Home » Comunicati Stampa » A Restructura 2009 l’architettura sostenibile si studia da vicino:

A Restructura 2009 l’architettura sostenibile si studia da vicino

novembre 19, 2009 Comunicati Stampa

RestructuraRestrucTour:dal progetto alla pratica, visite guidate alle costruzioni sostenibili piemontesi a cura dell’Associazione Giovani Architetti Torino

Torino, 18 novembre 2009 – Dal 26 al 29 novembre RESTRUCTURA, la quattro giorni torinese dedicata all’edilizia organizzata da Lingotto Fiere-gruppo GL events Italia, propone quest’anno un programma completo di iniziative sul tema dell’edilizia sostenibile: convegni, indagini sui materiali, visite ai cantieri.

Restructura (www.restructura.com) si caratterizza da anni per l’impegno dimostrato nel cercare di coniugare la sostenibilità con l’edilizia. Per questo motivo i temi centrali di questa edizione saranno il risparmio e la sostenibilità energetica, il rispetto dei parametri energetici insieme all’innovazione tecnologia e progettuale.

Dalla produzione ex novo di materiali eco compatibili fino al riciclo di quelli già usati, dalle ventilazioni naturali alla protezione da inquinamento acustico e radiazioni, Restructura metterà al centro le aziende impegnate a trovare nuovi modelli e soluzioni per il miglioramento dell’ambiente.

Un’importante novità per un focus sulla sostenibilità energetica è RestrucTour, un’iniziativa del GAT (Associazione Giovani Architetti Torino) che organizza visite guidate ai primi due edifici sostenibili realizzati in Piemonte: uno stabile ristrutturato a Pinerolo e una nuova costruzione a Roletto, entrambi destinati a residenze plurifamiliari.
Vedere con i propri occhi gli edifici progettati e costruiti secondo le norme necessarie a farne esempi virtuosi di sostenibilità è un’esperienza unica per chi desideri approfondire quanto l’uso dei materiali appropriati e le soluzioni progettuali influiscono sull’efficienza energetica e sull’impatto ambientale. Inoltre saranno proprio i progettisti che li hanno realizzati a guidare le visite e saranno a disposizione del gruppo per illustrare i particolari costruttivi e motivare le scelte che hanno portato alla costruzione di edifici in grado di ottenere la certificazione CasaClima Classe A.

I Tour, della durata di quattro ore, si svolgono nel pomeriggio di giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 novembre, dalle 14 alle 18. La partecipazione è gratuita per i visitatori del Salone, ma limitata a 50 persone con prenotazione obbligatoria tramite il sito www.restructura.com.

Ricco e differenziato anche il programma dei convegni sul tema della sostenibilità: approfondimenti sull’impatto dei materiali costruttivi saranno esposti dal Centro di Informazione sul PVC giovedì 26 novembre sul tema “I componenti trasparenti nelle passive house: nuovi orientamenti, efficienza energetica, sicurezza e sostenibilità” e, venerdì 27, dall’ Associazione Italiana Polistirene Espanso su “Edilizia sostenibile: Costruire con EPS“.
Wolf Haus – Wolfsystem e Cobola Falegnameria raccontano poi le buone pratiche rese possibili dai loro sistemi costruttivi il 28 novembre durante i seminari: “Architettura e risparmio energetico – come nasce un edificio a basso consumo energetico. Alcuni esempi di fabbricati CasaClima A realizzati in Piemonte” e “Bioedilizia, tecnologia e dettagli costruttivi Wolf Haus“.
ANIT, l’Associazione Nazionale per l’isolamento termico ed acustico, il 27 novembre proporrà le soluzioni di riqualificazione acustica ed energetica degli edifici trattando di “CASAKYOTO per l’edilizia esistente. Le 10 mosse della riqualificazione“, mentre, sempre lo stesso giorno, è a cura del gruppo di ricerca Tebe del Politecnico di Torino il workshop “Le azioni delle amministrazioni locali per il risparmio energetico in edilizia“.
Infine venerdì 27 ancora un tema proposto dall’Associazione Giovani Architetti che in “Normal Architettura & Multidisciplinarietà per un Futuro Sostenibile” si confrontano con illustri testimonial sul valore della professionalità dell’Architetto che ha l’arduo compito di riuscire a concretizzare in un’opera saperi diversi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende