Home » Non-Profit » Ultimi articoli:

Il riscatto delle Agricole parte dalla terra

novembre 16, 2010 Non-Profit, Pratiche, Progetti
A fermarle ci hanno già provato tre volte. Furti, intimidazioni, atti vandalici. Persone che non accettano che queste 19 donne calabresi, molte provenienti da situazioni difficili, ragazze madri, disabili, rom, ce la facciano da sole. Ma Le agricole, questo è il nome della cooperativa sociale che Rita Barbuto, la presidente, ha creato insieme ad altre donne due anni e mezzo fa, non si perdono d’animo. Continuano a coltivare i tre ettari di terreno con la stessa costanza e dedizione: ortaggi e grano biologici, un antico frutteto da recuperare, piccoli orti sociali affidati a famiglie e giovani, il sogno di una fattoria didattica. ...

Verso un ecosistema della conoscenza Top Contributors

In occasione della sua partecipazione al Festival della Scienza di Genova, nell'ambito del dialogo Biodiversità e biodiversità nascosta (venerdì 5 novembre, ore 18.30), pubblichiamo in esclusiva l'intervento di Xavier Le Roux, direttore della Fondazione Francese per la Ricerca sulla Biodiversità. Tradizionalmente, la biodiversità è rappresentata da specie emblematiche o da habitat particolari che è necessario proteggere. Oggi giorno, tuttavia, è sempre maggiore il numero di esperti che riconosce che la biodiversità non si limita a questo. La definizione di “biodiversità” è associata sia al concetto di biodiversità ordinaria sia ai servizi ecosistemici, ossia le funzionalità e le interazioni degli organismi viventi: l’impollinazione da ...

Tiro con l’arco: mente e corpo immersi nella natura

agosto 12, 2010 Non-Profit, Pratiche, Recensioni
E'possibile andare a caccia rispettando la natura? Gli arcieri della FIARC, la Federazione Italiana Arcieri Tiro di Campagna, non hanno dubbi: questo sport è il miglior modo per conciliare la pulsione ancestrale all'attività venatoria con una vita sana e rispettosa all'aria aperta. A patto che le prede, come avviene, abbiano degli animali solamente le fattezze, ma non siano altro, in realtà, che belle ricostruzioni tridimensionali della fauna selvatica - statiche o dinamiche, a seconda di cosa prevede la gara.    A differenza della disciplina olimpica promossa da FITArco, la Federazione Italiana aderente al CONI, che ha carattere prettamente sportivo e agonistico, il tiro di campagna si caratterizza per una dimensione "spirituale" più ampia, che ...

La “generazione distribuita” avanza anche in Italia

Aumenta il numero delle mini-centrali in Italia (piccola generezione e microgenerazione) per la produzione locale di energia elettrica e termica. A dirlo è l'Autorità per l'Energia e il Gas, che ha diffuso di recente i risultati dell’ultimo monitoraggio sulla generazione distribuita, relativo al biennio 2007-2008. Se nel 2007 si registravano 10.371 impianti installati, per una potenza efficiente lorda di 6.072 MW e una produzione totale di 19,3 TWh, nel 2008 sono state censite 34.848 mini-centrali con potenza nominale inferiore a 10M, una potenza efficiente lorda pari a di 6.627 MW e una ...

E’ tempo di 5×1000 (anche per l’ambiente)

aprile 26, 2010 Eventi, Non-Profit, Pratiche
Forse non è l'anno migliore in cui ricordarlo, ma, che piaccia o no, è tempo di dichiarazione dei redditi 2009. Della quota di tasse che ogni contribuente deve versare allo Stato, ve n’è una piccola ma importante che chi compila il 730, l’Unico o il CUD, può scegliere di destinare a una organizzazione non profit: si tratta del famoso 5 x 1000, non un'imposta aggiuntiva, né un sostituto dell’8 x 1000, ma una possibilità ulteriore di scegliere a chi destinare parte delle proprie tasse. Tra le altre anche le associazioni dedicate alla protezione dell’ambiente hanno dunque attivato campagne per raccogliere questo contributo. La scelta è ampia e variegata, si va dagli ...

Sacralità dell’ambiente: un’ostensione a impatto zero

aprile 6, 2010 Eventi, Non-Profit
La Sindone a impatto zero. In occasione dell'Ostensione del Sacro Lino, che si svolgerà nel capoluogo piemontese dal 10 aprile al 23maggio, la Città di Torino, con il supporto del Politecnico e di Environment Park, ha deciso di impegnarsi in azioni per migliorare l’eco-compatibilità del grande evento e di tutte le grandi manifestazioni cittadine future che, da queto momento in poi, saranno obbligate a misurare  l’impatto ambientale e compensarne, di conseguenza, gli effetti. Mancano ormai pochi giorni alla prima ostensione del nuovo millennio, e già sono previsti un milione e trecentomila pellegrini da tutto il mondo: un evento di enorme portata, concentrato nell’arco di un ridotto ...

Parchi naturali: oasi di biodiversità e non solo

Nell’Anno Internazionale della Biodiversità ci sembra opportuno ridestare l’attenzione verso le aree protette, oasi naturali non particolarmente note dove le più diverse specie animali e vegetali trovano rifugio e protezione. Forse pochi sanno che, nel nostro Paese, le riserve naturali sono 130 e coprono una superficie totale di circa 90.000 ettari (per salire a 1 milione e 300mila ettari se si contano anche i 22 Parchi Nazionali). In questi spazi oltre 57mila specie animali e il 50% della flora europea vanno a costituire una ricchezza inestimabile, a livello locale e per l’intero pianeta. L’Italia, potendo vantare il livello più alto di diversità biologica in Europa, necessita di un’opportuna e costante tutela dell’habitat naturale e di operazioni di ripopolamento e reintroduzione che offrano un contributo decisivo ...

I caschi blu hanno il pollice verde

dicembre 7, 2009 Non-Profit, Progetti, Rassegna Stampa
Non sempre i "berretti verdi" sono sinonimo di campagne militari. I caschi blu dell'Onu (contingente militare destinato alle missioni di pace della Nazioni Unite) sono stati destinati, tra gli altri compiti, alla lotta contro i cambiamenti climatici, per contribuire alla campagna di salvaguardia e incremento dei polmoni verdi del Pianeta, lanciata dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente. Le truppe della missione di pace hanno di recente piantato 600 alberi in un giardino botanico a Bingerville, in Costa d'Avorio, e altri 1.000 nella vicina Liberia. Superano così quota trentamila gli alberi già piantati in undici missioni di pace nel mondo, da Timor Est alla Repubblica democratica del Congo, fino a Libano e Georgia. ...

Due euro al giorno levano le emissioni di torno.

dicembre 3, 2009 Non-Profit, Progetti, Rassegna Stampa
A volte, bombardati dalla guerre des chiffres proposta da giornali e telegiornali, capita di perdere i dovuti rapporti. A riprendere il filo del discorso, uno studio presentato il primo dicembre a Bruxelles  e realizzato dall’Istituto dell’Ambiente di Stoccolma (Sei) in collaborazione con la Ong Amici della Terra Europa. Secondo la ricerca, ridurre le emissioni ad effetto serra del  40% entro il 2020 e del 90% per il 2050 sarebbe, oltre che necessario, anche economicamente possibile. Guardando alla realtà Europea, un piano di riduzione del 40% all'Europa costerebbe circa 2 euro al giorno a persona: ben poco se si considera che, in assenza ...

Buy Nothing Day: il 27 novembre è la Giornata mondiale del non acquisto

novembre 27, 2009 Eventi, Non-Profit
Buy nothing day Oggi, 27 novembre, si celebra in tutto il mondo, fatta eccezione per gli Stati Uniti (in cui verrà celebrata sabato 28 novembre) la Giornata mondiale del non acquisto. Il Buy Nothing Day è semplicemente  - ma significativamente - una giornata in cui tutti sono invitati a non acquistare. L'iniziativa, nata in Canada nel 1992 e arrivata oggi a coinvolgere una trentina di paesi, vuole essere un gesto simbolico per sensibilizzare la popolazione ad evitare sprechi e spese inutili. Non si tratta di una giornata contro il commercio ma di un momento di riflessione sul nostro stile di vita e sulle conseguenze che acquisti eccessivi potrebbero ...
Pagina 5 di 6« First...«23456»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende