Home » Nazionali » Ultimi articoli:

Dopo Ischia la Prestigiacomo presenta il decreto sui dissesti

novembre 12, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo presenterà oggi in Consiglio dei Ministri un decreto legge contenente un piano straordinario per la difesa del suolo dal dissesto idrogeologico. Un primo passo verso la semplificazione e la razionalizzazione del sistema dei bacini idrogeologici (30 ad oggi fra nazionali, interregionali e regionali) che saranno sostituiti con un numero più limitato di Distretti Idrogeologici. A quanto si legge nel comunicato del Ministero sono state le calamità delle ultime settimane a rendere urgente un intervento in materia, anche a causa dei lavori non realizzati da parte dei comuni in cui gli interventi erano già stati programmati e finanziati. "E' accaduto a Giampilieri" si ...

La lotta alle Ecomafie diventi materia a scuola

novembre 3, 2009 Nazionali, Politiche
Si è tenuta oggi alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati l’audizione del Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo. Tra le diverse questioni trattate dal Ministro la priorità ha riguardato l’illustrazione del decreto legge per l’istituzione di un apposito Piano Nazionale per il Rischio Idrogeologico, già presentato dal Ministro Prestigiacomo al Consiglio dei Ministri e in attesa di una risposta (sulla copertura finanziaria) da parte del Ministero dell’Economia. Il decreto legge prevede lo stanziamento di circa 4 miliardi di euro in 10 anni per coprire i primi “150-200 interventi urgenti”. Contestualmente il Ministro ha proposto la costituzione di una commissione tecnica incaricata di ...

L’ecologia in tempo di guerra

ottobre 26, 2009 Internazionali, Nazionali, Politiche
Min. Franco Frattini, Courtesy MAE Multimedia Giovedì 22 ottobre si è tenuta alla Farnesina, in presenza del Ministro Frattini, la presentazione del documentario “La cooperazione italiana in Afghanistan”, realizzato dalla giornalista Mariangela Pira su incarico del Servizio Stampa del Ministero degli Esteri. Un'occasione per fare il punto sulle differenti tipologie di intervento civile che, con un investimento di 356 milioni di euro, l’Italia sta sviluppando nel paese, nell’ambito della cosiddetta “strategia di transizione”. Come precisato dal Ministro Frattini, si tratta di ricalibrare “la strategia finora prevalentemente militare” per “mettere la popolazione civile al centro della missione internazionale”. Una direzione illustrata nel volume “...

Ilaria D’Amico intervista Mercedes Bresso

Mercedes Bresso courtesy of Uniamo le Energie Arriva un po’ raffreddata, ma puntuale, Ilaria D’Amico, invitata dalla Regione per intervistare la Presidente Mercedes Bresso nell'ambito di Futura: dialoghi intorno all'uomo e al Pianeta. L'impegno per l'ambiente della Regione Piemonte, esordisce la D'Amico, è nato in tempi non sospetti, quando, per adeguarsi alle direttive dell'UE, ci si è posti l'ambizioso obiettivo di ridurre le emissioni del 20% entro il 2020. Gravissimi incidenti ambientali come Seveso e Chernobyl hanno stimolato il Piemonte verso un economia sensibile all'ambiente. Erano tempi, spiega Mercedes Bresso, in cui i forti costi per gli interventi di depurazione delle acque, dell'aria e del terreno scoraggiavano le aziende costituendo un ostacolo significativo. ...

Firmato l’accordo con OPDE

ottobre 8, 2009 Nazionali, Politiche
A Uniamo le Energie è stato oggi reso pubblico l'accordo firmato fra la Regione Piemonte e la multinazionale spagnola OPDE, per la realizzazione, sul territorio piemontese, di 17 centrali fotovoltaiche, di cui 7 già nel 2009 e 10 nel 2010. La potenza complessiva installata sarà di 75 MWp e darà lavoro a circa 370 persone, di cui 120 assunti direttamente dall'azienda spagnola. E' questa la risposta del Piemonte alla politica nucleare del governo italiano: energia dal sole e posti di lavoro oggi, invece di centrali nucleari e potenziali rischi domani. L'accordo siglato prevede, oltre alla realizzazione degli impianti, anche la costituzione di un centro di ricerca sulle ...

Appalti verdi per pubbliche amministrazioni sostenibili

E' ormai entrato a far parte del senso comune il fatto che i nostri acquisti, siano essi di prodotti o di servizi, hanno necessariamente un impatto sul consumo o, viceversa, sul risparmio di energia. In particolare, esistono prodotti e servizi specificamente connotati in tal senso, come gli elettrodomestici, i mezzi di trasporto pubblici e privati eccetera; anche tutti gli altri, tuttavia, hanno sull'ambiente un impatto che, per quanto meno evidente, non è per nulla trascurabile. Ciò che vale per i singoli cittadini, a maggior ragione vale per le pubbliche amministrazioni: esse hanno innanzitutto il ruolo di "dare il buon esempio", come ...

Piemonte, regina verde d’Italia

Uniamo le Energie Per il secondo anno consecutivo il Piemonte si fa portavoce della tendenza che, fortunatamente, sta investendo l’intero pianeta: quella ad una maggiore attenzione verso tutto cio che è eco, verde, sostenibile e rispettoso dell’ambiente che ci circonda e dell’aria che respiriamo. Dal 7 all'11 ottobre, torna infatti Uniamo le Energie, una manifestazione che si propone di affrontare i temi della mobilitazione energetica a tutti i livelli e contribuisce alla realizzazione di un ambizioso progetto: amministrazioni, imprese, ricercatori, artigiani, studenti e cittadini insieme per l'energia. L’ingresso a tutte le conferenze è gratuito previa registrazione sul sito internet della Regione Piemonte e l’intero evento si svolgerà ...

Le regioni contrarie al nucleare

ottobre 2, 2009 Nazionali, Politiche
Energia Nucleare Gran parte delle regioni italiane si stanno opponendo al progetto del governo di costruire nuove centrali nucleari. Dieci di queste hanno presentato ricorso alla Corte Costituzionale per ingerenza dello stato in decisioni di competenza delle regioni, appellandosi all'articolo V della Costituzione italiana. Si tratta di Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Puglia, Basilicata e Calabria. Ma anche Sardegna e Molise hanno votato contro questo provvedimento, pur senza ricorrere alla Corte. La regione Calabria il 21 settembre scorso ha deliberato il ricorso avverso l’art.25, comma 2, lettera g) delle legge n. 99 del luglio scorso avente ad oggetto “Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, ...

Le famiglie pagano i costi dell’industria

settembre 29, 2009 Nazionali, Normative, Politiche
Courtesy of Sizemore Photography (Flickr) La relazione del Comitato di gestione sull'applicazione del Protocollo di Kyoto, ratificato in Italia nel 2002, presenta cifre che dimostrano che i tetti di emissione di anidride carbonica sono stati abbondantemente superati. Per mettersi in regola sono necessari 550 milioni di euro entro la fine dell'anno. In caso contrario si andrebbe incontro a una multa di più di 5 miliardi di euro. Il governo ha pensato di prelevare i 550 milioni, anzichè dalle industrie inquinanti, dalle bollette elettriche delle famiglie. Le associazioni dei consumatori sono allibite: "Non si capisce perchè debbano essere ancora una volta le famiglie, in gravissima crisi, ...
Pagina 30 di 30« First...1020«2627282930




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende