Home » Off the Green » Ultimi articoli:

Molto è cambiato, ora qualcosa sta cambiando. Spunti dal maggio 2016 Editoriale

maggio 24, 2016 Off the Green, Rubriche
Cosa c'entrano gli Alpini, i petrolieri, i cellulari, il neo presidente austriaco Van der Bellen e il kebab? Provo a spiegarvelo tra le righe di questa mia rubrica volutamente sconclusionata. Partendo dall'Adunata di Asti, quando un vecchio amico della Scuola Militare Alpina, in un genuino slancio di nostalgia (rafforzato dall'accento veneto), ha regalato a noi commilitoni una perla di saggezza popolare: "Ah che bello che era, senza kebabbari e senza cellulari!". Un'osservazione semplice, che però mi ha colpito per la sintesi estrema con cui racchiude almeno tre grandi questioni contemporanee: la sensazione che in passato, o comunque "prima della crisi", si stesse ...

Referendum trivelle: il quorum non c’è, ma hanno votato 16 milioni di Italiani Editoriale

Matteo Renzi ha perso un'altra buona occasione per tacere. Non pago della magra figura internazionale di venerdì, per essersi assunto il merito del tunnel svizzero del San Gottardo, il premier si è "annesso", ieri sera, anche il mancato raggiungimento del quorum nel referendum sulle trivelle. E'già triste, di per sé, che un presidente del consiglio brindi al fallimento di una consultazione popolare, ma è ancora più squallido a fronte di un quesito (il primo nella storia della Repubblica) richiesto da 10 Regioni e votato da quasi 16 milioni di Italiani, che sono comunque andati a votare in una ...

Referendum trivelle: il futuro vincerà, con o senza quorum Editoriale

aprile 13, 2016 Off the Green, Rubriche
Matteo Renzi non se n'è accorto, ma ha già perso la sfida con il futuro, comunque vada il referendum del 17 aprile. Con l'invito all'astensionismo e le leggi ad trivellam è finito definitivamente "dal lato sbagliato della Storia". In realtà non ha mai dimostrato, nemmeno prima, grande sensibilità alle questioni ambientali (nostro articolo del 2014), ma finora era riuscito ad evitare il confronto diretto con la green economy e dirottare l'attenzione sulla sua presunzione di essere "nuovo", "innovativo", "dinamico". Ma dov'è la novità in Renzi? Non bastano certo la strafottenza "giovanile" o un iPhone sempre pronto a tweettare. Dopo pochi anni a contatto con il potere, quasi ...

Si scrive PD si legge Petroleum Development. Le rogne ambientali del Governo Renzi Editoriale

aprile 1, 2016 Off the Green, Rubriche
Se il Governo targato Matteo Renzi voleva chiarire il proprio livello di insensibilità ai temi ambientali, negli ultimi giorni ci sta riuscendo alla grande. Prima il Ministro dell'Ambiente (mai qualifica fu più inappropriata) Gian Luca Galletti, con la dichiarazione urbi et orbi di volersi astenere dal voto sulle trivelle del 17 aprile. Non pago, il Ministro ha ribadito giusto ieri a Radio Capital (con un certo orgoglio), di aver confuso anche i figli: "uno di loro era partito per il sì poi quando l’ho portato a ragionare è diventato più indeciso". Congratulazioni ministro per la capacità di illustrare alle nuove generazioni i concetti di ...

L’eterno ritorno dei Galletti della “scienza” Editoriale

Ecco la frase magica che salva sempre tutti i Ministri e le multinazionali dell'inquinamento: "dati scientifici che provino che le trivelle fanno male alla costa non ce ne sono". Il mito del "dato scientifico" inoppugnabile torna, questa volta, sulla bocca di Gian Luca Galletti, il commercialista divenuto Ministro dell'Ambiente alla corte dell'onnipotente Matteo Renzi. E che, con grande senso dell'opportunità e piena consapevolezza del proprio mandato, ha dichiarato ieri che non sa ancora se andrà a votare al referendum del 17 aprile, e comunque se andrà voterà no, perché "col referendum si affronta il problema delle trivelle con l’ideologia, invece io dico di affrontarlo dal punto di ...

Cancro: la “Grande Guerra” del terzo millenio Editoriale

febbraio 4, 2016 Off the Green, Rubriche
Chi di noi non ha avuto almeno un caso di tumore in famiglia o tra gli amici più cari? Praticamente nessuno. Basterebbe questa semplice constatazione per rendersi conto che il cancro è la più grande piaga e sfida della nostra epoca, che fa più morti di una guerra. Nella guerra dell'ex Jugoslavia morirono 95.000 persone, l'Isis in due anni ha fatto 12.000 vittime, il cancro, secondo il rapporto annuale "Cancer Statistics 2016", appena pubblicato dall’American Cancer Society, farà nel 2016 - solo negli Stati Uniti - quasi 600.000 morti! Trovo quindi poco confortante la notizia riportata oggi dal Corriere - in occasione del WorldCancer ...

Al “cittadino ignoto” dal pollice verde, che abbellisce i quartieri urbani Editoriale

In cinque anni di rubrica non abbiamo mai dedicato una puntata di "Campioni d'Italia" a una collettività senza nome né organizzazione stabile. Ma c'è sempre una prima volta. Anche perché non saprei ricordare tutti i nomi delle persone che ho incontrato in questi anni e che si sono dedicati, con passione e spirito di volontariato, nel tempo libero, ad abbellire con fiori, piante e insalate angoli di città spesso brutti, degradati e apparentemente senza futuro. Sono loro la figura del "cittadino ignoto" dal pollice verde a cui vogliamo riconoscere un doveroso tributo. Quanti siano e quanto facciano me lo ha ricordato il seminario ...

Oggi non c’è spazio per i Campioni d’Italia Editoriale

Tutti i mercoledì, dal 2011 - nel pieno acume della crisi - la nostra testata pubblica una puntata della rubrica "Campioni d'Italia", dedicata a tutti coloro (imprese, cittadini, amministratori) che da anni lottano contro le storture di questo Paese, inspiegabilmente diverso dal resto d'Europa e del mondo civile. Una rubrica nata per raccontare quanto di positivo ed eccellente si nasconde (spesso sotto traccia) nelle città, nei borghi e nelle campagne italiane, lontano dalla ribalta delle grandi news, che "devono fare notizia" a tutti i costi. Una rubrica nata prima dell'inutile ottimismo da cabaret del premier Renzi. In tre anni e mezzo abbiamo raccolto 183 storie esemplari, per cercare di rincuorare ...

La cura della “casa comune” secondo Papa Francesco Editoriale

giugno 18, 2015 Idee, Off the Green, Rubriche
Nel vuoto desolante della politica (oggi anche europea), è dovuto, di nuovo, intervenire lui, l'uomo che ormai anche i non credenti invidiano alla Chiesa e che vorrebbero capo di Stato, presidente del Consiglio, presidente della Commissione Europea (imperatore del mondo?), perché è l'unico dei "potenti" che ha dimostrato di capire la contemporaneità e i suoi problemi e avere la sensibilità, l'autorità, l'umiltà e il polso per agire. Papa Francesco ha studiato, nei mesi scorsi, il problema dell'ambiente, della "casa comune", e ne ha compreso pienamente l'urgenza (non ulteriormente procrastinabile) e l'ampiezza (è un problema di tutti, non solo degli "ambientalisti"), tanto da scrivere un'enciclica dedicata, che ...

Perché Expo 2015 è già una scommessa persa Editoriale

maggio 18, 2015 Idee, Off the Green, Rubriche
Premesse: 1) l'Expo non è una scommessa "già vinta" per il solo fatto di aver aperto il 1° maggio. 2) Non saranno i 20 o più milioni di visitatori e gli eventuali incassi commerciali a determinare o meno la vittoria della scommessa. 3) Non serve nemmeno aspettare 6 mesi per rendersi conto che è un'enorme opportunità che è già stata persa. 4) Non si capisce perché in epoca berlusconiana criticare significasse esercitare legittimamente lo spirito critico, mentre in era renziana significhi gufare. 5) La questione, infatti, non è essere pro o contro, né criticare per mero gusto del disfattismo, ma analizzare in maniera costruttiva, per ...
Pagina 3 di 5«12345»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende