Home » Rassegna Stampa » Ultimi articoli:

Morgan Stanley: in Italia crescono i rischi normativi sulle rinnovabili

settembre 29, 2011 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
In Italia "crescono drammaticamente i rischi normativi". E' questo, in estrema sintesi, il contenuto di un report della banca d'affari Morgan Stanley destinato agli investitori stranieri. Un messaggio che mette il dito nella piaga e contribuisce a minare ulteriormente la già scarsa fiducia nelle opportunità di business offerte dal nostro paese ai capitali esteri. Secondo gli analisti il fotovoltaico italiano rischia infatti "di subire a brevissimo (nella prima metà del 2012) nuovi tagli alle tariffe. E addirittura un nuovo intervento retroattivo per ridisegnare profondamente il sistema". Un timore suscitato dall'inusuale iter che, nei mesi scorsi, ha portato le aziende a doversi confrontare, in pochissimo tempo, con ...

Il prezzo dell’oro aumenta e l’Amazzonia si riduce

settembre 22, 2011 Rassegna Stampa
Qual è il rapporto tra il prezzo dell'oro e l'ambiente? A quanto pare, il rapporto esiste ed è direttamente proporzionale, ossia all'aumento del prezzo dell'oro corrisponde un aumento della deforestazione, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Gli aumenti record del prezzo dell'oro sul mercato negli ultimi anni hanno condotto ad una crescita della deforestazione nell'Amazzonia peruviana. Questo è quanto emerso dallo studio “Gold Mining in the Peruvian Amazon: Global Prices, Deforestation, and Mercury Imports”, in cui viene messo in evidenza il rapporto diretto tra l'aumento del prezzo delle materie prime, in questo caso dell'oro e i rischi per l'ambiente. L'effetto finale di questa dinamica, in sintesi, è ...

Incentivi fotovoltaico: +10% ai cinesi d’Italia

settembre 20, 2011 Finanziamenti, Normative, Rassegna Stampa
Secondo la ricerca "Gli italiani ed il solare" dell’istituto IPR Marketing, presentata venerdì scorso durante la fiera Zero Emission Rome 2011, Il 92% degli italiani sarebbe favorevole al fotovoltaico, senza se e senza ma. I cittadini, dunque, sembrano sempre più inclini a questa fonte rinnovabile e la appoggiano incondizionatamente. Qualche "distinguo" permane invece tra gli operatori del settore, preoccupati da come possano evolvere gli scenari futuri, a seconda delle scelte politiche. Una novità in particolare, introdotta dal Quarto Conto Energia, li turba. Si tratta del bonus aggiuntivo del 10% concesso, rispetto alle tariffe incentivanti ordinarie, per quegli impianti che utilizzino moduli fotovoltaici e altri componenti “Made in UE”. Di per sè l'intento ...

Le lacune dell’Italia nella corsa all’eco-innovazione

luglio 11, 2011 Rassegna Stampa
L'Italia deve affrontare un numero consistente di limiti strutturali che, nel corso degli anni, hanno rallentato la crescita di una cultura dell'innovazione e condotto a una frammentazione delle azioni innovative, anche in relazione al settore dell'eco-innovazione. In sostanza sono queste le conclusioni dell'Eco-Innovation Country Report 2010 (rilasciato a maggio 2011) dedicato all'Italia, il consueto report annuale dell'Eco-Innovation Observatory che delinea il profilo dei 27 Paesi membri dell'Unione Europea e provvede a dare una serie di informazioni integrate utili tanto alle aziende del settore quanto ai decisori politici. A quanto pare, però, l'Italia presenta delle considerevoli lacune. Come è risaputo, il nostro paese può contare su un numero limitatissimo di risorse energetiche ...

L’ONU spinge la “grande trasformazione tecnologica verde”

“Piuttosto che considerare la crescita economica e la sostenibilità come due obiettivi antitetici ed in competizione tra loro, dovremmo guardarli come due imperativi complementari che si supportano a vicenda: ciò sarà possibile solo quando abbracceremo un modello economico inclusivo caratterizzato da basse emissioni di carbonio e dall'efficienza energetica”. E'quanto Ban Ki-moon, segretario generale delle Nazioni Unite, scrive nell'incipit del  World Economic and Social Survey 2011, pubblicato dal Dipartimento degli Affari Economici e Sociali dell'ONU (UN/DESA), e dal titolo “The great green technological transformation”. Allo stato attuale dei fatti, i governi mondiali devono affrontare l'importante decisione su come generare energia e gestire le risorse naturali, con l'obiettivo di evitare ...

Alimentazione infantile: per una crescita sana

luglio 6, 2011 Eventi, Rassegna Stampa
Bambini-cicciobello. Sovrappeso (più di uno su tre), nel peggiore dei casi obesi (oltre il 10%). Se l’aspettativa di vita si allunga sempre di più, peggiora la sua qualità, a causa di una cattiva alimentazione e dell’obesità fin dall’infanzia. Ma anche per i più piccoli, la soluzione non potrebbe essere più semplice: seguire la piramide nutrizionale ispirata alla dieta mediterranea. Il Barilla center for food and nutrition, nato nel 2009 proprio per riflettere sui temi legati all’alimentazione e, dice Paolo Barilla, «creare un mondo migliore», l’ha integrata con una seconda piramide, rovesciata, sull’impronta ecologica dei cibi, ottenendo uno schema con un messaggio chiaro: gli alimenti più sani ...

Rinnovabili e paesaggio: il nuovo Quaderno di Italia Nostra

luglio 4, 2011 Eventi, Rassegna Stampa
Dopo lo stop definitivo al nucleare decretato dal referendum, siamo alla resa dei conti. Rinnovabili: sì o no? Il momento per l'Italia è delicato e sarebbe meglio evitare di "scherzare" su ulteriori tagli del 30%: serve una nuova politica energetica. Italia Nostra, che da più di mezzo secolo si batte per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale, indica una strada, per mezzo di un Quaderno a più voci che tratta diversi argomenti: ripensare l'energia,  risparmiare, dire no al nucleare, governare le rinnovabili. «Uno dei problemi più delicati e più difficili che tutti i Paesi, ma in particolare ...

I “giaguari” latinoamericani nella corsa alla green economy

Possono i “giaguari” sudamericani competere economicamente con le “tigri” asiatiche? A quanto pare, la risposta è affermativa. Anche i Paesi dell'America Latina, alla pari dei Paesi emergenti asiatici, stanno vivendo un periodo di sviluppo economico tale, da attrarre innumerevoli investimenti stranieri, compresi quelli europei. Il settore maggiormente in crescita? Quello ecologico e legato alla Green Economy. Questo è quanto emerge dal rapporto relativo al policy Summit riguardante le relazioni tra l'Unione Europea e l'America Latina, organizzato a Bruxelles, all'interno del Programma Al-Invest IV, dal think tank Friends of Europe e da Eurochambres. Il Summit è ruotato intorno alle nuove opportunità di business che le imprese europee possono trovare ...

Maturità: gli studenti preferiscono il cibo a Warhol

giugno 23, 2011 Eventi, Rassegna Stampa
Il cibo piace più di Andy Warhol, almeno a vedere le scelte dei temi proposti quest’anno per la Maturità. A scegliere la traccia socio-economica “Siamo quel che mangiamo?” sono stati quasi il 43% degli studenti, contro il 26,4% che hanno preferito il tema sulla fama, argomento caro al grande artista della Pop Art. Segno che l’alimentazione, vuoi per il gran parlare che se ne fa sui media, vuoi per le ultime emergenze e per la crescita costante dell’agricoltura biologica, è oggi un tema attuale e affascinante. La traccia, attraverso vari testi, propone ai maturandi i diversi aspetti dello stretto rapporto tra chi mangia e ciò ...

Agromafia: una realtà inquietante nel 1° Rapporto Eurispes-Coldiretti

giugno 22, 2011 Rassegna Stampa
La mafia in tavola. Proprio mentre a Parigi apre il G20 sull'Agricoltura, il 1°Rapporto Eurispes-Coldiretti sull’Agromafia getta una luce inquietante su un settore, quello agroalimentare, che attira sempre di più la criminalità organizzata, per un giro d’affari complessivo stimato in 12,5 miliardi di euro all’anno. Una cifra enorme, che rende l’idea della pervasività del fenomeno: «Ogni giorno, c’è un convitato invisibile e criminale che si siede alla tavola di molte famiglie italiane», è il commento metaforico di Piero Grasso, procuratore nazionale Antimafia. Sì, perché spesso, i prodotti alimentari che escono da aziende controllate dalla criminalità, presentano seri rischi per la salute: pensiamo «ai Casalesi che sono riusciti ...
Pagina 2 di 24«12345»1020...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

dicembre 10, 2019

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

Mercoledì 4 dicembre, al Museo Nazionale della Montagna ”Duca degli Abruzzi” di Torino, ha preso il via il progetto Urban Forest, un’iniziativa che costituisce il nucleo centrale della mostra “Tree Time”, a cura di Daniela Berta e Andrea Lerda. Il bosco che circonda il Museo è infatti un vero e proprio bosco urbano nel centro della [...]

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

dicembre 10, 2019

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

La multinazionale svedese Essity – leader mondiale nei settori dell’igiene e della salute con brand come TENA, Nuvenia e Tempo – ha annuncia ieri un nuovo progetto di economia circolare che vede coinvolto lo stabilimento produttivo di Porcari (LU), in Toscana. Grazie ad un processo di riutilizzo degli scarti di cartiera, originariamente destinati alla discarica, [...]

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

dicembre 9, 2019

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

Ford Motor Company e McDonald’s USA hanno annunciato che presto daranno avvio ad un processo di trasformazione degli scarti dei chicchi di caffè, in componenti per le automobili, come l’alloggiamento dei fari. Ogni anno, durante la lavorazione di milioni di chicchi di caffè, l’involucro si stacca naturalmente durante il processo di tostatura. Oggi è tecnologicamente [...]

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

dicembre 5, 2019

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

Un racconto per immagini su un mondo surriscaldato dalle emissioni nocive,  invaso dalla plastica e dalla sporcizia, dove l’habitat naturale di animali e piante viene bruciato ed annientato.  Una storia che prende il nome di “De Ruina Terrae. L’impatto dell’uomo sulla natura” e che sarà possibile ripercorrere dal 5 (inaugurazione alle ore 19,00) al 7 [...]

Green Jobs: in libreria la nuova guida di Tessa Gelisio e Marco Gisotti

dicembre 5, 2019

Green Jobs: in libreria la nuova guida di Tessa Gelisio e Marco Gisotti

Quali sono le 100 professioni più richieste, oggi, in Italia? La risposta è nella nuovissima guida “100 green jobs per trovare lavoro”, firmata da Tessa Gelisio e Marco Gisotti – già autori nel 2008 della “Guida ai Green Jobs” – per Edizioni Ambiente (384 pagg. 18 euro), disponibile nelle librerie fisiche e digitali dal 21 novembre 2019: un vademecum per [...]

Ricerca AXA: cambiamento climatico prima preoccupazione per tre italiani su quattro

novembre 26, 2019

Ricerca AXA: cambiamento climatico prima preoccupazione per tre italiani su quattro

Il cambiamento climatico irrompe al primo posto in cima alla lista dei temi prioritari per gli italiani. È “il problema” per tre italiani su quattro, che pensano che abbia un impatto diretto sulla propria salute e che si tratti di una sfida collettiva con impatti sulla loro vita, a livello personale. Sono alcune delle principali evidenze [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende