Home » Comunicati Stampa » “Conai. Da cosa rinasce cosa”:

“Conai. Da cosa rinasce cosa”

novembre 12, 2009 Comunicati Stampa

Nurse“Da cosa rinasce cosa” è il claim della nuova campagna pubblicitaria realizzata da CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi. Lo stesso claim è anche il filo rosso di tutte le iniziative di comunicazione che, da oggi alla fine dell’anno, porteranno i temi del riciclo degli imballaggi all’attenzione degli italiani

“Da cosa rinasce cosa, claim pubblicitario o moderna interpretazione della legge di Lavoisier, nulla si crea, nulla si distrugge?” Così Piero Perron, Presidente Conai, introduce la nuova campagna di comunicazione CONAI che sarà on air a partire dal 1° novembre e fino alla fine dell’anno. “Utilizzeremo questo forte concetto di ri-nascita in tutte le attività di comunicazione. L’obiettivo è quello di parlare agli italiani del riciclo degli imballaggi come punto d’arrivo della raccolta differenziata: far rinascere ancora e ancora l’acciaio, l’alluminio, la carta, il legno, la plastica, il vetro, grazie a un processo virtuoso cui partecipano cittadini, amministrazioni, operatori e che permette di risparmiare risorse, tutelare l’ambiente e, perché no, essere al passo con i tempi”.
Sono nate così, per mano de La Scuola di Emanuele Pirella, una campagna televisiva e una campagna per la stampa quotidiana, oltre a un piano di comunicazione PR all’interno del quale trovano posto un grande evento nazionale “web & street” e una serie di iniziative collaterali di comunicazione rivolte ad aziende, insegnanti, associazioni, media. L’obiettivo, coerentemente con il compito istituzionale di CONAI di promuovere la cultura del riciclo, è stato quello di focalizzare l’attenzione dei cittadini proprio su questo tema e sui risultati ad oggi conseguiti.
Lo spot è ambientato in una nursery. Al di là del vetro sorridono curiosi nonni, zii, nipotini e coppie. Al di qua, rapide, si muovono le nurse che accudisono i neonati. Una di esse si avvicina alla vetrata con un fagottino in braccio e mostra il nuovo nato, o meglio ri-nato : è una bellissima caffettiera in alluminio riciclato. Nelle culle riposano altri fagottini: un bellissimo vaso di vetro, una trendissima cartelletta di cartoncino, una luccicante padella di acciaio, un calda felpa di pile, un utile attacapanni di legno. Tutti, ovviamente ri-nati.
« E’ una storia – aggiunge Perron – che parla di coscienza ambientale e di risparmio di risorse, ma anche una storia in cui la leggerezza e l’ironia la fanno da padrone, ad uso di grandi e piccini».
Per qualità e coerenza stilistica con il mood del racconto “Nursery” è stato scelto per la regia Alessandro D’Alatri: i punti di forza del film – coralità positiva della situazione e casting variegato, espressivo, comunicativo – sono infatti qualità in cui D’Alatri eccelle.
Un messaggio forte e positivo, ad enfatizzare, così come nella campagna stampa per i quotidiani, i risultati concreti ottenuti con il riciclo. Gli annunci stampa, pur utilizzando un diverso registro narrativo, di taglio « giornalistico » e informativo, parlano infatti anch’essi di risultati concreti sia in termini economici che ambientali che sociali.
E di risultati del riciclo si parlerà anche durante la Settimana Nazionale del Riciclo, innovativo « web & street » event, in programma dal 13 al 18 novembre prossimi. Durante la Settimana, azioni sul territorio in alcune città italiane, si coniugheranno a una forte presenza sul web : il sito www.conai.org ospiterà, infatti, una vera e propria kermesse di eventi on line. Nelle piazze saranno in azione numerosi team di nurse, munite di carrozzine, che informeranno i cittadini sul riciclo e sui « nuovi nati » : una padella da 13 barattoli di acciaio, un pile da 27 bottiglie di plastica, una cartelletta da 3 scatole di carta, un vaso da 1 kg di vetro riciclato, un attaccapanni da una cassetta di legno e una caffettiera da 37 lattine di alluminio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende