Home » Comunicati Stampa »Eventi » 2050, scenari globali. L’eredità del club di Roma in un convegno del Rotary:

2050, scenari globali. L’eredità del club di Roma in un convegno del Rotary

maggio 11, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Ecco un’altra buona occasione per approfondire le prospettive di sostenibilità del pianeta. Sono quasi 50 anni che il Club di Roma, grazie a Meadows e i suoi colleghi, ci ha indicato in “Limits to Growth” che è necessaria una pianificazione globale per affrontare e governare i grandi trend planetari.

L’8 giugno 2015 a Milano, presso la Sala delle Colonne di Banca Popolare di Milano, se ne parlerà nel convegno organizzato da A.E.R.A. – Associazione Europea Rotary per l’Ambiente – dal titolo ‘2050 Scenari Globali. L’eredità del Club di Roma’. L’incontro si propone di contribuire al dibattito sull’evoluzione del pianeta analizzando i possibili scenari dei prossimi 50 anni, individuando minacce e opportunità per le future generazioni e per l’intero genere umano.

Il Convegno prevede una relazione introduttiva che, evidenziando il percorso storico del Club di Roma, ne faccia emergere la stringente attualità. Seguirà una tavola rotonda animata da uomini scienziati, esperti e opinion maker che proporrà visioni e interpretazioni sulle aree maggiormente significative per le sorti del mondo: popolazione, disponibilità di alimenti, cambiamenti climatici, produzione industriale, risorse non rinnovabili e inquinamento, sia in una visione sociale che economica.

Il Presidente Giancarlo Nicola ha dichiarato : “Abbiamo fortemente voluto questo Convegno per contribuire al dibattito sulla sostenibilità del pianeta, tema sempre più importante in un momento nel quale gli eventi a cui assistiamo quasi quotidianamente, sia di tipo climatico che di inquinamento, condizionano fortemente la nostra vita. Abbiamo scelto di partire dalle visioni che già qualche decennio fa il Club di Roma ci ha proposto e che oggi risultano più che mai attuali, per iniziare un dibattito che ci permetta di sensibilizzare le coscienze verso la responsabilità ecologica e la sostenibilità”. “Il Convegno – prosegue Nicola – potrà aiutarci a capire come dovranno cambiare i nostri comportamenti per preservare il mondo per le future generazioni. La termodinamica ci insegna infatti che non vi sono soluzioni ottimali ma possibili compromessi. Soprattutto i comportamenti virtuosi possono farci superare importanti criticità ed avviarci ad una effettiva sostenibilità. L’energia, il cibo, l’economia, il restauro del pianeta, la CO2 e le variazioni climatiche ma, soprattutto, la cultura sono i cardini di questa possibile svolta”.

Il Convegno è aperto con partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti ed iscrizione obbligatoria sul sito.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende