Home » Racconti d’Ambiente » Ultimi articoli:

“Conservare il valore”: come non disperdere la ricchezza dei rifiuti

settembre 23, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Negli oggetti che compriamo, usiamo e gettiamo, trasformandoli in rifiuti, è contenuta una grande ricchezza. Nel libro "Conservare il valore", recentemente pubblicato da LUISS University Press, Simonetta Tunesi, chimica ambientale, docente universitaria e consulente, esamina gli elementi sociali, istituzionali e tecnologici che ruotano attorno al dualismo consumo/risparmio delle risorse e al sistema industriale che rende possibile la gestione dei rifiuti. L’autrice riflette sulle alternative possibili e sulla necessità di distinguere tra ciò che può essere portato a termine da ogni cittadino, la modifica del proprio stile di vita, e ciò che invece la comunità richiede a politici e amministratori: le decisioni sull’architettura normativa e le soluzioni impiantistiche. Il libro descrive inoltre un metodo scientifico con cui valutare ...

Calipso in bicicletta. Viaggiare leggeri a Lipsì, isola ammaliatrice del Dodecanneso

settembre 16, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Quando, sulla spiaggia scabra di Platys Gialos,  mi capita d'udire lo sfogo telefonico della sciura milanese a qualche metro di distanza da me  su “quest’isola orrenda con un menga da fare e con la puzza di pipì dei gatti”,  capisco definitivamente che Lipsì è il posto giusto per me. Una piccola isola, dal trasandato equilibrio tra vivacità e pace può essere un paradiso per alcuni e un inferno di noia o scomodità per altri. Dipende sempre da quello che si sta cercando. Unica pecca: qualche italiano di troppo. Tanto per non uscire dalla smorfia dell’italiano all’estero che si lamenta dei troppi italiani! Una tradizione locale vede in Lipsì la leggendaria Ogigia, l’isola ...

Con la molecola H3+ alla scoperta della “chimica del cosmo”

settembre 9, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
All’inizio, l’Universo conteneva idrogeno, più due o tre altri elementi. Oggi conta oltre cento elementi chimici e innumerevoli composti che sono riusciti a organizzarsi fino a costruire forme di vita complesse come gli esseri umani. Come è avvenuta questa evoluzione? Ne "La chimica del cosmo", da poco pubblicato da Dedalo edizioni, lo scienziato e docente universitario Steve Miller spiega questa storia con un linguaggio semplice e appassionante. Sotto la guida di una semplice molecola, quell’H3+ che ha vissuto in prima linea l’evoluzione dell’Universo dai primi giorni fino a oggi, Miller ci conduce in un originale viaggio lungo il fiume della chimica del cosmo. Partendo dalle sue sorgenti, ove la prima manciata di molecole ha visto la ...

“L’Econnivoro”, manuale di resistenza alimentare

settembre 2, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Una rivoluzione silenziosa e pacifica è in atto già da qualche tempo, ed è quella che passa per la nostra cucina e le scelte alimentari che consapevolmente facciamo ogni giorno. Decidendo cosa infilare nel carrello della spesa, possiamo salvaguardare la nostra salute ma, cosa ancora più importante, quella del pianeta. Non è necessario fare scelte radicali, basta solo tornare alla natura e seguirne gli insegnamenti. Rifiutare i prodotti dell’allevamento intensivo, ridurre il consumo di carne, far prevalere il principio della qualità su quello della quantità, cercare mercati alternativi e scoprire chi e cosa si nasconde dietro i colossi dell’industria alimentare sono le strategie che possiamo mettere in atto per opporci alle logiche di un sistema economico pericoloso e destinato all’implosione. ...

Via Francigena: seconda sgambata. A piedi alla Novalesa.

agosto 26, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Dove stanno in genere le strade secondarie? Quelle che non contano niente, le ultime “carrozzabili” o peggio ancora le strade di terra battuta, quelle dei viandanti, dei vagabondi o come si chiamano. Fateci caso: nove volte su dieci stanno dietro la ferrovia. La ferrovia è il limite estremo. Attrae e separa. Paesi e comunità vi si riuniscono attorno ma, solitamente, oltre la stazione, non c’è più niente di utile. Io comunque adoro la ferrovia e quella di oggi non è affatto una strada da niente - chi lo pensa non sa niente. Quella di oggi è la via Francigena. La vagheggio da un po’, ma ormai ho capito che riuscirò ...

“Un anno col baio”: viaggio con un pastore errante dalle Dolomiti all’Adriatico

agosto 5, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
In "Un anno col baio", recentemente pubblicato dalla casa editrice Ediciclo, Valentina Musmeci racconta, con immagini e testi, un anno di transumanza e alpeggio al fianco di un pastore della Val di Fiemme, Ruggero Divan, e le sue 2200 pecore, 15 capre e 16 asini dal Parco di Paneveggio-Passo Rolle Pale di San Martino verso la pianura Padana e il mar Adriatico. La prima parte del volume, prevalentemente fotografica, segue lo scorrere del tempo della transumanza, dalla partenza sull’Alpe Lusia in ottobre all’alpeggio estivo e la nuova partenza l’anno successivo. Ad alcuni momenti importanti – la nascita e la morte, la tosatura, l’allattamento, la preparazione dell’aia per la notte – sono dedicate pagine speciali. Le fotografie, ...

“I segreti dell’Oasi”: più di 200 foto dal paradiso a un passo da Milano

luglio 29, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
A 35 minuti da San Babila, a Milano, esiste uno dei parchi naturalistici più piccoli – almeno quanto a numero di visitatori, ma anche come estensione – d’Europa. Eppure è il più visitato del nostro continente, e il terzo del mondo, dai fotografi naturalisti. E' l'Oasi di Sant'Alessio, paradiso degli uccelli acquatici e delle farfalle. Sul Parco e la sua natura è stato recentemente pubblicato dalla casa editrice Rizzoli il libro "I segreti dell'Oasi". Il volume, promosso da Nikon che raccoglie oltre 200 splendide fotografie a colori di 12 fotografi assidui frequentatori dell'area (Giuseppe Arrigoni, Corrado Corradini, Cinzia Garbini, Laura Grecchi, Andrea Marabelli, Stefania Marchini, Gianluca Mariani, Massimo Mazzasogni, Claudia Rocchini, Stefano Ronchi, Giulio ...

“Più bici, più piaci”: grazie a internet, sempre più lavoratori si spostano in bicicletta

luglio 22, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Il libro "Più bici, più piaci", di Paolo Pinzuti e Federico Del Prete, recentemente pubblicato da Terre di Mezzo, è un viaggio semiserio tra 25 identikit di altrettanti ciclisti urbani, in cui ogni lettore può riconoscersi e trarre spunti per trovare il mezzo a lui più congeniale. Ma i 25 ritratti sono preceduti da un capitolo, dal titolo "I bike 2 work!", dedicato appunto a chi sceglie le due ruote per andare al lavoro. Per la rubrica "Racconti d'Ambiente", pubblichiamo oggi un estratto del capitolo, in cui Del Prete racconta le esperienze italiane e europee più virtuose. Si va dai primi esperimenti italiani, ai casi di Gran Bretagna e Germania, dove l'uso della bici ...

Le due vite dell’Alpetto: il primo rifugio della storia d’Italia ai piedi del Monviso.

luglio 15, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
“Il Monviso è lo stendardo del Piemonte” scriveva Cesare Balbo. La montagna più alta delle Alpi Cozie si può contemplare comodamente dalla Valle Po, presso il Rifugio Alpetto, primo rifugio della storia d’Italia. Se oggi assistiamo al fenomeno di massa di un’everestmanìa galoppante, con conseguenze ambientali preoccupanti, ci fu agli albori dell’alpinismo vera monvisomanìa (roba per pochi scalatori coraggiosi),  seguita da inevitabile “mal di Viso”. Me lo immagino il leggendario "Farina",  ovverosìa Claudio Perotti,  guida alpina ante litteram, artefice di 517 scalate, che si cruccia alla fine del Secolo XIX, pensando: “mi fa male il Viso.” Gli “scalatori” della seconda metà dell’Ottocento che, con corda e piccozza, tentavano le cime alpine ...

Salice e Olmaria: con Brain Clegg alle origini (naturali) dell’aspirina

luglio 8, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
L'aspirina è uno dei simboli della medicina convenzionale (quella "di sintesi"). Eppure, anche in quel caso, la ricetta è venuta da madre Natura. Nel libro "L'Universo dentro di noi", da poco pubblicato da Dedalo edizioni, il divulgatore scientifico inglese Brian Clegg racconta il corpo umano come osservatorio e laboratorio per l’esplorazione di meraviglie scientifiche, che vanno dal DNA dei nostri geni fino ai processi di fusione nucleare che avvengono nel Sole. In questa lunga dissertazione scientifica che spazia dalla biologia alla chimica, dalla fisica quantistica alla cosmologia, Clegg si sofferma anche su come le sostanze chimiche agiscono sul nostro organismo. Per la rubrica "Racconti d'Ambiente", pubblichiamo oggi un estratto del quinto capitolo "In marcia ...
Pagina 10 di 27« First...«89101112»20...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende