Home » Rassegna Stampa » Ultimi articoli:

BP si strappa i capelli e apre al web per sconfiggere la marea nera

maggio 11, 2010 Progetti, Rassegna Stampa
La famosa cupola di acciaio e cemento che avrebbe dovuto tappare la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico ha fallito. Che l'impresa fosse disperata lo aveva già dichiarato lo stesso presidente di BP America, Lamar McKay, ma ora, dopo averle tentate tutte l'azienda non sa più che pesci pigliare (o meglio, salvare). E si rivolge - primo caso nella storia delle compagnie petrolifere - al mondo del web. Mentre dalla falla continuano ad uscire 700 mila litri di greggio al giorno e il presidente Barack Obama convoca d'emergenza consiglieri e ministri alla Casa Bianca per far fronte all'emergenza, BP lancia un S.O.S. ...

Bruxelles ospita i Sindaci e Stoccolma Green Capital

Bruxelles ospita oggi, in una doppia cerimonia al Comitato delle Regioni e al Parlamento Europeo, la presentazione di Stoccolma Green Capital 2010 e l'assemblea del Patto dei Sindaci, che vedrà i sindaci di 500 delle 1680 città europee che hanno aderito al programma, ribadire il proprio impegno allo sviluppo sostenibile. La giornata inizierà alle 9,30 in rue Belliard, sede del Comitato delle Regioni, con il seminario "Stockholm European Green Captial 2010. Role Model for Europe", organizzato dalla Città di Stoccolma in collaborazione con la Commissione Europea. Ad illustrare come è possibile rendere più vivibili le città - dove risiede ormai ...

Clima: ripartiamo da Petersberg

Mentre la marea nera di petrolio riversatasi nel Golfo del Messico raggiunge le coste della Louisiana, obbligando il presidente Obama a intervenire di persona, il governo tedesco e il ministero dell'ambiente messicano riaprono, nel castello di Petersberg, vicino a Bonn, il dialogo sulle questioni climatiche, per evitare che il prossimo vertice di Cancun si trasformi nell'ennesimo fallimento internazionale. Copenhagen docet. Dal 2 al 4 maggio, un gruppo selezionato di rappresentanti governativi tornerà dunque a ragionare "informalmente" sui problemi del clima, parallelamente ai negoziati avviati - senza ...

Nasce “Earth”, il progetto green per le reti mobili di quarta generazione

aprile 29, 2010 Progetti, Rassegna Stampa
Nella sede Bell Labs di Alcatel-Lucent a Stoccarda, in Germania si è tenuto, martedì 27 aprile, il lancio di “EARTH” (Energy Aware Radio and neTwork tecHnologies). Il programma, finanziato dall’Unione Europea, prevede l’alleanza di 15 tra i maggiori operatori di telecomunicazioni, con l’obiettivo di ridurre del 50%, nei prossimi due anni e mezzo, i consumi di energia delle emergenti reti mobili di quarta generazione (4G). Il consorzio è coordinato da  Alcatel-Lucent, mentre Ericsson è Technical Manager dell’iniziativa.  Altri membri partecipanti la NXO Semiconductors France, DoCoMo Communications Laboratories Europe GmbH, Telecom Italia, ...

Il climategate verso la chiusura: nessun illecito

aprile 28, 2010 Rassegna Stampa
Torna di nuovo al centro dell’attenzione il cosiddetto climategate, lo scandalo sui dati climatici "manipolati" che investì la University of East Anglia a pochi giorni dalla Conferenza di Copenhagen. La commissione d'inchiesta indipendente britannica, presieduta da Lord Oxburgh, ha affermato nei giorni scorsi che non c'é stato alcun illecito da parte dell'Unità di Ricerca sul Clima (Cru) dell'università. I controlli sulle e-mail scambiate tra i ricercatori del Cru erano iniziati subito dopo la loro diffusione sul web, sollevando dubbi sul tentativo da parte di quest’ultimi di manipolare i dati sul clima per 'drammatizzare' la situazione del riscaldamento globale di origine antropica. ...

La maledizione americana di BP e il rischio di un nuovo disastro ambientale

aprile 27, 2010 Rassegna Stampa
Il cammino verso la sostenibilità di BP -  il colosso petrolifero britannico che nel 2000 trasformò il suo acronimo da British Petrolum in Beyond Petroleum, sollevando accuse di greenwashing ai quattro angoli della Terra - sembra essere sempre più in salita, soprattutto lungo la via americana. Il "peccato originale" della compagnia si consuma oltre oceano nel 1998, quando la major britannica acquista la Amoco (American Oil Company), con un'operazione finanziaria impropriamente chiamata "fusione", ma che di fatto si risolve in un'acquisizione - come rivela l'invarianza stessa del nome, che per altrì due anni connoterà la proprietà europea dell'azienda, senza portar traccia del partner americano. Il 29 marzo scorso la notizia che ...

La strada verso la bioeconomia

aprile 21, 2010 Eventi, Rassegna Stampa
Secondo il rapporto 'The Bioeconomy to 2030: designing a policy agenda', presentato dall’ Ocse (l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), sarà la bioeconomia a condurci verso una nuova "rivoluzione industriale" che, partendo dalla ricerca nel campo delle materie prime rinnovabili, permetterà di innovare settori maturi come quelli delle materie prime, della produzione di energia e di intermedi garantendo una sostenibilità ambientale, economica e sociale, nel lungo termine, del sistema economico mondiale. La previsione dei ricercatori è che nel 2030 si arriverà a usare biotecnologie per il 35% nelle produzioni chimiche, per l’80%  nel settore farmaceutico e per il 50% nell'agricoltura. ...

Finanziatore cercasi. Un database per far crescere le “green technologies”

aprile 20, 2010 Progetti, Rassegna Stampa
Avere una buona idea è sicuramente il punto di partenza di ogni business, ma si è solo a metà dell'opera, sopratutto quando si parla di tecnologie. Segue la registrazione del brevetto nazionale e internazionale, per tutelare sia l'inventore che l'investitore. Ma dove trovare i finanziatori in grado di supportare l'idea e trasformarla in un piano industriale? Ci vorrebbe un angelo. In aiuto dei ricercatori impegnati nelle green technologies, applicate al settore energetico, arrivano oggi due siti internet italiani, nati per creare conoscenza reciproca tra chi ha una buona idea e chi è in grado di trasformarla in impresa. Si tratta di Iban.it, Italian Business Angels Network e di ...

Il vulcano islandese e la forza della natura

aprile 16, 2010 Rassegna Stampa
Mentre l'Islanda continua a temere per le conseguenze dell'eruzione del vulcano sul ghiacciaio Eyjafallajokull, attivo da mercoledì, l'allarme si sposta verso Sud. Un'immensa colonna di fumo di oltre 11 chilometri ha infatti provocato, negli utlimi due giorni, la chiusura di numerosi scali aerei in tutto il Nord Europa, tanto che l'organizzazione europea per la sicurezza del traffico aereo, Eurocontrol, prevede, per oggi, l'annullamento di metà dei voli transatlantici verso gli Stati Uniti e il 64% dei voli interni europei.  Ma i problemi potrebbero non esaurirsi al Nord. "Anche l'Etna sta dando segni di agitazione in questo momento, lo ha fatto proprio pochi giorni fa" - è il primo commento del professor Domenico Patané, Direttore della sezione di ...

L’obbligo del solare nei nuovi edifici slitta al 2011

aprile 14, 2010 Rassegna Stampa
Secondo Assosolare, l'Associazione Nazionale dell’Industria Fotovoltaica, lo slittamento al 2011 dell'obbligo di utilizzare fonte solare nelle nuove costruzioni è solo un rimando ulteriore ad interventi di grande potenziale in Italia. A dimostrarlo è l' International Energy Agency-Photovoltaic Power Systems Programme, che ha stimato per il nostro Paese un'area di tetti potenzialmente disponibile per l' inserimento di pannelli fotovoltaici pari a 763,53 km2 (410 km2 per gli edifici residenziali, e  il restante in edifici agricoli, industriali e commerciali), e un altro territorio per le facciate pari a 286,32 km2. La produzione potenziale da fotovoltaico, nel caso di idoneità di tutta la superficie presa in considerazione dallo studio, sarebbe così pari a ...
Pagina 11 di 24« First...«910111213»20...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Amazon Sustainability Accelerator: al via la seconda edizione per le start up

febbraio 9, 2023

Amazon Sustainability Accelerator: al via la seconda edizione per le start up

Si è aperta oggi, 9 febbraio 2023, la seconda edizione dell’Amazon Sustainability Accelerator, il programma rivolto alle startup nella fase Early Stage focalizzate sulla sostenibilità. Lanciato da Amazon, EIT Climate-KIC (l’hub europeo per l’innovazione in materia di clima) e WRAP (una delle principali ONG britanniche impegnate nel contrasto al cambiamento climatico), Accelerator è aperto alle startup che stanno creando [...]

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende