Home » Comunicati Stampa » A Milano aprono gli Sportelli Energia: informazioni per la gestione degli impianti termici:

A Milano aprono gli Sportelli Energia: informazioni per la gestione degli impianti termici

novembre 1, 2012 Comunicati Stampa

Al via il nuovo piano del Comune di Milano per il controllo degli impianti termici in città con l’obiettivo di raggiungere i 12.645 controlli, ossia il 25% circa in più rispetto a quelli effettuati nel 2011. Parte così anche uno Sportello in ciascuna delle principali aree della città, per fornire supporto ai cittadini sulla corretta manutenzione degli impianti termici e sull’efficienza energetica.

“Con questo nuovo piano di controlli e l’istituzione dello Sportello Energia, il Comune vuole contrastare con decisione e in modo capillare, una delle principali cause dell’inquinamento atmosferico, che si ripresenta ad ogni arrivo dell’autunno. Ma non solo: l’obiettivo è anche di promuovere l’efficienza energetica come strategia di lungo periodo per rendere Milano una città sempre più sostenibile” ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo Urbano e Verde, Pierfrancesco Maran.

I controlli rappresentano una strategia fondamentale nelle politiche di efficienza energetica e di contenimento delle emissioni inquinanti e sicurezza, a livello europeo, nazionale e regionale. Attraverso ispezioni periodiche sugli impianti termici civili le Province e i Comuni con popolazione maggiore di 40mila abitanti verificano l’osservanza delle norme relative ai consumi energetici nella conduzione e nella manutenzione.

Il Comune ha dunque affidato per un anno ad Amat anche una serie di compiti innovativi, per rilanciare l’azione pubblica in questo settore: collegare alla campagna di ispezioni un sistema di informazione e supporto al cittadino tramite l’istituzione dello Sportello Energia. Avviare l’attività di targatura, per rendere riconoscibile l’impianto e rendere più efficienti le operazioni di manutenzione e ispezione. Realizzare un’attività di censimento volta a individuare gli impianti non ancora presenti nel Catasto e ridurre le aree di irregolarità. Infine, introdurre la selezione dei soggetti da incaricare per l’effettuazione delle ispezioni.

I soggetti incaricati saranno selezionati mediante procedura di gara ad evidenza pubblica, per promuovere il miglioramento della qualità tecnica del servizio, favorire la partecipazione delle piccole imprese, attivare lo Sportello Energia in tutte le zone di decentramento e garantire le condizioni più vantaggiose per il Comune.

Lo Sportello, in particolare, fornirà supporto agli utenti sui temi che riguardano la corretta conduzione e manutenzione e degli impianti termici e sui compiti di controllo di competenza del Comune. Inoltre, fornirà informazioni, formazione e supporto ai cittadini nell’effettuazione di interventi di efficienza energetica, ad esempio sugli  incentivi statali, regionali e comunali e la certificazione energetica degli edifici.

Lo Sportello rappresenterà infine il fulcro per l’organizzazione di eventi e incontri rivolti a cittadini, amministratori di condominio e associazioni di categoria, anche con lo scopo di promuove territorialmente una nuova cultura sulle energie sostenibili, come prescritto dal Patto dei Sindaci, sottoscritto dal Comune di Milano a livello europeo.

Verranno avviate in modalità start-up le attività di produzione e distribuzione della “targa” dell’impianto termico o “Bollino Blu”, secondo i termini e le modalità previste da Regione Lombardia. La targa consentirà l’individuazione immediata dell’impianto e un rapido accesso alle informazioni che lo riguardano, in futuro anche attraverso accesso da remoto, in modo da rendere più efficienti le operazioni di manutenzione e controllo per i soggetti che operano sull’impianto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende