Home » Progetti » Ultimi articoli:

Visit Po River: le regioni del fiume fanno sistema

652 km di fiume che bagnano 4 regioni, 13 province, 474 comuni e che, da oggi, li uniscono non solo lungo il corso d'acqua, ma anche virtualmente. Il portale Visit Po River è il nuovo strumento informatico che mette in rete i territori e le loro offerte, in modo chiaro e accattivante, con una grafica semplice e immediata. Frutto della collaborazione delle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto, il portale nasce con l'obiettivo di promuovere l’intera offerta turistica che si sviluppa lungo le sponde del Po, dal Monviso al Delta. Al di là della preziosa utilità del sito, che offre informazioni aggiornate per turisti e viaggiatori - dagli eventi in programma alle ...

Il progetto Wico per lanciare l’eolico urbano

aprile 18, 2011 Progetti
"L'unico elemento necessario è il vento. E come gonfia le vele sotto riva, può servire per illuminare le case". Non ha dubbi, Andrea Mengozzi, assessore all'Ambiente della Provincia di Ravenna. Il progetto Wico (Wind of the Coast), il primo del genere in Italia, aprirà le porte "all'eolico urbano, l'eolico sui tetti delle case". Wico è finanziato dall'Unione europea con 224 mila euro a fondo perduto, nell'ambito di un programma per lo sviluppo dell'economia low carbon e la riduzione delle emissioni di gas serra. Il progetto prevede di sperimentare impianti di "micro eolico" lungo aree costiere, per una produzione di energia pulita, dal vento. "La ...

Italian Bio Products: nasce a Crescentino la prima bioraffineria al mondo

Guardando il nuovo logo che campeggia all'ingresso dell'ex stabilimento Teksid di Crescentino, si potrebbe quasi pensare a una sottile ironia nei confronti di BP, il colosso britannico, divenuto simbolo delle tragedie petrolifere con la marea nera nel Golfo del Messico. Ma la famiglia Ghisolfi l'ha fatta in realtà molto più grossa ai petrolieri. Con la posa, ieri, della prima pietra di IBP, la bioraffineria che sorgerà, entro un anno, nel piccolo comune del vercellese, la Mossi & Ghisolfi ha compiuto una vera e propria PROESA™ (una "prodezza", come racconta l'ingegnere brasiliano che dirige l'omonimo ...

Eco-animation: come imparare l’ecologia dal cagnolino Boo

aprile 13, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti
Oramai il cagnolino Boo e i suoi amici sono diventati delle vere e proprie star per i bambini di tutta Europa. L'obiettivo degli ideatori di Eco-Animation è dunque perfettamente centrato. Eco-Animation è il nome del progetto europeo dedicato ai bambini, al fine di educarli alla protezione e alla salvaguardia dell'ambiente. Si inserisce nell'ambito della sessione Informazione e Comunicazione del programma LIFE, quale strumento finanziario che supporta i progetti europei per la conservazione dell'ambiente e della natura. Dal 1992, LIFE ha infatti co-finanziato 3.115 progetti, mettendo a disposizione circa 2 miliardi di euro per la protezione ambientale. L'assunto di partenza è elementare: i bambini di oggi saranno ...

La casa verde “Med in Italy” dell’Università di Roma

aprile 12, 2011 Eventi, Progetti
Consuma poco più di un sesto dell’energia che produce, tutta rigorosamente fotovoltaica.  Raccoglie l’acqua piovana fino all’ultima goccia; è costruita in gran parte con materiali naturali, a partire dai particolari involucri che ne garantiscono l’isolamento, e si integra perfettamente con l’ambiente circostante. È questo l’identikit di Med in Italy, la casa ecosostenibile progettata da un team di professori e studenti delle università Roma Tre e la Sapienza, che il prossimo anno parteciperà al Solar Decathlon Europe, una specie di Olimpiadi dell’architettura verde organizzate dal Dipartimento Energia degli Stati Uniti. Il concorso tra abitazioni sostenibili alimentate a energia solare esiste dal 2002, ma questa è la prima ...

Materiali ecosostenibili: lunga vita al bamboo

aprile 11, 2011 Prodotti, Prodotti, Progetti
Dal 12 al 17 aprile si terrà, alla fiera Rho-Pero di Milano, l'edizione 2011 del Salone Internazionale del Mobile. Greenews.info accompagnerà questo importante evento con alcuni approfondimenti sul design e i materiali ecosostenibili. Oggi la nostra corrispondente dal sud est asiatico Marcella Segre, ci parla del bamboo.  Un prodotto totalmente biologico sviluppato recentemente sembra avere il potenziale per permettere al bamboo di vivere ancora piu' a lungo. Se si rivelasse veramente efficace, consentirà di impiegare maggiormente questo materiale tradizionale per la costruzione di mobili ed edifici e alleviare cosi' la tensione sulle foreste, ormai stremati polmoni della terra. Materiale molto abbondante e di facile crescita, in Indonesia il bamboo e' da sempre utilizzato per la costruzione ...

La mappa dei disastri naturali e tecnologici in Europa

marzo 21, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti
Nel decennio 1998-2009 in Europa, i disastri naturali e quelli indotti dalla tecnologia sono aumentati notevolmente rispetto ai decenni precedenti, comportando un conseguente peggioramento della salute dell'uomo, dello stato delle economie dei Paesi membri e dell'ambiente. A metterlo in evidenza è l'ultimo studio condotto dall'Agenzia Europea sull'Ambiente (AEA). Il report analizza la frequenza con cui i disastri naturali si sono verificati nel periodo considerato e gli effetti che hanno  sull'uomo, sulle economie e sugli ecosistemi, mettendo in guardia l'Europa sulla necessità di una gestione del rischio maggiormente integrata tra i paesi membri. Sono tre i tipi di pericolo: idro-metereologico, in cui sono comprese le tempeste, gli eventi legati all'aumento o diminuzione estrema delle temperature, la ...

Centrali nucleari nell’anello di fuoco: il Giappone non insegna all’Asia

marzo 18, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti
A seguito dell'aggravarsi della situazione in Giappone pubblichiamo il resoconto della nostra corrispondente dall'Indonesia, Marcella Segre, che ha raccolto i piani di sviluppo nucleare dei paesi asiatici. Lo tsunami in Giappone e i conseguenti rischi di incidente nelle centrali nucleari del paese hanno scatenato dibattiti sulla legittimità di questa fonte energetica in tutta l'Asia, il continente attualmente maggiormente in espansione dal punto di vista economico e demografico. Specialmente nel sud-est asiatico, le ferite dello tsunami del 2004 e dei continui recenti terremoti sono ancora fresche e, appunto, talmente regolari, che stupisce il fatto che molti paesi abbiano in ...

Pre-Eartquakes: un progetto europeo per la previsione dei terremoti

marzo 18, 2011 Eventi, Progetti
Magnitudo 9,0. 24,9 centimetri di spostamento dell'asse della Terra. 2,4 i metri di cui il Giappone si è spostato rispetto alla sua normale posizione. Sono questi i numeri impressionanti del devastante terremoto che lo scorso 11 marzo ha colpito il Giappone. Quello giapponese è stato uno dei 5 terremoti più potenti degli ultimi 100 anni. Un evento straordinario, ma comunque legato alla natura, alla vita e al ciclo di attività della Terra. L'uomo, nel corso della sua esistenza, ha sviluppato una scienza e una tecnologia che fanno da supporto all'atavico istinto di sopravvivenza. Grazie a questi progressi in un'area come il Giappone, altamente sismica, la popolazione può vivere “quasi” normalmente - senza per questo poter fermare eventi ...

LUPIS: sostenibilità per i Paesi in via di sviluppo

Nei Paesi in via di sviluppo i livelli di povertà crescono e la sicurezza alimentare va deteriorandosi. La riduzione della povertà è essenziale per lo sviluppo economico, per la salvaguardia dell'ambiente e per la stabilità politica. Di conseguenza, è urgente valorizzare uno sviluppo sostenibile nei Paesi in via di sviluppo. Questo è stato uno dei concetti chiave della 26th edizione del Forum dei Ministri dell'Ambiente organizzato dall'Unep (United Nations Environment Programme) e tenutosi in Kenya dal 21 al 24 febbraio. E' anche l'assunto di partenza del progetto Lupis, supportato dall'Unione Europea sotto il Sesto Programma Strutturale. Si tratta di una ricerca che ...
Pagina 20 di 36« First...10«1819202122»30...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

maggio 4, 2019

Clean Cliff Project: il progetto di salvaguardia delle scogliere nato da due tuffatori estremi

Per la prima volta dalla nascita di questa competizione sportiva, uno speciale progetto di salvaguardia ambientale, accompagnerà la Red Bull Cliff Diving World Series, il campionato mondiale di tuffo da scogliere naturali, per lanciare un forte messaggio in difesa degli oceani, grazie alla volontà e tenacia di due giovanissimi campioni: Eleanor Townsend Smart, high diver americana, e Owen Weymouth, [...]

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

aprile 29, 2019

Amianto: sono ancora 125 milioni i lavoratori esposti al “killer silenzioso”

Domenica 28 aprile si è celebrata la “Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto”, una ricorrenza per ricordare che, ancora oggi, sono circa 125 milioni i lavoratori esposti alla fibra killer, che provoca non meno di 107.000 decessi ogni anno (secondo le stime OMS), di cui circa 6.000 solo in Italia. Una guerra al “killer silenzioso” che non può essere vinta [...]

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende