Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Smart City » A Barcellona il centro di eccellenza sulle smart city di Schneider Electric:

A Barcellona il centro di eccellenza sulle smart city di Schneider Electric

Schneider Electric, gruppo globale specializzato nella gestione dell’energia, ha annunciato la creazione a Barcellona, in Spagna, del suo primo Centro di eccellenza dedicato alle soluzioni smart per le città.  La missione del Centro di eccellenza sarà mettere a fattor comune tutte le competenze dell’azienda in tema di soluzioni smart city, frutto dell’esperienza, dei risultati e dei successi ottenuti nei progetti che l’azienda ha realizzato in tutto il mondo. Il centro offrirà alle città soluzioni capaci di produrre un positivo impatto economico e sociale, con concreti vantaggi per i cittadini. Il lavoro del centro di eccellenza consentirà di guidare e supportare le città nel loro percorso per mettere in pratica un nuovo paradigma di gestione dell’efficienza, di vivibilità, di sostenibilità negli ambienti urbani – grazie all’adozione di soluzioni smart ed allo sviluppo di nuovi modelli di business.

“Nei prossimi quarant’anni sperimenteremo una rivoluzione tecnologica nelle città. La crescente concentrazione di popolazione nei centri urbani e la sempre maggiore scarsità di risorse avranno importanti ripercussioni sulla mobilità urbana, sulla qualità dell’aria, sui servizi sanitari, e su molti altri elementi”,  ha dichiarato Julio Rodriguez, executive vice president Global operations di Schneider Electric. “Oggi Schneider Electric sta lavorando con più di duecento città in progetti  per la gestione intelligente dei sistemi urbani. Con questo Centro di eccellenza esaltiamo la nostra capacità di offrire soluzioni evolute alle città”. Insieme a Cisco, che ha a sua volta annunciato un investimento per la realizzazione di un centro di ricerca, Schneider Electric è la prima azienda a stabilire il proprio Centro di eccellenza nello Smart City Campus progettato dalla municipalità di Barcellona nel distretto di Sant Marti. Il centro di ricerca, che ospiterà circa 40 operatori, sarà completamente in funzione entro la metà del 2016. Cisco e Schneider Electric posizioneranno i loro centri di innovazione in uno spazio comune che in passato ospitava una fabbrica, Ca’ Alier; ciò incoraggerà la collaborazione e lo scambio.

“Barcellona è diventata un punto di riferimento mondiale nel campo delle città intelligenti. E’ la Capitale del Mobile World e nel 2014 è stata scelta come Capitale Europea dell’Innovazione”, ha aggiunto Xavier Trias, il Sindaco di Barcellona. “Il nuovo Centro di Innovazione ospitato nello Smart City Campus ed il comune accordo di collaborazione di Schneider Electric e di Cisco con la nostra città ci aiuteranno a rafforzare il nostro investimento sulla creazione di un modello di crescita economica nuovo, basato sulla tecnologia, sull’innovazione urbana e sui servizi, capace di migliorare il benessere delle persone e la qualità della vita”.

L’investimento di Schneider Electric nel settore smart city risponde alla crescente domanda di nuove soluzioni che consentano alle città di affrontare in modo efficiente e sostenibile i problemi creati dalla densità di popolazione. Schneider Electric, inoltre, desidera che il suo Centro di eccellenza di Barcellona diventi un polo di attrazione di talento e innovazione; lavorerà quindi nei prossimi mesi per stabilire collaborazione con alcune delle università di riferimento, quali la IESE Business School dell’Università della Navarra, in cui l’azienda ha già creato una Cattedra dedicata a Sostenibilità e Strategie di Business.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

La Lombardia fissa il principio di “invarianza idraulica”. Svolta urbanistica contro il dissesto idrogeologico

novembre 29, 2017

La Lombardia fissa il principio di “invarianza idraulica”. Svolta urbanistica contro il dissesto idrogeologico

Quali sono le soluzioni più innovative per far fronte a fenomeni atmosferici estremi come esondazioni e “bombe d’acqua”? È possibile trasformare la pioggia in una risorsa per le smart city? Cosa significa “invarianza idraulica” e quali sono gli strumenti per sfruttarla nei piani di urbanizzazione del territorio lombardo? Per rispondere a questi e altri quesiti, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende