Home » Comunicati Stampa » A scuola di energie rinnovabili con EnergicaMente:

A scuola di energie rinnovabili con EnergicaMente

dicembre 13, 2011 Comunicati Stampa

Al via la campagna sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale ideata da Estra, in collaborazione con Legambiente e Giunti Progetti Educativi, rivolta a tutte le classi delle scuole medie e alle V classi delle scuole elementari di Toscana, Umbria, Marche, Molise e Abruzzo.

Un’iniziativa che dà seguito a quelle promosse negli anni passati da Consiag nelle scuole sul tema dell’energia, che si è arricchita di materiali ed estesa ad un territorio più vasto comprendente, oltre all’area di riferimento storica di Estra, anche quella adriatica di recente acquisizione.  Tra le esperienza più significative c’è la campagna Energicamente, che ha preso il via nei giorni scorsi con la consegna di 1.900 kit didattici, realizzati da Giunti Progetti Educativi, a tutte le classi V delle scuole primarie e alle classi I, II e III delle scuole secondarie di primo grado delle province storiche (Arezzo, Prato, Siena, Grosseto, Firenze, Pistoia, Perugia) e in quelle di sviluppo dell’area adriatica (Teramo, Ascoli Piceno, L’Aquila, Campobasso).

In particolare nell’area pratese-pistoiese-fiorentina di Estra sono 646 le classi coinvolte, situate nei Comuni di Agliana, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Campi Bisenzio, Cantagallo, Carmignano, Lastra a Signa, Montale, Montemurlo, Montespertoli, Poggio a Caiano, Prato, San Piero a Sieve, Scandicci, Scarperia, Sesto Fiorentino, Vaiano, Vernio, Vicchio.

Obiettivo del progetto è quello di promuovere una cultura del risparmio energetico nelle scuole, coniugare gli aspetti educativi con quelli della sostenibilità ambientale, contribuire a rivedere gli stili di vita – partendo proprio dai più giovani e dalle loro famiglie – e informare sulle tecnologie che utilizzano energie rinnovabili.

Oltre alla consegna del kit didattico, il progetto prevede l’effettuazione di due concorsi - uno per le classi e uno per le famiglie – e, per le scuole ne fanno richiesta, la realizzazione di percorsi didattici in classe tenuti da operatori di Legambiente.

Estra, allora Consiag, è stata una delle prime aziende in Italia con cui abbiamo lavorato sul tema del risparmio energetico nelle scuole – ha aggiunto Simona Merlino responsabile Promozione e Sviluppo di Giunti Progetti Educativi – La campagna di quest’anno raggiunge circa 40mila bambini e ragazzi con le loro famiglie, che saranno stimolati, attraverso i materiali didattici, a riflettere sulle tematiche ambientali su cui, tra l’altro, studenti e insegnanti si dimostrano sempre più sensibili rispondendo con grande partecipazione ai progetti proposti”.

“Legambiente da anni lavora nelle scuole e con gli enti pubblici promuovendo i temi del risparmio energetico e delle energie pulite – ha sottolineato Franco di Martino direttore Legambiente Toscana –   trovare sostegno e collaborazione in  partner privati come Estra, che è un’azienda il cui business è la vendita di energia, è il valore aggiunto di questo progetto”.

L’efficienza energetica, le rinnovabili e la diffusione della cultura del risparmio e del rispetto dell’ambiente sono da sempre tra le nostre priorità – ha detto Roberto Banchetti presidente di Estra  – Essendo un’azienda fortemente legata al territorio che opera nel settore dei servizi pubblici ritengo che sia un dovere oltre che una soddisfazione sostenere e stimolare iniziative dedicate a questi temi e che hanno come target privilegiato la famiglia e le nuove generazioni”.

In allegato il documento che illustra nel dettaglio le attività e i materiali distribuiti nelle scuole per la campagna.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende