Home » Comunicati Stampa »Eventi » All’Italian PV Summit va in scena la competizione globale del fotovoltaico:

All’Italian PV Summit va in scena la competizione globale del fotovoltaico

maggio 4, 2012 Comunicati Stampa, Eventi

Alla quarta edizione dell’Italian PV Summit Europa, Stati Uniti e Cina si confrontano sulla competitività mercato globalizzato del fotovoltaico e sull’accesso ai mercati e le regole concorrenziali. La top-conference internazionale  del fotovoltaico si terrà a  Verona il 7 e 8 maggio. L’appuntamento, come di consueto, precede di due giorni l’apertura della tredicesima edizione della mostra-convegno internazionale Solarexpo.  Esperti internazionali si confronteranno su tematiche chiave quali: l’accelerazione della learning curve: la spinta dell’innovazione tecnologica alla discesa dei prezzi verso la grid parity; le politiche industriali strategiche, promozione dell’export e aiuti di stato; l’accesso non discriminatorio ai mercati interni; le clausole premium od ostative di domestic content negli schemi nazionali di incentivazione e le citazioni per dumping.

In questo contesto la conferenza porrà particolare attenzione alla questione della roadmap tecnologica e dei costi industriali, le politiche commerciali dei leader globali del fotovoltaico, la posizione delle associazioni internazionali dell’industria fotovoltaica e la posizione dei policy maker.  ”Le recenti notizie sulle difficoltà finanziarie di  alcuni dei maggiori gruppi industriali europei nel settore fotovoltaico, l’impatto di una notizia come quella che Q-cells – leader mondiale fino a pochi anni fa – abbia avviato il processo di insolvenza, sono solo la punta di un iceberg di un riassetto del sistema dovuto a una crisi di sovracapacità, che probabilmente durerà un paio di anni e che in realtà non lascia intatte nemmeno le imprese cinesi – ha detto Guido Agostinelli Managing Partner, Syntegra Solar e tra i relatori del Summit.

In questo  quadro  la  competizione  si  fa  sempre  più serrata; senza esprimere giudizi, considerando che il mercato è stato sostenuto per dieci anni da sussidi pagati essenzialmente dalle utenze di tre-quattro paesi, e che le industrie di questi trequattro paesi si trovano ora in difficoltà, non è sorprendente che il confronto sconfini in ambiti regolatori e nelle dispute commerciali”, conclude Agostinelli.

Tra i relatori della Session III Reinhold Buttgereit, Secretary General, EPIA – European Photovoltaic Industry Association; John Smirnow,Vice President of Trade & Competitiveness, SEIA – U.S. Solar Energy Industries Association; Tom Wu, Secretary General, APVIA – Asia Photovoltaic Industry Association; Jan Gerrit Westerhof, Coordinator of trade-related energy issues, Directorate General for Trade, European Commission; Melanie Hart, China Energy and Climate Policy Analyst, Center for American Progress.

Tra le aziende  Andrew Beebe, Chief Commercial Officer Suntech Power. Le conclusioni saranno tracciate da Guido Agostinelli, Managing Partner, Syntegra Solar; Götz Fischbeck, President, Smart Solar Consulting e Martin Simonek, Analyst Solar Insight, Bloomberg New Energy Finance .

Aziende leader come LG, Solsonica, Fimer, Aros, Yingli Solar, Conergy, Siemens e Unicredit hanno già confermato la sponsorship dell’ITALIAN PV SUMMIT, mentre Epia, Seia, Apvia ed Eurobat sono le associazioni supporter.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende