Home » Rubriche » Ultimi articoli:

Mirnagreen, gli integratori nutraceutici “circolari” che combattono le infiammazioni

aprile 17, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
Contribuire alla salute con integratori nutraceutici, ma in modo "circolare", ovvero utilizzando sottoprodotti dell'agricoltura, frutta e verdura, senza creare scarti. E' questa la mission di Mirnagreen, start up creata e guidata dal biologo milanese, Roberto Viola, sessantenne con una laurea alla Facoltà di Agraria di Milano, un dottorato in biochimica vegetale, vent'anni di ricerca in Scozia e gli ultimi dieci passati di nuovo in Italia a porre le basi per la nuova avventura imprenditoriale. L'idea nasce alla Fondazione Mach di San Michele all'Adige dove, da direttore di ricerca, Viola individua le molecole e poi la metodologia produttiva degli estratti di microRna (piccole molecole endogene di Rna) di frutta e ortaggi. Utilissimi per curare le ...

Ciò Che Vale: da Pistaaa! all’Accademia del Dialogo. I primi tre anni di un’associazione vulcanica

marzo 27, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
Tre anni fa un primo nucleo di giovani volontari rispondeva alla chiamata del vulcanico Alberto Guggino, promotore di una nuova iniziativa aggregativa per riscoprire valori fondanti come l'ambiente, la salute, la socialità. Nasceva così l'Associazione Ciò Che Vale, che sabato 23 aprile ha inaugurato la sua nuova sede a Chieri, nel torinese. Tre anni senza fermarsi, con un focus particolare sul progetto di mobilità sostenibile Pistaaa! (una ciclovia tra Torino e il Monferrato formata dalla messa in rete di sentieri e strade bianche già esistenti), affiancato da tante altre iniziative in campi diversi, dalla bioedilizia all'agricoltura. Alberto, che è anche ambasciatore del "Terzo Paradiso", il progetto artistico-ambientale del ...

Energy Way: algoritmi e big data per ridurre i consumi e fare educazione al risparmio

marzo 20, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
Numeri per fare i conti, ma anche per difendere l'ambiente. Merito degli algoritmi che fanno risparmiare sul prezzo della bolletta e sui consumi. Sono le formule matematiche ed ambientali proposte dalla Energy Way, azienda modenese con la missione di far risparmiare energia alle imprese e formare gli studenti con i programmi educativi di coding e analisi dati per la sostenibilità, come #alloraspengo. A dir la verità non mancano, in ogni scuola di ordine e grado - e pure tra le attività di associazioni ed enti pubblici - le lezioni sul risparmio. Ma troppo spesso dominano l'eccessiva semplificazione e banalizzazione del problema. Quella dei giovani modenesi – cresciuti esponenzialmente, ...

Ragazzi, andate a scuola e poi fate qualcosa per il clima ogni giorno! Editoriale

marzo 14, 2019 Off the Green, Rubriche
Più giovane di Greta Thunberg ero già iscritto al WWF, poi dal 2009 della green economy ne ho fatto una professione e una pratica nella mia vita e nelle mie scelte quotidiane, da migliorare ogni giorno che passa, senza la presunzione di "essere arrivato a destinazione", ma con l'umiltà del continuo work in progress per ridurre il proprio impatto ambientale, nella convinzione che si possa fare senza dover vivere come un frate francescano. Credo sia evidente, nel mio piccolo esempio quotidiano (come ne esistono a migliaia, simili e altrettanto silenziosi) quanto io tenga al cambiamento di paradigma dell'attuale modello di sviluppo insostenibile. Ma non è creando le rockstar (Greta, a ...

“Restauro Bici”: Francesco e l’arte di trasformare un telaio arrugginito in bicicletta di design

febbraio 27, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
La bici nell'epoca della riproducibilità tecnica torna opera d'arte. Con le macchie di ruggine, con il ferro, la gomma, i legacci. Materiali poveri ma densi contenitori di significato ed emozioni. Lavora con le mani, ma all'interno di una "visione filosofica", Francesco Cozzani, meccanico di biciclette di Mantova, che soffia la vita su vecchi telai polverosi e abbandonati recuperati in garage e cantine. Francesco trasforma le due ruote in oggetti di design. Le sue ristrutturazioni sono "archeologiche", ovvero restauro conservativo, ma con un pizzico, fondamentale, di fantasia per rendere il velocipede un pezzo unico. Tutto è iniziato in piena crisi. Correva l'anno 2009, quando i giganti della finanza si sgretolavano e Francesco chiuse quella ...

“Punto di svolta”: i giuristi come responsabili del disastro ecologico dell’Antropocene

febbraio 12, 2019 Racconti d'Ambiente, Rubriche
È possibile che il diritto privato possa assumere un significato ecologico? Possiamo difendere la natura e i beni comuni tramite la proprietà privata e lo strumento del contratto? Disponiamo davvero di regole di responsabilità sufficienti a garantire e proteggere il diritto alla salute delle generazioni future? Il nostro ambiente, i nostri territori sono davvero al riparo di fronte alle impetuose trasformazioni tecnologiche dell’era in cui viviamo? In questo saggio "sovversivo" - "Punto di svolta" (Aboca Edizioni, 2018, pag. 252, € 18,00) - Ugo Mattei, giurista contro corrente di fama internazionale, e Alessandra Quarta dell'Università di Torino esplorano queste e altre spinose questioni correlate (la "sovranità", la "persona giuridica" ecc.) proponendo una discussione degli istituti fondamentali del diritto privato in una prospettiva ...

“Cambio rotta”. Altro che privazione, la sostenibilità come ricetta in cui tutti vincono

febbraio 5, 2019 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Pubblichiamo un estratto di "Cambio rotta. Storie di sostenibilità e successo" (Mondadori, 2019, pagg. 144, € 18,90), un saggio scritto a più mani da cinque giovani reporter (Rebecca De Fiore, Luca Forestieri, Alessandro Magini, Elisa Tasca, Francesco Tedeschi) che raccontano di pesci che si moltiplicano, paesi risorti, mattoni di marmo, vestiti fatti di bucce d’arancia e binari intelligenti. Storie affascinanti e istruttive, frutto dell’impegno e dell’inventiva di abitanti di tutte le regioni del nostro Paese e di tutte le età. Ma, soprattutto , cioè di attività e prodotti che non inquinano, non producono scarti, non distruggono risorse, non comportano rinunce. E, al tempo stesso, generano vantaggi immediati per tutti: per chi ne è stato promotore e per chi ne ...

Paduli, il parco agricolo multifunzionale delle “Terre di Mezzo”

gennaio 30, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
L'ostello "biodegradabile" nell'oliveto, la casa degli animali da affetto dove con i randagi curati si pratica la pet therapy, il recupero delle case fatiscenti dei primi del '900 da trasformare in case temporanee per le famiglie in difficoltà. E' la Rural Revolution imperniata sul contrasto al consumo del suolo, l'efficientamento energetico, la valorizzazione delle risorse idriche e degli scarti delle lavorazioni, dei saperi tradizionali con ottica innovativa. I protagonisti di questi progetti di sviluppo locale e rurale nel Mezzogiorno sono un soggetto pubblico (l'Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo, ovvero 7 paesi in provincia di Lecce), un'associazione della società civile (Laboratorio Urbano ...

Il paradosso della plastica. Ora le multinazionali ci vogliono salvare dall’eccesso di rifiuti nell’ambiente Top Contributors Editoriale

gennaio 25, 2019 Off the Green, Rubriche
BASF, ExxonMobil, Shell, SUEZ, Total, Chevron Phillips Chemical Company LLC, Mitsubishi Chemical Holdings, NOVA Chemicals, Formosa Plastics Corporation USA, Henkel, Procter & Gamble, Versalis (Eni) e altre 16 corporation " attive nella value chain dei beni di consumo e della plastica", e cioè che producono, utilizzano, vendono, processano, raccolgono e riciclano plastica. Sono queste le aziende che il 16 gennaio scorso hanno annunciato la costituzione dell'AEPW, l’Alliance to End Plastic Waste, un’alleanza mondiale (senza scopo di lucro) che ha l'ambizione di proporre "soluzioni innovative per contrastare la dispersione dei rifiuti di plastica nell’ambiente, in particolare negli oceani". Un miliardo di dollari di investimento complessivo e l’obiettivo di destinare, nell’arco dei prossimi cinque anni, ...

Ritorno al legno. Negli sci di Kastelaar ecologia e tradizione incontrano le nuove tecnologie

gennaio 23, 2019 Campioni d'Italia, Greeneria, Rubriche
Riportare i materiali naturali espulsi dal processo di modernizzazione dentro la manifattura industriale. Se la plastica e tutti i materiali artificiali - in settori come quello delle attrezzature sportive, per esempio - hanno espulso materie prime come il legno è arrivato il tempo di reintrodurle nella catena produttiva. Lo fanno, già da alcuni anni, alla Kastelaar di Vicenza dove con il legno realizzano racchette da tennis, mazze da golf e soprattutto degli sci iconici: quelli che sembrano "di una volta" ma hanno in realtà forme e tecnologie contemporanee e sono quindi competitivi e funzionali. Ne abbiamo parlato con Alberto Brazzale, uno dei soci, che ha dato ...
Pagina 1 di 14512345»102030...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende