Home » Comunicati Stampa » 2^ edizione per il Quanto Basta, Festival dell’economia ecologica di Piombino:

2^ edizione per il Quanto Basta, Festival dell’economia ecologica di Piombino

maggio 17, 2011 Comunicati Stampa

Quanto Basta Festival dell’economia ecologica giunge alla sua seconda edizione (Piombino / 24-28 maggio 2011). Torna l’appuntamento dedicato ad una nuova economia basata sulla sostenibilità economica e ecologica. Piombino per cinque giorni si trasformerà in una città dell’ecosostenibilità e della discussione sulle politiche alla base delle scelte economiche globali attraverso mostre, convegni,workshop, incontri, dibattiti e spettacoli che animeranno i luoghi simbolo della città.

Il Castello, il porto, le piazze e le strade diventeranno laboratori aperti per un futuro sostenibile. Attesissimo ospite Amartya Sen, Premio Nobel per l’Economia nel 1998 e Lamont University Professor presso la Harvard University, celebre per il suo contributo intellettuale alla definizione di una nuova “teoria del benessere”. Gli incontri e i dibattiti culturali saranno concentrati presso il Castello: ogni giorno, studiosi e personaggi di spicco del mondo economico e culturale tratteranno e approfondirannoun tema specifico di discussione: economia ecologica, comunicazione, sviluppo urbano, futuro sostenibile. Sui temi dell’economia e della comunicazione saranno anche le due imperdibili lezioni magistrali tenute da Amartya Sen e Annamaria Testa, in programma il 25 e 26 maggio. Nella parte bassa della città, invece, al Rivellino, si concentrerà il dialogo sui problemi concreti e di interesse comune che coinvolgono le istituzioni nazionali su trasporti, rifiuti, bonifiche regionali, etc.

Spazio anche alle iniziative culturali e di intrattenimento. Ancora il Rivellino sarà palcoscenico per una speciale rassegna di “cinema ambientale”: i film che verranno proiettati sono“Lettere dal Sahara” di Vittorio De Seta (2004), “La fabbrica dei tedeschi” di Mimmo Calopresti(2008) e “Terra Madre” (2009) di Ermanno Olmi. In Piazza Bovio, spazio agli spettacoli con “artisti a km 0” come Nada, che presenterà le più belle canzoni dal suo ultimo album “Vamp”, Paolo Migone,  Anna Meacci e i livornesi Virginiana Miller. In centro, verrà predisposta un’area espositiva dedicata alle aziende toscane che si sono distinte per politiche e scelte ecoefficienti. Non mancherà lo spazio dedicato ai bambini: in Piazza della Costituzione, giochi, incontri, dibattiti intratterranno i più piccoli, insegnando a divertirsi “come una volta” nel rispetto dell’ambiente e della natura.

Quanto Basta dedica loro laboratori ludico-didatticiorganizzati dall’azienda di servizi di igiene urbana ASIU, che hanno l’intento di divertire i bambini facendo maturare in loro la consapevolezza che tutto ciò che viene utilizzato può essere impiegato anche con nuove finalità prima di trasformarsi in rifiuto. Tra le iniziative “Il Pullman sostenibile: sali e gioca all’aria pulita”, un apposito mezzo dotato di postazioni multimediali alimentate con pannelli solari che “guiderà” i bambini attraverso giochi e attività  didattiche alla conoscenza ed al rispetto dell’ambiente. E ancor  presentazioni di libri presso la Libreria COOP della città: il festival riconfermal’angolo dedicato agli appassionati di lettura con una serie di incontri e presentazioni editorialidi qualità, titoli e autori appositamente selezionati in base al loro grado di “impegno”, “idealità”e “sostenibilità”, economica o ambientale. Tra gli appuntamenti da non perdere, l’incontrointorno al volume “L’economia giusta” di Edmondo Berselli, a cura di Riccardo Bocca, scrittoree giornalista dell’ ”Espresso”; la presentazione del libro di Antonio Galdo “Basta poco” e l’incontro con Giulietto Chiesa. Anche quest’anno, Giorgio Napolitano ha voluto dare il suo assenso all’iniziativa con laconcessione dell’Alto patrocinio del Presidente della Repubblica.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende