il 2040, con il rischio di esporre ad una devastante crisi idrica un quinto della popolazione mondiale. Nel frattempo ...

La Cina riduce le emissioni

ottobre 3, 2009 Internazionali, Politiche
Hu Jintao Nel corso della conferenza sul clima organizzata a margine dell'Assemblea annuale dell'ONU del 22 settembre scorso, il leader cinese Hu Jintao ha annunciato la riduzione delle emissioni di CO2 da parte del suo paese, ormai massimo produttore mondiale, superiore anche agli Stati Uniti: "Ci sforzeremo di tagliare le emissioni di diossido di carbonio per unità di prodotto interno lordo di un margine notevole entro il 2020 rispetto ai livelli del 2005", ha affermato. La Cina inoltre farà ricorso a energie rinnovabili fino al 15% del fabbisogno in undici anni e aumenterà l'impegno nella riforestazione.  Le affermazioni sul taglio delle emissioni sono comunque state generiche e necessitano ...

Una legge per premiare i virtuosi

settembre 29, 2009 Internazionali, Normative, Politiche
Sarkozy La Francia si sta dotando di una legge per promuovere la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, con un provvedimento a cui la popolazione stessa e le aziende si oppongono. Quella che viene considerata una "carbon tax" prevede oneri per chi inquina, compresi i cittadini, ma sgravi a favore di famiglie e imprese che adottino iniziative e pratiche di contenimento delle emissioni. Come in Giappone, anche in Francia si assisterà a un lungo braccio di ferro fra il governo e gli industriali, restii sia a pagare le tasse che a intervenire sulle loro attività inquinanti. Il Presidente ha preso spunto dalla Svezia che dispone di una legge in questo ...

Il Giappone e le quote CO2

settembre 8, 2009 Internazionali, Politiche
World Economic Forum Japan Meeting 2009 Il Partito Democratico giapponese, attraverso il nuovo primo ministro Yukio Hatoyama, ha deciso di ridurre le emissioni di CO2 del 25% entro il 2020, rispetto ai livelli del 1990. Il primo ministro uscente,  aveva invece dichiarato, prima delle recenti elezioni, un obiettivo dell'8%. Il nuovo premier ha respinto le lamentele degli industriali del suo paese, spingendosi a dichiarare di voler prendere un impegno personale su questo fronte, assegnando il nome "Iniziativa Hatoyama" a questa proposta di legge. Il leader del WWF Global Climate Initiative, Kim Carstensen, ha commentato con favore le dichiarazione del leader nipponico: "La decisione di un attore importante come il Giappone ...
Pagina 27 di 27« First...1020«2324252627




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

maggio 4, 2019

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

Per la prima volta dalla nascita di questa competizione sportiva, uno speciale progetto di salvaguardia ambientale, accompagnerà la Red Bull Cliff Diving World Series, il campionato mondiale di tuffo da scogliere naturali, per lanciare un forte messaggio in difesa degli oceani, grazie alla volontà e tenacia di due giovanissimi campioni: Eleanor Townsend Smart, high diver americana, e Owen Weymouth, [...]

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

aprile 29, 2019

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

Domenica 28 aprile si è celebrata la “Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto”, una ricorrenza per ricordare che, ancora oggi, sono circa 125 milioni i lavoratori esposti alla fibra killer, che provoca non meno di 107.000 decessi ogni anno (secondo le stime OMS), di cui circa 6.000 solo in Italia. Una guerra al “killer silenzioso” che non può essere vinta [...]

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende