Home » Pratiche » Ultimi articoli:

Il Politecnico di Torino unisce Italia e Cina nel nome delle rinnovabili

Il consorzio guidato dal Politecnico di Torino, con il supporto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, si è aggiudicato un bando europeo del valore di 10 milioni di euro per la costituzione dello Europe-China Clean Energy Centre, superando "cordate" inglesi e olandesi concorrenti. Il Centro, costituito da partner europei e cinesi dovrà individuare strategie, politiche comuni e azioni di cooperazione nel settore delle energie rinnovabili. Il Ministero dell'Ambiente, partner associato al progetto, oltre a contribuire con un finanziamento di circa 3 milioni di euro, ha ricoperto un ruolo strategico di prim'ordine nell'individuare le alleanze con ...

Parchi naturali: oasi di biodiversità e non solo

Nell’Anno Internazionale della Biodiversità ci sembra opportuno ridestare l’attenzione verso le aree protette, oasi naturali non particolarmente note dove le più diverse specie animali e vegetali trovano rifugio e protezione. Forse pochi sanno che, nel nostro Paese, le riserve naturali sono 130 e coprono una superficie totale di circa 90.000 ettari (per salire a 1 milione e 300mila ettari se si contano anche i 22 Parchi Nazionali). In questi spazi oltre 57mila specie animali e il 50% della flora europea vanno a costituire una ricchezza inestimabile, a livello locale e per l’intero pianeta. L’Italia, potendo vantare il livello più alto di diversità biologica in Europa, necessita di un’opportuna e costante tutela dell’habitat naturale e di operazioni di ripopolamento e reintroduzione che offrano un contributo decisivo ...

Trapani aspira al ruolo di capitale mediterranea del bioetanolo

dicembre 23, 2009 Aziende, Prodotti, Prodotti, Rassegna Stampa
Nel porto di Trapani, in posizione strategica per il passaggio delle navi nel Mediterraneo, si trova l'Industria Meridionale Alcolici del Gruppo Bertolino, che ha iniziato nel 1991 a produrre bioetanolo, diventando l'unico impianto a “setacci molecolari” esistente in Italia a distillarlo per farne carburante. Lo stabilimento possiede un parco di 20 serbatoi per lo stoccaggio di alcool (con una capacità complessiva di 30mila metri cubi) collegato direttamente alla banchina del porto con due pipelines che permettono un rapido carico/scarico dalle navi. In grado di produrre alcol carburante a 99,9 gradi l'IMA utilizza materie prime (alcool o sottoprodotti di distilleria) provenienti per l'80% dall'Italia e per il 20% dal Brasile, ...

A Pisa si progetta un nuovo modello di città

dicembre 21, 2009 Eventi, Pratiche
  Pionieri di un nuovo modello di città. È questa la visione che ha ispirato il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, promotore insieme alla Provincia di Pisa e alla Regione Toscana, della prima edizione di Green City Energy, un incontro di riflessione sulle politiche energetiche, declinate a misura cittadina - visto che più della metà della popolazione terrestre vive in aree urbane e i 2/3 dell’energia mondiale sono divorati dalle città. Organizzata da ClickUtility e ospitata presso la Stazione Leopolda di Pisa, la "fase 1" di Green City Energy - ovvero la costituzione del think tank - si è svolta il 18 e il 19 dicembre, in un ...

L’Europa dà voce ai cittadini con la E-partecipation

La volontà e la necessità dell'Unione Europea di stimolare una più ampia partecipazione dei cittadini alle politiche comunitarie ha aperto la strada all'utilizzo delle nuove tecnologie, più semplici ed immediate. La Commissione Europea ha infatti scelto di incoraggiare la 'partecipazione elettronica' o 'ePartecipation', grazie alla quale i cittadini possono prendere parte al processo decisionale delle proprie amministrazioni e governi e, al tempo stesso, essere informati su importanti tematiche ambientali: dai cambiamenti climatici all'emergenza rifiuti, passando per acqua, Ogm, biodiversità e mercurio. La e-Partecipation vede coinvolte, con il coordinamento del Centro Tecnologico di Atene, università, agenzie di stampa, associazioni ambientaliste, dove il ruolo delle ultime due è fondamentale sia per l'ottima conoscenza ...

La discarica dei sogni

Arriva dalla piccola cittadina di Peccioli, alle porte di Pisa, una grande lezione sul tema delle discariche, da sempre ospiti poco graditi delle periferie urbane. Il comune ha infatti trasformato la discarica in un vero impianto industriale facendo in modo che divenisse, in pochi anni, una risorsa economica, energetica e, addirittura, culturale, con buona pace degli abitanti di Peccioli. Visitando il sito, raggiunto anche dall'Eco-tour di BMW, salta all'occhio la scarsa presenza di rifiuti e l'assenza di cattivi odori. L'impianto di smaltimento gestisce infatti tutte le tonnellate che riceve (circa 320mila nel 2008, su una superficie complessiva di 25 ettari) ...

I caschi blu hanno il pollice verde

dicembre 7, 2009 Non-Profit, Progetti, Rassegna Stampa
Non sempre i "berretti verdi" sono sinonimo di campagne militari. I caschi blu dell'Onu (contingente militare destinato alle missioni di pace della Nazioni Unite) sono stati destinati, tra gli altri compiti, alla lotta contro i cambiamenti climatici, per contribuire alla campagna di salvaguardia e incremento dei polmoni verdi del Pianeta, lanciata dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente. Le truppe della missione di pace hanno di recente piantato 600 alberi in un giardino botanico a Bingerville, in Costa d'Avorio, e altri 1.000 nella vicina Liberia. Superano così quota trentamila gli alberi già piantati in undici missioni di pace nel mondo, da Timor Est alla Repubblica democratica del Congo, fino a Libano e Georgia. ...

Decalogo di buone pratiche per la riduzione dei rifiuti

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti Durante la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, svoltasi dal 21 al 29 novembre, è stato diffuso un decalogo di pratiche e comportamenti che ciascuno può adottare per la riduzione dell’impatto dei rifiuti sul pianeta. Si tratta di un elenco di azioni semplici che possono essere messe in pratica da tutti quotidianamente fungendo da stimolo a riflettere e cambiare le proprie abitudini per diventare “cittadini virtuosi”. Per il decalogo completo potete scaricare il pdf. Qui sotto riportiamo invece alcuni dei consigli diffusi:  

Due euro al giorno levano le emissioni di torno.

dicembre 3, 2009 Non-Profit, Progetti, Rassegna Stampa
A volte, bombardati dalla guerre des chiffres proposta da giornali e telegiornali, capita di perdere i dovuti rapporti. A riprendere il filo del discorso, uno studio presentato il primo dicembre a Bruxelles  e realizzato dall’Istituto dell’Ambiente di Stoccolma (Sei) in collaborazione con la Ong Amici della Terra Europa. Secondo la ricerca, ridurre le emissioni ad effetto serra del  40% entro il 2020 e del 90% per il 2050 sarebbe, oltre che necessario, anche economicamente possibile. Guardando alla realtà Europea, un piano di riduzione del 40% all'Europa costerebbe circa 2 euro al giorno a persona: ben poco se si considera che, in assenza ...

Un RestrucTour molto istruttivo

Giunta alla XXII edizione Restructura, la storica fiera dell’edilizia al Lingotto di Torino, ha deciso di avvicinarsi alla crescente sensibilità ambientale del pubblico e dei professionisti concentrandosi quest'anno sul tema "L'ambiente naturale dell'edilizia". Scelta che ha decisamente pagato gli sforzi organizzativi. La manifestazione ha infatti chiuso domenica con 490 espositori da 14 regioni italiane e 28.000 visitatori - un +15% (per altro in tempi di crisi), miglior risultato di sempre. Segno che la green economy "tira" anche nel campo dell'edilizia.   Interessante e lodevole novità di quest'anno i RestrucTour, guidati da GAT, l'Associazione Giovani Architetti di Torino, che hanno registrato il tutto esaurito in tutte e tre le giornate di programmazione. La formula è semplice ma efficace: radunare, su prenotazione, una cinquantina di persone per volta e portarle ...
Pagina 31 di 34« First...1020«2930313233»...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende