Home » Comunicati Stampa » A Pisa i fontanelli di acque fanno risparmiare oltre 2mln di Euro:

A Pisa i fontanelli di acque fanno risparmiare oltre 2mln di Euro

febbraio 25, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of www.acque.netIl 2009 è stato l’anno dell’Acqua ad Alta Qualità e dei dieci fontanelli di Acque SpA, le piccole “casa dell’acqua” che erogano, gratuitamente, in aree pubbliche, acqua particolarmente gradevole dal punto di vista organolettico, grazie a sistemi di filtraggio che riducono i composti del cloro e di sterilizzazione dell’acqua con raggi uv. A dircelo sono le stime dei consumi: 10.445 metri cubi, oltre 10 milioni di acqua erogata gratuitamente con un risparmio superiore a 2 milioni di euro per le tasche dei cittadini se avessero acquistato acqua minerale in bottiglia dal costo medio di 0,2€ al litro.

Senza parlare del risparmio ambientale: sempre ipotizzando l’alternativo acquisto di acqua minerale, almeno 5 milioni di bottiglie di plastica. Se si considera che per fare 1750 bottiglie di plastica dalla capacità di un litro e mezzo ci vogliono 159 litri di petrolio (un barile), si sono risparmiati 2857 barili di petrolio, quasi mezzo milione di litri (fonte: La Repubblica-Economia 3 gennaio 2008). A questi risultati vanno poi aggiunte le esternalità negative dovute al trasporto, alla logistica delle acque in bottiglia: ulteriore consumo di petrolio, emissioni di anidride carbonica, idrocarburi, ossidi di zolfo, monossido di carbonio etc.

Il progetto Acqua ad Alta Qualità, voluto fortemente da Acque SpA (ovvero il gestore idrico del Basso Valdarno), dall’Autorità d’Ambito e dai comuni del Basso Valdarno, parte nel Marzo 2007 con la sperimentazione del primo impianto a San Lorenzo nel Comune di Pescia; quindi nel 2008 sono stati realizzati i fontanelli di Empoli e Belvedere a San Gimignano; lo scorso anno sono stati inaugurati quelli di Lari, Certaldo, Calcinaia, Castelfiorentino, Lamporecchio, San Giuliano Terme e Casciana Terme. L’obiettivo del progetto rimane sempre il medesimo: avvicinare la popolazione al consumo domestico dell’acqua di rete in sostituzione dell’acqua in bottiglia, concorrere alla riduzione di rifiuti, offrire alle famiglie l’opportunità di un risparmio economico consistente, più in generale sensibilizzare la popolazione sull’importanza della risorsa.

Un’indagine di mercato del settembre 2009 commissionato dal Gestore dà ragione al progetto. Cresce, infatti, il numero di cittadini nel Basso Valdarno che beve regolarmente acqua del rubinetto: l’odierno 29% contro il 22,7% del 2008 e il 15,1% del 2007. La popolazione sta dunque “imparando a fidarsi” anche dell’acqua di casa che è buona, controllata, garantita dalle migliaia di campionamenti effettuati direttamente dal Gestore e dagli organismi di controllo come Asl e Arpat.

Per il futuro Acque SpA proseguirà nella realizzazione dei fontanelli, con l’obiettivo di giungere alla più ampia copertura possibile dell’intero territorio servito

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende