Home » Comunicati Stampa »Progetti » “Ta-Pum”: scienza in alta quota sulle tracce della Grande Guerra:

“Ta-Pum”: scienza in alta quota sulle tracce della Grande Guerra

luglio 7, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

I due percorsi di “Ta-Pum”, la spedizione che ripercorrerà per la prima volta in maniera integrale e continuativa i luoghi che furono scenario della Grande Guerra, sono stati presentati a Nago di Torbole (Trento). Il primo percorso della missione ideata dall’associazione L’Uomo Libero onlus seguirà la linea dei cinque fronti di guerra “dallo Stelvio al Mare” indicati dagli atti militari ufficiali: Stelvio-Adamello-Giudicarie, linea degli Altipiani, Cadore, Carnia, Fronte Giulia. Un tragitto di oltre 1.100 km, suddiviso in 53 tappe, con circa 90.000 metri di ascese e altrettanti di discese, che impegnerà un team alpinistico a partire dal 24 agosto. Un altro gruppo partirà il 12 settembre e percorrerà un trekking di quasi 700 km, con circa 27 mila metri di salite e altrettanti di discese, suddivisi in 35 tappe, che considerano l’arretramento del fronte dopo Caporetto – Asiago, Bassano, Vittorio Veneto, Grappa, Piave, Carso… – e toccano i luoghi più significativi della memoria del conflitto. I due team si incontreranno a Redipuglia il 14 ottobre, per percorrere assieme la parte finale, fino ad arrivare a Trieste il 17 ottobre.

Ma “Ta-Pum” – oltre che una missione sportiva e un ‘Cammino della memoria’ – sarà un progetto di ricerca condotto in collaborazione con il Dipartimento Scienze del sistema Terra e tecnologie per l’ambiente del CNR. “In particolare, alcuni ricercatori si occuperanno del rilevamento atmosferico mediante una centralina portatile affidata al team alpinistico, del supporto interattivo per le previsioni meteorologiche e della realizzazione di una piattaforma multimediale con geolocalizzazione del team”, spiega il direttore del dipartimento Enrico Brugnoli.

“La nostra è un’iniziativa impegnativa e ambiziosa, sostenuta da un’associazione di volontari senza fini di lucro ma che ha già ottenuto importanti riconoscimenti tra cui quelli di Struttura di Missione per il Centenario della Grande Guerra della presidenza del Consiglio, Parlamento Europeo, Associazione Nazionale Alpini e Regioni Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia”, spiega Walter Pilo, promotore di Ta-Pum e presidente de L’Uomo Libero. “Dopo questi primi due gruppi, però, puntiamo a coordinare in modo permanente questi percorsi per aprirli a chiunque desideri intraprenderli”.

Alla presentazione sono intervenuti i ricercatori CNR coinvolti nel progetto: Paolo Bonasoni (ISAC), Donato Maio (IMAA), Massimiliano Pasqui (IBIMET), Paolo Plini (IIA CNR), oltre a esponenti di Regione Trentino Alto Adige, Consiglio provinciale di Trento  e rappresentanti delle Istituzioni partner e patrocinanti. Si è esibito il coro Castel Penede di Nago.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende