Home » Comunicati Stampa »Eventi » A Ecomondo “l’Italia che vorrei”: il futuro ha inizio oggi:

A Ecomondo “l’Italia che vorrei”: il futuro ha inizio oggi

novembre 4, 2010 Comunicati Stampa, Eventi

Ecomondo 2010, Courtesy of DDMortara.itAlla 14esima edizione di Ecomondo, in corso a Rimini fino a sabato 6 novembre, il futuro è già iniziato. “Questa è la rassegna dell’Italia che vorrei, la rassegna dell’Italia di domani”,  ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo tagliando il nastro della fiera. “Ecomondo, Key Energy e Cooperambiente raccontano infatti la green economy possibile e attuale. Qui abbiamo la dimostrazione che esiste un grande settore dell’economia che ruota attorno all’ambiente e allo sviluppo sostenibile, un pezzo di economia in grandissima espansione”, ha aggiunto il Ministro.

Con la presenza di più di 1.000 tra enti, associazioni e imprese, i settori rappresentati a Ecomondo sono moltissimi e diversi: dall’energia alla gestione dei rifiuti. Trovano spazio anche i beni di consumo: i pannolini per bambini a basso impatto a fianco dei nuovi materiali e delle tecnologie per l’edilizia. Tutte aziende che lavorano nella green economy e che hanno fatto dell’ambiente e della sostenibilità un elemento di vantaggio competitivo.

Ecomondo ruota intorno a un futuro sostenibile da iniziare a costruire oggi, attraverso le scelte quotidiane di consumatori e aziende. Alla conferenza di apertura, il Primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia, i relatori sono concordi nel ritenere la transizione verde un’importante opportunità per uscire dalla crisi economica in corso.

Il Forum, organizzato a Ecomondo dalla European House Ambrosetti in collaborazione con Conai, Legacoop, Legambiente, Regione Emilia-Romagna e Rimini Fiera, ha visto anche la partecipazione di Jean-Paul Fitoussi, economista di fama mondiale e coordinatore della Commissione per la Misurazione della Performance Economica e il Progresso Sociale voluta dal Governo francese (Commissione Stiglitz-Sen-Fitoussi), nonchè autore, nel 2008, con Eloi Laurent, del libro La Nuova Ecologia Politica.

Anche Fitoussi è convinto che gli investimenti in ricerca e innovazione eco-friendly possano essere un volano per uscire dalla complessa crisi economica attuale. L’economista francese consegna così al pubblico una lectio magistralis sulle ultime teorie economiche in materia di cause e conseguenze di crisi economica, diseguaglianza sociale, mercati finanziari. Per Fitoussi, l’obiettivo da raggiungere è l’aumento della qualità della vita degli individui, che passa, inevitabilmente, attraverso la piena occupazione. In questa prospettiva, proprio gli investimenti in ambiente, energia e ricerca potranno essere una leva capace di risollevare le sorti dell’economia europea. Il primo giorno di Ecomondo non poteva cominciare con un auspicio migliore.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende