Home » Nazionali » Ultimi articoli:

Prestigiacomo a Marcegaglia: creiamo la “moda” degli investimenti ambientali

novembre 20, 2009 Eventi, Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Parlando agli imprenditori di Confindustria in occasione della sesta edizione del  Premio Areté per la Comunicazione Responsabile il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha ricordato che la battaglia sul clima che si terrà a Copenaghen "non é una battaglia di target di emissioni, la sfida è quella di un modello di sviluppo", i cui costi dovranno essere equamente ripartiti, poichè "l'Italia non vuole ripetere una situazione simile a quella verificatasi col Trattato di Kyoto quando alcuni Paesi hanno assunto impegni gravosi e vincolanti e altri hanno sottoscritto dichiarazioni politiche".  Basta quindi ai due pesi e due misure, per evitare distorsioni alla libera concorrenza. D'altro canto "l'impresa - ha detto il ministro - ...

Toscana: presentati i “Green Days” e un laboratorio di Green Economy

novembre 20, 2009 Eventi, Nazionali, Politiche
Dal 25 al 27 novembre nei quartieri monumentali della Fortezza da Basso di Firenze si terranno i “Green Days”: tre giorni dedicati alla sostenibilità e alla green economy. Un programma intenso che vedrà una prima giornata interamente dedicata ai nuovi modi di costruire e di abitare in Toscana e nel Mediterraneo, seguita, il 26 novembre, dalla seconda edizione degli Stati generali della sostenibilità, con la presentazione del rapporto sulla "Toscana Sostenibile". La tre giorni si concluderà con la XIV edizione della Conferenza regionale sull'ambiente alla quale parteciperanno gli assessori regionali all'ambiente, Anna Rita Bramerini e alla difesa del suolo, Marco Betti. L’obiettivo sarà dunque di ...

Approvato il decreto Ronchi: cambia la gestione delle risorse idriche

novembre 20, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
E'stato approvato ieri dalla Camera, in via definitiva, il decreto legge Ronchi che, tra gli altri provvedimenti, contiene la liberalizzazione dei servizi pubblici locali, compresa la gestione delle risorse idriche. La cosiddetta "privatizzazione dell'acqua" ha scatenato pesanti reazioni da parte delle associazioni ambientaliste e dei "verdi", mentre già in aula, alla lettura delle votazioni, l'Italia dei Lavori ha voluto polemizzare sollevando cartelli con il monito: "Giù le mani dall'acqua!". Il Ministro delle Politiche Comunitarie Andrea Ronchi ha prontamente replicato dicendosi amareggiato per la strumentalizzazione politica di un provvedimento che pone fine "all'immobilismo e ai monopoli". "L'acqua" ha voluto chiarire il ministro "è un bene pubblico" e il decreto "non ne prevede ...

L’Italia taglia le aliquote ai biocarburanti del 90%. Proteste dei produttori

La diatriba "più biocarburanti o cibo più economico per i paesi poveri?" pare riaffiorare proprio in chiusura del Vertice Fao. L'Italia sembra infatti aver preso alla lettera le accuse dei Paesi inVia di Sviluppo (Brasile escluso), che vedono nella destinazione di colture ai biocarburanti la principale causa di aumento dei prezzi delle materie prime agricole. Non ci è dato sapere se le dichiarazioni degli ultimi giorni abbiano avuto una qualche reale influenza sulle scelte del Governo tuttavia è un fatto, nella Finanziaria 2010, la riduzione del 90% dell'aliquota agevolata per i biocarburanti. La produzione di biocarburanti italiani potrebbe così passare da 250mila a 18mila tonnellate. I tagli hanno causato l'immediata reazione dei produttori che, avendo già ...

Fini propone il marchio “Green Italy”

novembre 19, 2009 Eventi, Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Si è svolto martedì 17 novembre a Roma il convegno “Green Italy, Ambiente, innovazione e qualità per sfidare il futuro” organizzato dalla fondazione FareFuturo, presideuta dal Presidente della Camera Gianfranco Fini, insieme alla "fondazione per le qualità italiane" Symbola, del parlamentare Ermete Releacci. Tema centrale, la Green economy in tutte le sue implicazioni: come via alternativa per il rilancio dell’economia in un periodo di profonda crisi, ma anche come unica e doverosa scelta per affrontare gli urgenti cambiamenti climatici. Secondo Fini la necessità più immediata consiste nel rendere i prodotti eco-compatibili competitivi sul mercato. L’Italia gode, infatti, di un ricco sistema di piccole-medie imprese già operanti nel settore che necessitano tuttavia di un sostegno: la proposta di Fini ...

Dopo Ischia la Prestigiacomo presenta il decreto sui dissesti

novembre 12, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo presenterà oggi in Consiglio dei Ministri un decreto legge contenente un piano straordinario per la difesa del suolo dal dissesto idrogeologico. Un primo passo verso la semplificazione e la razionalizzazione del sistema dei bacini idrogeologici (30 ad oggi fra nazionali, interregionali e regionali) che saranno sostituiti con un numero più limitato di Distretti Idrogeologici. A quanto si legge nel comunicato del Ministero sono state le calamità delle ultime settimane a rendere urgente un intervento in materia, anche a causa dei lavori non realizzati da parte dei comuni in cui gli interventi erano già stati programmati e finanziati. "E' accaduto a Giampilieri" si ...

La lotta alle Ecomafie diventi materia a scuola

novembre 3, 2009 Nazionali, Politiche
Si è tenuta oggi alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati l’audizione del Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo. Tra le diverse questioni trattate dal Ministro la priorità ha riguardato l’illustrazione del decreto legge per l’istituzione di un apposito Piano Nazionale per il Rischio Idrogeologico, già presentato dal Ministro Prestigiacomo al Consiglio dei Ministri e in attesa di una risposta (sulla copertura finanziaria) da parte del Ministero dell’Economia. Il decreto legge prevede lo stanziamento di circa 4 miliardi di euro in 10 anni per coprire i primi “150-200 interventi urgenti”. Contestualmente il Ministro ha proposto la costituzione di una commissione tecnica incaricata di ...

L’ecologia in tempo di guerra

ottobre 26, 2009 Internazionali, Nazionali, Politiche
Min. Franco Frattini, Courtesy MAE Multimedia Giovedì 22 ottobre si è tenuta alla Farnesina, in presenza del Ministro Frattini, la presentazione del documentario “La cooperazione italiana in Afghanistan”, realizzato dalla giornalista Mariangela Pira su incarico del Servizio Stampa del Ministero degli Esteri. Un'occasione per fare il punto sulle differenti tipologie di intervento civile che, con un investimento di 356 milioni di euro, l’Italia sta sviluppando nel paese, nell’ambito della cosiddetta “strategia di transizione”. Come precisato dal Ministro Frattini, si tratta di ricalibrare “la strategia finora prevalentemente militare” per “mettere la popolazione civile al centro della missione internazionale”. Una direzione illustrata nel volume “...

Ilaria D’Amico intervista Mercedes Bresso

Mercedes Bresso courtesy of Uniamo le Energie Arriva un po’ raffreddata, ma puntuale, Ilaria D’Amico, invitata dalla Regione per intervistare la Presidente Mercedes Bresso nell'ambito di Futura: dialoghi intorno all'uomo e al Pianeta. L'impegno per l'ambiente della Regione Piemonte, esordisce la D'Amico, è nato in tempi non sospetti, quando, per adeguarsi alle direttive dell'UE, ci si è posti l'ambizioso obiettivo di ridurre le emissioni del 20% entro il 2020. Gravissimi incidenti ambientali come Seveso e Chernobyl hanno stimolato il Piemonte verso un economia sensibile all'ambiente. Erano tempi, spiega Mercedes Bresso, in cui i forti costi per gli interventi di depurazione delle acque, dell'aria e del terreno scoraggiavano le aziende costituendo un ostacolo significativo. ...

Firmato l’accordo con OPDE

ottobre 8, 2009 Nazionali, Politiche
A Uniamo le Energie è stato oggi reso pubblico l'accordo firmato fra la Regione Piemonte e la multinazionale spagnola OPDE, per la realizzazione, sul territorio piemontese, di 17 centrali fotovoltaiche, di cui 7 già nel 2009 e 10 nel 2010. La potenza complessiva installata sarà di 75 MWp e darà lavoro a circa 370 persone, di cui 120 assunti direttamente dall'azienda spagnola. E' questa la risposta del Piemonte alla politica nucleare del governo italiano: energia dal sole e posti di lavoro oggi, invece di centrali nucleari e potenziali rischi domani. L'accordo siglato prevede, oltre alla realizzazione degli impianti, anche la costituzione di un centro di ricerca sulle ...
Pagina 30 di 31« First...1020«2728293031»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende