Home » Comunicati Stampa » Novamont adotta una nuova forma di comunicazione ambientale:

Novamont adotta una nuova forma di comunicazione ambientale

dicembre 29, 2009 Comunicati Stampa

Etichetta AmbientaleNovamont Spa, azienda leader nel settore delle bioplastiche, ha deciso di applicare l’Etichetta ambientale AssoSCAI per comunicare le caratteristiche del Mater-Bi® di Seconda Generazione usato nei sacchetti per la spesa.

L’etichetta riporta in modo chiaro sia informazioni sull’origine biologica (quantità di materia prima biologica rinnovabile) sia sulla biodegradabilità e compostabilità. Sono riportate anche informazioni sulla riciclabilità (per ridurre la possibilità di contaminazioni incrociate con altri polimeri non biodegradabili) nonché sulla possibilità di recupero energetico mediante incenerimento.

Il consumatore è così informato sul reale significato del termine bioplastica, con l’esplicita dichiarazione delle caratteristiche fondamentali che giustificano l’uso del prefisso “bio-”.

Il Mater-Bi di Seconda Generazione per i sacchetti della spesa si caratterizza per due specifiche  proprietà ambientali:

  • Carbonio organico di origine biologica: 50% (che corrisponde a 56 kg  di ingredienti naturali su 100 kg)
  • Riciclabile mediante recupero organico grazie alla completa biodegradabilità e compostabilità

Il Mater-Bi® di seconda generazione è un ulteriore  risultato del processo di  innovazione  di Novamont. Si tratta dell’integrazione della tecnologia basata sugli amidi con quella dei poliesteri ottenuti da oli vegetali, coperta da un ampio portafoglio di brevetti, con  investimenti significativi in nuovi impianti, nuova capacità produttiva e posti di lavoro. Oggi la bioraffineria di Novamont vanta una capacità produttiva complessiva di 80.000 tonnellate annue.

L’Etichetta AssoSCAI applicata alla qualificazione del Mater-Bi® di seconda generazione recepisce, di fatto, le raccomandazioni del Rapporto Tecnico CEN (Comitato Europeo per la Normalizzazione) denominato “Raccomandazione per la terminologia e la caratterizzazione dei biopolimeri e delle bioplastiche” (CEN/TR 15932).

Il Rapporto fornisce dei suggerimenti per una comunicazione nei confronti dei consumatori  trasparente e non fraintendibile sul prefisso “bio-” che può riferirsi sia all’origine biologica che alla biodegradabilità delle bioplastiche. Il rapporto è stato sviluppato dal CEN, incaricato dalla Commissione Europea di preparare standard per lo sviluppo corretto ed armonico dei prodotti di origine biologica, all’interno della Iniziativa dei Mercati Guida (Lead Market Iniziative for bio-based products) .

AssoSCAI  è una Associazione senza scopo di lucro, nata nel 2006 che unisce imprese, enti di ricerca, università e associazioni non governative impegnate nello sviluppo della competitività ambientale di impresa. Lo scopo dell’Associazione è quello di promuovere la gestione ambientale quale elemento per rafforzare la competitività dell’impresa sia a livello locale che globale. L’impegno è  esplicitato attraverso l’adozione di una comunicazione ambientale sulle attività, prodotti o servizi che sia chiara, verificabile e non fraintendibile.

A tal fine l’Associazione ha  creato la Multi-etichetta ambientale AssoSCAI ispirata allo standard ISO 14021 che definisce la comunicazione ambientale di tipo II.

La Multi-’Etichetta AssoSCAI attraverso la definizione dei “requisiti per gruppo di prodotto” (RGP) circoscrive le asserzioni ammesse e definisce  i metodi di valutazione e controllo rendendo possibile la comparazione di attività, prodotti e servizi di una stessa categoria. Lo schema AssoSCAI  prevede inoltre la verifica di parte terza, è integrabile con altri sistemi di qualificazione ed è propedeutico alla qualificazione ambientale di Tipo III (ISO 14025).

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende