Home » Bollettino Europa » Ultimi articoli:

Travelife: tour operator e agenzie di viaggio come veicolo verso un turismo più sostenibile

settembre 22, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Le vacanze estive sono ormai terminate ma è sempre il momento giusto per parlare di turismo. Soprattutto se si tratta di un progetto dell’Unione Europea smart & green. Travelife è infatti un'iniziativa che offre supporto a tutte quelle aziende turistiche impegnate a raggiungere la sostenibilità, sia dal punto di vista sociale sia ambientale. Si tratta di servizi come formazione, gestione, pianificazione, reporting e strumenti di commercio interaziendale (B2B) dedicati a tour operator ed agenzie di viaggio. Alla fine del processo, quando un’azienda è conforme ai requisiti, riceve uno dei marchi Travelife. La certificazione è basata sulla conformità con lo standard internazionale Travelife e viene esaminata da un revisore indipendente sulla base ...

Settimana della Mobilità Sostenibile 2014: un invito a ripensare lo spazio urbano

settembre 15, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Come ogni anno è giunta l'ora della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Che nel 2014 si svolgerà dal 16 al 22 settembre al grido di “Our streets, our choice”. L'edizione di quest'anno è, infatti, dedicata alla qualità della vita urbana, con una particolare enfasi sul ruolo del settore pubblico. Per la maggior parte del secolo scorso, dicono gli organizzatori, le città sono state plasmate da urbanisti che avevano in mente un solo modo di spostarsi: i veicoli a motore. Un mezzo di trasporto che richiede una grande quantità di terra, è costoso e produce CO2. Le aree urbane di tutta Europa sono state, infatti, concepite per facilitare le ...

OGM e biologico. Carnemolla: “le ragioni del dissenso alle riforme UE”

settembre 8, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Prosegue la nostra inchiesta #bioedintorni, che questa volta, in occasione del SANA di Bologna, si occupa di OGM e biologico e della riforma della normativa UE di riferimento in discussione a Bruxelles. Ne abbiamo parlato con Paolo Carnemolla, presidente di Federbio. Tempesta in vista sul fronte OGM e agricoltura biologica in Europa. Dopo che a luglio era stato formalizzato l'accordo politico raggiunto dai Ministri dell'Ambiente dei 28 che dà agli stati membri la libertà di scelta sulla coltivazione o meno degli Ogm sul territorio nazionale, la palla passa alla Presidenza italiana di turno dell'UE, che dovrà cominciare a inizio autunno i negoziati con il ...

Prestazioni ambientali degli edifici. Nuove linee guida dalla Commissione UE

settembre 1, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Mentre i cittadini europei erano in vacanza, la Commissione UE ha adottato nuove linee guida per ridurre l’impatto ambientale degli edifici ristrutturati e di nuova costruzione. L’Esecutivo di Bruxelles, per giungere a queste conclusioni, ha tenuto in considerazione la “Tabella di marcia verso un’Europa efficiente nell’impiego delle risorse”, adottata nel 2011. La quale ha mostrato come l’alimentazione, la mobilità e l’edilizia siano responsabili del 70-80% dell’impatto ambientale nei paesi industrializzati. La costruzione, l’utilizzo e la demolizione degli immobili hanno perciò notevoli conseguenze sull’ambiente. Sebbene negli ultimi anni il settore dell’efficienza energetica nell’Unione Europea abbia compiuto progressi notevoli, sono ancora poche le informazioni disponibili in merito alle prestazioni ambientali complessive ...

“Etichetta furbetta”, l’indagine che svela i raggiri alle Direttive UE

agosto 25, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Le Direttive europee Ecodesign ed Etichetta Energetica rappresentano una delle più grandi operazioni ambientali della storia europea e mondiale. La loro applicazione potrebbe far risparmiare quasi 400 Euro a famiglia, e a ciò si aggiunge il vantaggio ambientale, dato che il taglio annuale alle emissioni climalteranti sarebbe pari a 500 milioni di tonnellate di CO2, l’1,5% delle emissioni mondiali. Purtroppo, però, queste Direttive non sempre vengono applicate e i consumatori spesso non sono in condizione di scegliere correttamente i prodotti in vendita: alcuni sono meno efficienti di quanto dichiarato sull’etichetta, altri sono privi delle indicazioni energetiche che dovrebbero essere fornite al consumatore. I mancati risparmi derivanti ...

Legno illegale, l’Italia fa orecchio da mercante alla normativa UE

agosto 11, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Oggi, secondo l’OCSE, il giro d'affari legato ai traffici internazionali di legno illegale arriva a 150 miliardi di dollari annui, e l’Unione europea in questo scenario deve prendersi le proprie responsabilità. Da marzo 2013 l’UE vieta, con una dettagliata normativa, le importazioni di legname e dei suoi derivati da qualsiasi Paese del mondo se proveniente dal taglio illegale e chiede agli operatori e alle autorità nazionali di verificare e punire chi commercia legname di origine controversa. Il Regolamento 995, conosciuto anche con il nome di European Union Timber Regulation (EUTR), è stato emanato proprio per contrastare il commercio illegale di legno e derivati, per tutelare le foreste ...

Cascade, il software per ridurre le emissioni degli aeroporti europei

agosto 4, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Negli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino è atterrato CASCADE. Il progetto - finanziato con 2,6 milioni di Euro dalla Commissione europea e al quale lavorano partner di Germania, Italia, Irlanda e Serbia - consentirà di abbattere del 20% le emissioni di CO2 e i costi energetici degli aeroporti grazie a un software innovativo in grado di individuare guasti (ad esempio degli impianti di riscaldamento o raffreddamento), per poi suggerire azioni correttive. I due scali italiani rappresentano gli apripista, ma, l'obiettivo di Bruxelles è quello di diffondere il sistema CASCADE in tutti gli scali dell’Unione Europea. "Desideriamo sfruttare le conoscenze acquisite replicando la soluzione in altri aeroporti" ha ...

Nuovi target UE sull’efficienza energetica. La crisi ucraina come stimolo per ridurre la dipendenza

luglio 28, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Torna alla ribalta il “Pacchetto clima-energia per il 2030”, che sembra essere diventato la bussola della Commissione Europea in materia ambientale. Questa volta l'Esecutivo di Bruxelles si è concentrato, non senza polemiche, sull'efficienza energetica, proponendo un target del 30% da raggiungere entro il 2030. “L'obiettivo è proporzionato ma anche ambizioso, e ha buone possibilità di essere adottato dal Consiglio UE", aveva detto il Commissario Europeo all'Energia, Guenther Oettinger, al momento della presentazione di quella che è la terza proposta della Commissione, a completamento del Pacchetto clima-energia per il 2030, dopo il target del 40% di riduzione di CO2 e del 27% di ...

PMI, un “piano d’azione verde” della Commissione UE per sfruttare le opportunità di business

luglio 21, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
  Trasformare le sfide ambientali in business. Si moltiplicano ormai gli studi che provano il legame tra green economy e crescita sostenibile, compresa la creazione di posti di lavoro. Tuttavia, poco si può realizzare se il tessuto produttivo non viene incentivato alla riconversione verde. È ciò che ha pensato la Commissione Europea adottando una Comunicazione dal titolo " Piano d'azione verde per le PMI: aiutare le PMI a trasformare le sfide ambientali in opportunità di business". Un documento in cui sono illustrate una serie di iniziative volte ad aiutare le Piccole e Medie Imprese europee a sfruttare le opportunità offerte dal passaggio a un'economia verde, alla luce ...

La Via & Co. Chi sono i nuovi presidenti delle Commissioni “verdi” del Parlamento UE

luglio 14, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Dopo la (ri)nomina del Presidente Martin Schulz, il Parlamento Europeo ha assegnato le presidenze delle varie Commissioni, cuore propulsore dell’attività normativa UE. Toccherà all’italiano Giovanni La Via guidare la più grande Commissione legislativa dell’Europarlamento, quella dedicata alle tematiche ambientali (da qui il nome ENVI - environment), che include tra le proprie competenze i cambiamenti climatici, la sicurezza alimentare e la sanità pubblica. Professore di economia e politica agraria, La Via (NuovoCentroDestra) è europarlamentare, dal 2009, nelle fila del Partito Popolare Europeo (PPE), dopo essere stato Assessore della Regione Sicilia per l’Agricoltura e le Foreste. In Europa, nella legislatura precedente, era membro della Commissione permanente per ...
Pagina 12 di 32« First...«1011121314»2030...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende