Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » A Bologna pronto il primo tratto della Tangenziale della bicicletta:

A Bologna pronto il primo tratto della Tangenziale della bicicletta

Sabato 13  settembre  il Comune e la Consulta bici, con un evento musicale all’insegna  delle  due  ruote,  aprono ufficialmente ai cittadini il primo lotto della Tangenziale della bicicletta sui viali, nei tratti ormai pronti da  Porta  San Mamolo a via Sabotino e da Porta Galliera a Porta Mascarella (pari  a  circa  2,4 chilometri),  mentre  proseguono  senza sosta i lavori per il completamento dei tratti restanti.

“Con  un  aumento  del  34%  dei  ciclisti a Bologna negli ultimi anni e la mobilità  a  due ruote arrivata al 10% degli spostamenti urbani, l’apertura dei  primi  tratti  della  tangenziale  bici  è  per noi un passo in avanti concreto  e  decisivo verso una città ancora più a misura di bicicletta. Si può  finalmente  cominciare  a  pedalare  in  sicurezza  anche  sui  viali, connettere la rete delle piste esistenti e collegare il centro storico alle radiali  ciclabili  che  arrivano  dall’area  metropolitana  e  da  tutti i quartieri”, commenta l’assessore alla Mobilità Andrea Colombo.

Il  ritrovo  per  la  partenza  è fissato per le 16,30 ai Giardini di Villa Cassarini,  vicino  a  Porta Saragozza e alla facoltà di Ingegneria, per un percorso in bici che, di porta in porta, consentirà a tutti di sperimentare la nuova infrastruttura a disposizione dei ciclisti urbani e metropolitani. Nel corso dell’evento verranno illustrate le caratteristiche dell’opera, in particolare  per  quanto  riguarda  la sicurezza negli attraversamenti alle porte. La musica sarà protagonista nell’accompagnare il flusso dei ciclisti con  il concerto itinerante della Banda Rei e dell’Orchestra Senza Spine, a cura  dell’Associazione  Vitruvio,  che  si  concluderà  alle 18.30 a Porta Galliera, punto di arrivo, con una performance musicale per fiati, ottoni e campanelli di biciclette, e un piccolo rinfresco di festeggiamento.

“Speriamo  di  dare  un  motivo  in più per scegliere la bici e cambiare la musica  che  si  sente  in  città  nell’ora  di  punta: in mezzo al verde e sollevati  di  30 centimetri rispetto alla carreggiata delle auto, andare al lavoro può  essere  un’esperienza davvero piacevole! E ricordiamoci che in bici si respira  meno smog che dentro l’abitacolo dell’auto, dove la concentrazione delle  polveri  sottili  è maggiore”, commenta Simona Larghetti, presidente dalla Consulta Comunale della Bicicletta.

La   manifestazione,   preview  della  “Settimana  europea  della  mobilità sostenibile”  (dal  16  al  22 settembre), è organizzata dalle associazioni della  Consulta  Comunale  della  Bicicletta  in  collaborazione  con UrbanCenter,  con  il sostegno del Comune di Bologna e dell’impresa costruttrice A. Guidi S.p.A.

La  “Tangenziale  della bicicletta”, una volta completata nell’estate 2015, sarà  costituita  da  un  anello  ciclabile  continuativo  lungo i viali di circonvallazione  di  circa  8  chilometri.  Il  progetto  è  stato elaborato tutto all’interno  dell’amministrazione  comunale  dai  Settori  Infrastrutture e Mobilità,   è  frutto  del  coinvolgimento  di  associazioni  di  ciclisti, quartieri e singoli cittadini in un laboratorio partecipato a cura di UrbanCenter,  ed  è  co-finanziato  dal  Comune per 418.000 euro e dal Ministero dell’ambiente per 1.575.000 euro.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende