Home » Comunicati Stampa » A Genova il primo compattatore a pannelli solari:

A Genova il primo compattatore a pannelli solari

marzo 10, 2011 Comunicati Stampa

Compattatore solare AMIUDall’11 febbraio, nel Porto Antico di Genova, Amiu sperimenta un nuovo compattatore elettrico per i rifiuti alimentato da pannelli solari.

Per consentire di testare l’effettiva efficacia di questa soluzione sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista della fruizione da parte dell’utenza, la società Marina Porto Antico ha messo a disposizione, a fianco del Galeone sul porticciolo, un’area appositamente allestita dove, oltre alla raccolta dei rifiuti indifferenziati, sono ospitati tutti i tipi di contenitori dedicati alla raccolta differenziata (carta e cartone, vetro, plastica e lattine).

Genova è la prima città che si appresta ad introdurre questo tipo di macchina, connotata, rispetto ai compattatori tradizionali, da un lay-out appositamente pensato per l’utilizzo da parte dei cittadini, tramite un sistema di bocchette di conferimento.

La parte superiore del compattatore è ricoperta da circa 5 metri quadri di pannelli solari e le pareti laterali sono personalizzabili con rivestimenti e pannelli di comunicazione. E’ già predisposto per la gestione riservata ad alcune tipologie di utenza – tramite un’apposita tessera magnetica di riconoscimento – e per l’introduzione di un sistema di telecontrollo, che – grazie a sensori volumetrici – consente di avvisare la centrale operativa Amiu quando il contenitore è pieno.

La sua capacità volumetrica consente di sostituire le lunghe file di cassonetti per i rifiuti indifferenziati, oggi presenti in molti punti cittadini, migliorando in questo modo decoro urbano e qualità del servizio. La possibilità di compattazione riduce di 5 volte il volume dei rifiuti conferiti, consentendo ad Amiu di ridurre le frequenze di svuotamento, ed evitando così l’emissione di CO² dei mezzi di raccolta.

La possibilità di alimentazione elettrica tramite pannelli solari, permette inoltre di poter sfruttare facilmente questo compattatore anche per situazioni particolari, quali mercati e grandi eventi, anche in mancanza di allacci alla rete elettrica.

L’innovativo contenitore, che attualmente è destinato ai soli rifiuti urbani indifferenziati, potrà ovviamente essere utilizzato anche per la raccolta differenziata, in particolare cartone e plastica. Ciò potrebbe consentire di creare apposite stazioni ecologiche, cui collegare incentivi economici tramite l’uso di tesserine magnetiche.

L’utilizzo di questa macchina – brevettata e prodotta dall’emiliana Ecologia Soluzione Ambiente – evidenzia l’impegno di Amiu nell’innovazione tecnologica e nella ricerca di soluzioni a favore dell’ambiente, quale l’utilizzo dell’energia solare, gratuita e pienamente rinnovabile.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende