Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » A Bologna pronto il primo tratto della Tangenziale della bicicletta:

A Bologna pronto il primo tratto della Tangenziale della bicicletta

Sabato 13  settembre  il Comune e la Consulta bici, con un evento musicale all’insegna  delle  due  ruote,  aprono ufficialmente ai cittadini il primo lotto della Tangenziale della bicicletta sui viali, nei tratti ormai pronti da  Porta  San Mamolo a via Sabotino e da Porta Galliera a Porta Mascarella (pari  a  circa  2,4 chilometri),  mentre  proseguono  senza sosta i lavori per il completamento dei tratti restanti.

“Con  un  aumento  del  34%  dei  ciclisti a Bologna negli ultimi anni e la mobilità  a  due ruote arrivata al 10% degli spostamenti urbani, l’apertura dei  primi  tratti  della  tangenziale  bici  è  per noi un passo in avanti concreto  e  decisivo verso una città ancora più a misura di bicicletta. Si può  finalmente  cominciare  a  pedalare  in  sicurezza  anche  sui  viali, connettere la rete delle piste esistenti e collegare il centro storico alle radiali  ciclabili  che  arrivano  dall’area  metropolitana  e  da  tutti i quartieri”, commenta l’assessore alla Mobilità Andrea Colombo.

Il  ritrovo  per  la  partenza  è fissato per le 16,30 ai Giardini di Villa Cassarini,  vicino  a  Porta Saragozza e alla facoltà di Ingegneria, per un percorso in bici che, di porta in porta, consentirà a tutti di sperimentare la nuova infrastruttura a disposizione dei ciclisti urbani e metropolitani. Nel corso dell’evento verranno illustrate le caratteristiche dell’opera, in particolare  per  quanto  riguarda  la sicurezza negli attraversamenti alle porte. La musica sarà protagonista nell’accompagnare il flusso dei ciclisti con  il concerto itinerante della Banda Rei e dell’Orchestra Senza Spine, a cura  dell’Associazione  Vitruvio,  che  si  concluderà  alle 18.30 a Porta Galliera, punto di arrivo, con una performance musicale per fiati, ottoni e campanelli di biciclette, e un piccolo rinfresco di festeggiamento.

“Speriamo  di  dare  un  motivo  in più per scegliere la bici e cambiare la musica  che  si  sente  in  città  nell’ora  di  punta: in mezzo al verde e sollevati  di  30 centimetri rispetto alla carreggiata delle auto, andare al lavoro può  essere  un’esperienza davvero piacevole! E ricordiamoci che in bici si respira  meno smog che dentro l’abitacolo dell’auto, dove la concentrazione delle  polveri  sottili  è maggiore”, commenta Simona Larghetti, presidente dalla Consulta Comunale della Bicicletta.

La   manifestazione,   preview  della  “Settimana  europea  della  mobilità sostenibile”  (dal  16  al  22 settembre), è organizzata dalle associazioni della  Consulta  Comunale  della  Bicicletta  in  collaborazione  con UrbanCenter,  con  il sostegno del Comune di Bologna e dell’impresa costruttrice A. Guidi S.p.A.

La  “Tangenziale  della bicicletta”, una volta completata nell’estate 2015, sarà  costituita  da  un  anello  ciclabile  continuativo  lungo i viali di circonvallazione  di  circa  8  chilometri.  Il  progetto  è  stato elaborato tutto all’interno  dell’amministrazione  comunale  dai  Settori  Infrastrutture e Mobilità,   è  frutto  del  coinvolgimento  di  associazioni  di  ciclisti, quartieri e singoli cittadini in un laboratorio partecipato a cura di UrbanCenter,  ed  è  co-finanziato  dal  Comune per 418.000 euro e dal Ministero dell’ambiente per 1.575.000 euro.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende