Home » Comunicati Stampa » “Conai. Da cosa rinasce cosa”:

“Conai. Da cosa rinasce cosa”

novembre 12, 2009 Comunicati Stampa

Nurse“Da cosa rinasce cosa” è il claim della nuova campagna pubblicitaria realizzata da CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi. Lo stesso claim è anche il filo rosso di tutte le iniziative di comunicazione che, da oggi alla fine dell’anno, porteranno i temi del riciclo degli imballaggi all’attenzione degli italiani

“Da cosa rinasce cosa, claim pubblicitario o moderna interpretazione della legge di Lavoisier, nulla si crea, nulla si distrugge?” Così Piero Perron, Presidente Conai, introduce la nuova campagna di comunicazione CONAI che sarà on air a partire dal 1° novembre e fino alla fine dell’anno. “Utilizzeremo questo forte concetto di ri-nascita in tutte le attività di comunicazione. L’obiettivo è quello di parlare agli italiani del riciclo degli imballaggi come punto d’arrivo della raccolta differenziata: far rinascere ancora e ancora l’acciaio, l’alluminio, la carta, il legno, la plastica, il vetro, grazie a un processo virtuoso cui partecipano cittadini, amministrazioni, operatori e che permette di risparmiare risorse, tutelare l’ambiente e, perché no, essere al passo con i tempi”.
Sono nate così, per mano de La Scuola di Emanuele Pirella, una campagna televisiva e una campagna per la stampa quotidiana, oltre a un piano di comunicazione PR all’interno del quale trovano posto un grande evento nazionale “web & street” e una serie di iniziative collaterali di comunicazione rivolte ad aziende, insegnanti, associazioni, media. L’obiettivo, coerentemente con il compito istituzionale di CONAI di promuovere la cultura del riciclo, è stato quello di focalizzare l’attenzione dei cittadini proprio su questo tema e sui risultati ad oggi conseguiti.
Lo spot è ambientato in una nursery. Al di là del vetro sorridono curiosi nonni, zii, nipotini e coppie. Al di qua, rapide, si muovono le nurse che accudisono i neonati. Una di esse si avvicina alla vetrata con un fagottino in braccio e mostra il nuovo nato, o meglio ri-nato : è una bellissima caffettiera in alluminio riciclato. Nelle culle riposano altri fagottini: un bellissimo vaso di vetro, una trendissima cartelletta di cartoncino, una luccicante padella di acciaio, un calda felpa di pile, un utile attacapanni di legno. Tutti, ovviamente ri-nati.
« E’ una storia – aggiunge Perron – che parla di coscienza ambientale e di risparmio di risorse, ma anche una storia in cui la leggerezza e l’ironia la fanno da padrone, ad uso di grandi e piccini».
Per qualità e coerenza stilistica con il mood del racconto “Nursery” è stato scelto per la regia Alessandro D’Alatri: i punti di forza del film – coralità positiva della situazione e casting variegato, espressivo, comunicativo – sono infatti qualità in cui D’Alatri eccelle.
Un messaggio forte e positivo, ad enfatizzare, così come nella campagna stampa per i quotidiani, i risultati concreti ottenuti con il riciclo. Gli annunci stampa, pur utilizzando un diverso registro narrativo, di taglio « giornalistico » e informativo, parlano infatti anch’essi di risultati concreti sia in termini economici che ambientali che sociali.
E di risultati del riciclo si parlerà anche durante la Settimana Nazionale del Riciclo, innovativo « web & street » event, in programma dal 13 al 18 novembre prossimi. Durante la Settimana, azioni sul territorio in alcune città italiane, si coniugheranno a una forte presenza sul web : il sito www.conai.org ospiterà, infatti, una vera e propria kermesse di eventi on line. Nelle piazze saranno in azione numerosi team di nurse, munite di carrozzine, che informeranno i cittadini sul riciclo e sui « nuovi nati » : una padella da 13 barattoli di acciaio, un pile da 27 bottiglie di plastica, una cartelletta da 3 scatole di carta, un vaso da 1 kg di vetro riciclato, un attaccapanni da una cassetta di legno e una caffettiera da 37 lattine di alluminio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende