Home » Comunicati Stampa » A Ciampino il decimo mercato della Terra Slowfood:

A Ciampino il decimo mercato della Terra Slowfood

ottobre 14, 2010 Comunicati Stampa

Mercati della terraIl gelataio artigianale dei Castelli che fa, naturalmente, il gelato con il vino, come vuole la tradizione, ma anche con il sakè, uno dei prodotti più apprezzati dalla comunità giapponese della capitale. L’azienda che produce il caciofiore, il formaggio con il caglio di cardi selvatici, come ai tempi degli antichi romani. I vini, i dolci, l’ortofrutta prodotti nel territorio romano e laziale, il meglio delle produzioni bio ed enogastronomiche tradizionali del centro Italia sono in vendita al Mercato della Terra di Ciampino, organizzato da Slow Food con la collaborazione dell’Associazione Apiaria e in programma ogni terza domenica del mese, a partire dal 17 ottobre.

A presentare questo decimo Mercato della Terra italiano, il primo nell’area della Capitale e del Centro Sud, sono il Presidente della provincia Nicola Zingaretti, il Sindaco di Ciampino Walter Enrico Perandini e l’Assessore allo Sviluppo Economico e Attività produttive del Comune Emanuela Gentile. Per Slow Food hanno partecipato Pierluigi Frassanito, responsabile internazionale del progetto “Mercati della Terra“, il referente del Mercato di Ciampino Roberto Muzi, la fiduciaria della condotta locale Lidia Puccio e Francesca Rocchi, Presidente Slow Food Lazio.

Il Mercato della Terra di Ciampino è il punto di partenza di un progetto che vede la Provincia di Roma protagonista di un forte impegno nel campo della difesa dei prodotti (e dei produttori) “buoni, puliti e giusti”, come li definisce Slow Food.

Per le prossime settimane sono stati organizzati una serie di appuntamenti di livello nazionale per valorizzare il territorio, per tornare a parlare di contadini, per riavvicinare in maniera equa e sostenibile i prodotti della terra a quelli della tavola. Allo stesso tempo, il Mercato della Terra di Ciampino sarà una delle tappe della battaglia contro il latte iper-trattato, quello privato di tutte le sue potenzialità vitali. Il 17 ottobre, così come in tutti gli appuntamenti mensili che seguiranno, saranno almeno due i produttori che proporranno latte crudo ai consumatori, per riaffermare le ragioni dei piccoli allevatori su quelle delle multinazionali lattiero-casearie. La FAO stima che nel mondo siano coinvolte nella produzione di latte circa 150 milioni di aziende a conduzione familiare, vale a dire circa 750 milioni di persone, la maggioranza delle quali nei Paesi in via di sviluppo, che vendono a circa 6 miliardi di consumatori il latte e i prodotti caseari.

“Il progetto dei Mercati della Terra rispecchia appieno luna delle finalità di Slow Food, quella di avvicinare produttori e consumatori, tanto da far diventare questi ultimi dei veri e propri co-produttori”, spiega il responsabile Slow Food del progetto di Ciampino Roberto Muzi. “Sono infatti i consumatori a orientare le scelte di chi produce. E saranno loro a combattere in prima linea contro lo spreco di chilometri, per prodotti locali che risparmino sui trasporti e rappresentino l’essenza del territorio. Per questo penso che il Mercato della Terra di Ciampino abbia anche un valore in più: insiste su un’area che aveva la vocazione alla produzione del vino ed è stata abbandonata alla speculazione edilizia. Di questa svolta dobbiamo ringraziare gli amministratori di Ciampino, che l’hanno creduta possibile”.

La prossima domenica 17 ottobre a Ciampino nel piazzale dell’ ASL in Via Calò, dalle 9.00 alle 14.00, si potrà incontrare quindi anche Roberto Troiani, l’artigiano del Castelli che sa trasformare il vino, il mosto e persino il sakè giapponese in deliziosi gelati. Tra i sapori più singolari: il mosto di Malvasia puntinata con marmellata di arance amare, o con mostarda e pera. Dalla collaborazione culturale e gastronomica con l’ambasciata Giapponese è recentemente nato il gelato ai fiori di fragoline di bosco al profumo di sakè.

Il Caseificio De Juliis porterà invece il caciofiore della campagna laziale, realizzato con il caglio vegetale di cardo così come lo descriveva nell’antica Roma Lucio Giunio Moderato Columella, assieme alla mozzapecora, la mozzarella confezionata con latte ovino, nata dal recupero di una ricetta di Apicio.

Ortofrutta, dolci e cosmetici saranno acquistabili degustando naturalmente il meglio dei vini Laziali, tra cui l’apprezzato bianco Castore etichetta bandiera della Cantina cooperativa Cincinnato, fondata nel 1947 e impegnata sin dagli anni 8O ad abbinare elevata qualità e accessibilità dei prezzi.

La colonna sonora del Mercato della Terra di Ciampino sarà garantita dal costruttore di zampogne e di strumenti della tradizione pastorale Marco Cignitti: musicista, ricercatore nel campo della musica popolare. Il liutaio laziale sarà impegnato in una dimostrazione-concerto sulle tecniche di costruzione e suono di strumenti a fiato originari della Valle dell’Aniene.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende