Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » A Napoli il primo car sharing totalmente elettrico con Renault e NHP:

A Napoli il primo car sharing totalmente elettrico con Renault e NHP

giugno 19, 2013 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Lanciato al pubblico da poche settimane, dopo sei mesi di sperimentazione, a Napoli diventa una realtà in crescente successo BEE – Green Mobility Sharing.

Primo servizio di sharing completamente elettrico d’Italia, BEE vede collaborare Renault, leader europeo della mobilità elettrica, e NHP (NeaHelioPolis), società di riferimento nel fornire soluzioni per l’efficienza energetica e servizi per la sostenibilità ambientale, a favore dello sviluppo di una soluzione di mobilità alternativa.

Il servizio BEE – Green Mobility Sharing, che conta, al momento, su una flotta complessiva di 40 Renault Twizy, rivoluzionario quadriciclo 100% elettrico, simbolo di un’innovativa forma di mobilità, rappresenta il progetto più significativo di micro-mobilità urbana a zero emissioni in sharing in Italia. Si tratta di una flotta strutturata per servire, in modo rapido ed efficiente, il bacino di utenza della città di Napoli, rispondendo alle esigenze di mobilità sia della cittadinanza che dei turisti.

Con un abbonamento annuale di soli 30 € (in promozione fino all’estate rispetto alla tariffa base di 180 €) o con uno di tre giorni da 10 €, BEE consente di prenotare e di prelevare liberamente le Renault Twizy per i propri spostamenti presso uno dei BEE Point dislocati in diversi punti della città. Per chi preferisce avere una BEE a disposizione per l’intera giornata è poi possibile applicare la tariffa giornaliera a 36 € per chi ha l‘abbonamento annuale e 42 € per chi preferisce la formula 3-giorni: in pratica, la tariffa si ferma alla quarta ora ed il resto della giornata è gratis.

La prenotazione può essere fatta tramite il sito oppure tramite le App disponibili su piattaforma iOs e Android o, anche, chiamando il numero verde 800.969.887. Una soluzione pratica, moderna ed ecologica che rivoluziona il trasporto privato grazie al suo approccio innovativo al mondo dell’auto, avviando una moderna forma di mobilità più libera e funzionale. Sempre sul sito di BEE, è possibile divertirsi con i video realizzati con testimonial di eccezione o conoscere bene il mondo BEE con i video tutorial in inglese e in italiano.

Scelta da NHP per la sua compattezza ed agilità (con una lunghezza di 2,32 m e una larghezza di appena 1,19 m), che ne fanno il mezzo ideale per destreggiarsi con abilità nel traffico cittadino, Renault Twizy è una soluzione di mobilità urbana innovativa e pratica, con 4 ruote e 2 posti in linea, e soprattutto completamente ecologica, a zero emissioni inquinanti. Dotata di un’autonomia media di 100 km (in ciclo urbano normalizzato), Twizy offre agilità e comfort di guida, e le sue capacità di accelerazione nel traffico urbano e peri-urbano sono comparabili a quelle di un veicolo a due ruote.

BEE non comporta costi di assicurazione, assistenza, carburante o manutenzione del veicolo. Gli unici costi sostenuti sono quelli effettivi di utilizzo. Un risparmio stimato in un valore fino a 3.000 € all’anno. L’aspetto ecologico del servizio consente, poi, un ulteriore vantaggio: a bordo di Twizy è garantito libero accesso alle zone ZTL e alle corsie preferenziali presenti all’interno della città. BEE è attivo sette giorni su sette e 24 ore su 24 e può contare oggi su 27 BEE Point attivi nella città di Napoli, che diventeranno 70 entro gennaio 2014 100 entro giugno 2014. Il servizio, partito lo scorso 12 aprile, ha  conquistato in poco più di un mese già 180 utenti, equamente distribuiti tra donne ed uomini. L’utente medio ha circa 37 anni e percorre in media 6 km a corsa in circa 20 minuti.

Ancora più importante per la mobilità e la qualità dell’aria di Napoli è il fatto che i BEE Point rappresentano, di fatto, un’importante rete urbana di ricarica di veicoli elettrici, un’infrastruttura che entro la fine del 2013 sarà aperta anche alla ricarica di veicoli privati. Nei prossimi mesi è, inoltre, previsto l’inserimento nella flotta di BEE anche di Renault Zoe, la nuovissima berlina compatta 100% elettrica appena lanciata sul mercato.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende