Home » Comunicati Stampa » 100 GIOVANI PER PROGETTARE LA SOSTENIBILITA’:

100 GIOVANI PER PROGETTARE LA SOSTENIBILITA’

ottobre 15, 2009 Comunicati Stampa

Gruppo LoccioniIl Gruppo Loccioni lancia un messaggio a chi ha voglia di costruire con energia e positività il proprio futuro.

Abbiamo scelto di fare un lavoro ad alta complessità e ad alta integrazione, che richiede persone speciali e coraggiose. E’ proprio grazie a queste persone e a queste scelte che ora ci troviamo a cavalcare un’onda positiva. Con il progetto Leaf Community, la prima community a impatto zero d’Italia, stiamo raccogliendo attenzioni e opportunità in un settore, quello dell’energia, in grande crescita. Per cogliere queste opportunità abbiamo bisogno di persone speciali, di nuovi talenti da inserire nel team. C’è spazio per almeno 100 giovani, laureandi o neo laureati con i quali poter sviluppare un percorso di crescita del Gruppo, delle sue competenze e dei suoi mercati” afferma Enrico Loccioni, fondatore e trascinatore di un modello di impresa aperto e innovativo.

La holding marchigiana, impresa basata sulla conoscenza, che chiama partners clienti e fornitori e collaboratori i propri dipendenti, vive un grande momento di crescita culturale e tecnologica ed è continuamente alla ricerca di giovani. Non che la congiuntura mondiale non la riguardi, ma in questo quadro la via individuata da Loccioni è lavorare di più e meglio in comunicazione, marketing, ricerca e innovazione, sviluppo di nuove visioni e quindi di nuovi progetti di applicazione delle tecnologie.

Numerose sono le frontiere di sviluppo e le sfide:

  • la Leaf Community, che in un solo anno è diventata il punto di riferimento per la comunità scientifica internazionale sul tema delle tecnologie per l’energia, è terreno fertile per le sfide che trasformeranno il panorama energetico internazionale ed il concetto stesso dell’abitare
  • ·il Centro Ricerca e Innovazione, che risiederà in un edificio di nuovissima concezione architettonica a emissioni zero, accoglierà i progetti nati dall’incontro con la comunità scientifica internazionale, per portare l’innovazione nei processi e nei prodotti e creare valore alla vita delle persone.
  • Il presidio HumanCare che, ha già messo a punto idee e tecnologie per la cura dell’uomo ed ha l’obiettivo di diventare luogo di conversazione e innovazione tecnologica per il mondo medicale, dell’alimentazione e del benessere
  • il Laboratorio di Business Marketing, punto di incontro tra la formazione tecnico/scientifica e quella economico/umanistica, per lo sviluppo di nuovi mercati, strategie e di un nuovo modo di comunicare.

I 100 talenti, che faranno passare il Gruppo Loccioni a quota 400 collaboratori, saranno selezionati tra laureati o laureandi non solo di facoltà tecnico/scientifiche, ma anche economiche e umanistiche; arriveranno da ogni parte di Italia e del mondo e condivideranno con il gruppo Loccioni, oltre alla passione per l’innovazione, l’amore per il territorio nel quale vorranno trasferirsi nel medio/lungo termine (proprio con questo scopo è in progettazione l’ampliamento della Leaf Community con la creazione di un intero quartiere ad emissioni zero destinato ai collaboratori del Gruppo).

Chi vuole progettare il futuro nel Gruppo Loccioni è:

  • entusiasta: vive con energia ed è capace di immaginare
  • intraprendente: sa giocare in squadra ed esplorare nuove strade
  • relazionale: sa fare del rapporto con gli altri l’arma vincente
  • flessibile: vede in una difficoltà un’opportunità
  • cittadino del mondo: parla fluentemente inglese e altre lingue e ha fatto esperienze all’estero (se straniero ha il desiderio di vivere in Italia e nelle Marche)
  • “tradinnovativo”: vede nei valori la base per costruire il futuro.
  • responsabile: si occupa del suo obiettivo e di ciò che lo circonda
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Con AIGAE sul sentiero del Morteratsch, il ghiacciaio simbolo che perde 200 metri ogni decennio

marzo 1, 2017

Con AIGAE sul sentiero del Morteratsch, il ghiacciaio simbolo che perde 200 metri ogni decennio

AIGAE, l’associazione delle guide ambientali escursionistiche – alla quale aderiscono numerosi geologi e glaciologi – lancia l’allarme: la situazione dei ghiacciai italiani è, senza mezzi termini, “drammatica”. Negli ultimi anni si è persa una superficie pari al Lago di Como. Ma il dramma non è solo nazionale. Se c’è infatti un luogo dove, secondo le [...]

All’Università di Siena un corso interdisciplinare sulla “sostenibilità” aperto al pubblico

marzo 1, 2017

All’Università di Siena un corso interdisciplinare sulla “sostenibilità” aperto al pubblico

Lo sviluppo sostenibile e la sostenibilità ambientale, ma anche economica e sociale, sono tra i temi più attuali che interessano i governi a livello globale. Un approccio complesso che coinvolge aspetti giuridici, energetici, urbanistici e sociologici, e che richiede competenze interdisciplinari per essere adeguatamente affrontato. L’ottica interdisciplinare è dunque stata scelta dal corso in “Sostenibilità” [...]

L’invasione degli smartphones: 7 miliardi di pezzi in 10 anni e 968 TWh di energia consumata

febbraio 28, 2017

L’invasione degli smartphones: 7 miliardi di pezzi in 10 anni e 968 TWh di energia consumata

Negli ultimi dieci anni, la produzione e lo smaltimento di smartphone hanno avuto un impatto significativo sul nostro pianeta, secondo un rapporto diffuso ieri da Greenpeace USA, all’inaugurazione del “World Mobile Congress” di Barcellona. Il rapporto “From Smart to Senseless: The Global Impact of Ten Years of Smartphones” fornisce una panoramica dell’aumento dell’uso degli smartphone [...]

Resilienza: l’Ordine degli Architetti di Roma a convegno sul rischio sismico e idrogeologico

febbraio 28, 2017

Resilienza: l’Ordine degli Architetti di Roma a convegno sul rischio sismico e idrogeologico

Prevenire con efficacia i danni provocati dai terremoti e dalle catastrofi naturali comporta un cambiamento culturale, sociale e tecnico che coinvolge le istituzioni, i cittadini, le imprese e i professionisti. Un radicale cambiamento che dall’emergenza ci deve portare alla gestione ordinaria dei rischi naturali e a progettare e realizzare città capaci di adattarsi ai cambiamenti climatici e [...]

Consiglio Ambiente UE: le associazioni ambientaliste chiedono una riforma coraggiosa dell’ETS

febbraio 28, 2017

Consiglio Ambiente UE: le associazioni ambientaliste chiedono una riforma coraggiosa dell’ETS

L’appello è arrivato alla vigilia della riunione dei Ministri dell’Ambiente della UE, in programma oggi a Bruxelles. Un appuntamento importante perché al primo punto all’ordine del giorno, è prevista la revisione dell’Emission Trading Scheme (ETS), il meccanismo europeo di scambio delle emissioni il cui obiettivo dovrebbe essere quello di far pagare gli emettitori di CO2 per [...]

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

febbraio 27, 2017

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

Aboca, Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanica per continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, il Prof. Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia [...]

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende