Home » Rubriche » Ultimi articoli:

Francesco “Fry” Moneti (Modena City Ramblers): “La montagna rende più creativi”

ottobre 18, 2013 Rubriche, Very Important Planet
Ci sarebbe solo l'imbarazzo della scelta per le domande da fare ai Modena City Ramblers. Dall'Irlanda di "Riportando tutto a casa", all'America Latina di "Terra e Libertà", passando per la Resistenza di "Appunti Partigiani", gli argomenti caldi toccati dai Modena City Ramblers in vent'anni di carriera sono davvero tanti. Tuttavia il prossimo concerto del gruppo, in programma a Torino il 24 ottobre (ore 21:30, Monte dei Cappuccini), dà la possibilità di scoprire un lato più sconosciuto della band: il loro legame con la montagna. I Modena City Ramblers suoneranno in occasione della chiusura dei festeggiamenti per il 150° anniversario di fondazione del Club ...

Re.Bi.Co, il reattore che alleggerisce la tassa sui rifiuti e crea energia per aziende e condomini

ottobre 16, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche
Di fronte a Re.Bi.Co., la prima cosa che viene da chiedersi è se non esistesse già. E quando ti dicono di no, ti domandi come nessuno ci abbia pensato prima. Soprattutto ora, che la nuova Legge di Stabilità dovrebbe premiare chi produce meno rifiuti. Il primo impianto a biogas di piccola taglia, modulare e adatto a piccole aziende “produttrici di scarti”, agricoli e non solo, è stato sviluppato da una start up salernitana, NenviSol. La motivazione è tranchant: “Il mercato non ha mai ritenuto opportuno dare a un piccolo imprenditore la possibilità di produrre energia con le frazioni organiche, perché in questo settore ...

Parco Naturale La Mandria. Piccoli e grandi Re di una Corona Verde

ottobre 15, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Proseguono le "Divagazioni cantautoriali di mobilità elementare" di Orlando Manfredi, in arte Duemanosinistra, alla ricerca della densità di significato – umano e ambientale - dei luoghi che ci circondano. Questa volta ad andare in scena è il Parco naturale La Mandria, location del recente incontro sul progetto Corona Verde. Il ragazzetto abbandona la sacca ai piedi dell’albero, poi il giubbino mentre respira frenetico lo spazio aperto, poi la maglia qualche corsa più in là, infine le voci squillanti dei compagni, attutite dalle distanze di quella verde patria dai confini imprecisati. Per un attimo l’umore di alberi, letame e fieno è più forte di qualsiasi compagnìa. E ...

L’UE dice basta al “salami slicing”. Dal 2016 nuovi criteri per la valutazione di impatto ambientale

ottobre 14, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
  Nell’ultima Plenaria del Parlamento Europeo è stato raggiunto l’accordo per la revisione della Direttiva sulla valutazione d'impatto ambientale (VIA). Che fissa i criteri che, sull’intero Continente, dovranno rispettare tutti i progetti, pubblici e privati. Si tratta di una normativa che in Europa interessa circa duecento tipologie di progetti, come ponti, porti, centrali nucleari, autostrade, discariche di rifiuti, inceneritori, cave, cementifici. Il più delle volte il non rispetto di queste regole è origine di disastri ambientali, contenziosi legali e sperpero di denaro, anche pubblico (quella che noi di Greenews.info definiamo "evasione ambientale"). Con il suo “sì” l’Europarlamento ha ottenuto il mandato per negoziare con il Consiglio ...

Barbara Serra e l’informazione ambientale di Al Jazeera English

ottobre 11, 2013 Rubriche, Very Important Planet
Che in Italia la televisione non lasci spazio all'informazione ambientale è un dato acquisito. Ma cosa succede all'estero? Abbiamo cercato un esempio di informazione "diversa" nel canale satellitare all-news Al Jazeera English. La storia di Al Jazeera parte nel 1996, dopo che l'emiro del Qatar decide di dar vita ad un canale televisivo indipendente in lingua araba. L'emittente si impone a livello regionale in occasione dell'operazione militare statunitense Desert Fox del 1998 contro l'Iraq e nel 2000 con la copertura completa della seconda intifada in Palestina. L'ascesa a livello globale inizia nel 2001, dopo gli attentati alle Torri Gemelli e la successiva guerra in Afghanistan. In questo modo si afferma ...

“Autunno romeno”. Un vento che soffia nell’Est che ancora non conosciamo

ottobre 10, 2013 Impressioni di viaggio, Rubriche
Montagne verdi, tetti spioventi, strade in pietra pulitissime: quando arrivo a Brasov rimango colpita da questa Romania assolutamente lontana dal mio immaginario; dall'immaginario comune italiano, forse. La Romania, con i suoi 237.391 kmq di superficie e 19 milioni di abitanti (di cui romeni 89,5%, magiari 6,6%, rom 2,5%, tedeschi 0,3%, turchi e tartari 0,3%, ucraini e russi 0,4%, serbi e slovacchi 0,2% - secondo il censimento 2011) è il secondo paese più popoloso dell'Est europeo, con una concentrazione del 53% della popolazione nei centri urbani, prima tra tutte la capitale, Bucarest, che da sola registra 1,7 milioni di residenti. Molto turismo - soprattutto locale - che gravita intorno ai castelli della ...

Evasori ambientali: se Befera guadagnasse “solo” 5.000 euro al mese Editoriale

ottobre 10, 2013 Off the Green, Rubriche
"L'evasore è un parassita della società", ha dichiarato a Radio 24 il direttore dell'Agenzia delle Entrate e Presidente di Equitalia, Attilio Befera. Vero, ma un manager pubblico (pagato con i soldi dei contribuenti) che guadagna 294mila euro l'anno solo come direttore dell'Agenzia - più del Presidente degli Stati Uniti - e che arriva a 772mila euro l'anno come reddito complessivo (pensione compresa!), che cos'è? Quanta prevenzione di dissesti idrogeologici, quante bonifiche, quanti progetti di mobilità sostenibile e piste ciclabili si potrebbero realizzare con 712mila euro, in tanti piccoli comuni italiani, se questo e altri signori fossero pagati "solo" 5.000 euro al mese? Sono anche queste le ...

Non solo reddito. La GDO secondo EcorNaturaSì

ottobre 9, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche
Quando è nata, nel 1992, trovare i prodotti biologici non era semplice: i negozi specializzati erano pochi e anche i produttori non abbondavano. L'alimentazione bio negli anni '90 era forse uno di quei casi in cui i consumatori sono più avanti del mercato, ed è stata questa domanda rimasta insoddisfatta a decretare il successo di NaturaSì, operatore della grande distribuzione di prodotti biologici e biodinamici che nel 2009 si è fuso con Ecor, la maggiore società di distribuzione specializzata fondata nel 1987. Oggi l'azienda conta quasi 400 punti vendita tra supermercati a marchio NaturaSì (101 in Italia e 2 in Spagna, presenti nelle città) e ...

“Quel che una pianta sa”: l’affascinante intelligenza delle piante

ottobre 8, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Come fa un fiore di ciliegio a sapere quando è ora di sbocciare? Si rende davvero conto che è arrivata primavera? E come fa una Venere acchiappamosche a capire quando far scattare le sue foglie e intrappolare la preda? È forse in grado di avvertire le sottilissime zampe dell’insetto? Per la rubrica “Racconti d’Ambiente“, pubblichiamo oggi un estratto del libro "Quel che una pianta sa", del biologo Daniel Chamovitz, pubblicato da Raffaello Cortina Editore. L'autore punta lo sguardo sulle modalità con cui i vegetali fanno esperienza del mondo, dai colori che “vedono” agli odori che “annusano”, a quel che “ricordano”. Noi e i vegetali siamo figli della medesima evoluzione darwiniana, anche se due miliardi di anni ...

Una direttiva in fumo. Quando discariche e inceneritori prevalgono sul riciclo

ottobre 7, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
Tra le 29 procedure d’infrazione provenienti dalla Commissione Europea e collezionate dall’Italia - maglia rosa degli “evasori ambientali” europei - quella che chiama in causa la spinosa questione dell’Ilva di Taranto è solo l’ultima di una lunga serie. Nel palmares del nostro Paese un’altra situazione brilla per particolare gravità: la discarica di Malagrotta nel Lazio. Per quanto riguarda i rifiuti conferiti, l’Italia venendo meno agli obblighi imposti dalla Direttiva del 1999 ha consentito il conferimento di rifiuti non trattati in questo sito. Le autorità italiane hanno dato ''un'interpretazione restrittiva del concetto di 'sufficiente trattamento dei rifiuti' riempiendo la discarica di Malagrotta a Roma e altre nel ...


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende