Home » Comunicati Stampa » L’agricoltura italiana riparte da Torino, come nel 1861:

L’agricoltura italiana riparte da Torino, come nel 1861

settembre 9, 2011 Comunicati Stampa

La VI Festa Nazionale dell’Agricoltura, la kermesse organizzata dalla Cia-Confederazione Italiana Agricoltori, ha aperto ieri ufficialmente i battenti a Torino per celebrare il legame tra il nostro Paese e il mondo agricolo. Un legame lungo 150 anni che l’organizzazione ha scelto di festeggiare nella terra natale dell’Unità d’Italia.

I Giardini Reali, cuore verde del capoluogo piemontese tra Palazzo Madama e Palazzo Reale, ospiteranno per quattro giorni una manifestazione densa di incontri, workshop, approfondimenti, arricchiti da una sfilata dei prodotti d’eccellenza che offriranno una vetrina completa dell’agroalimentare italiano. Un viaggio nei sapori e nei saperi della nostra tradizione, rivolto non solo agli addetti ai lavori, ma a tutti quanti “amano la nostra terra”, come recita lo slogan scelto di questa VI edizione.

Preludio dell’iniziativa sarà, giovedì 8 settembre alle 12, la firma da parte del sindaco di Torino Piero Fassino della Carta di Matera, il manifesto programmatico proposto dalla Confederazione ai comuni italiani per costruire un futuro con più agricoltura e per difendere i terreni fertili dall’aggressione del cemento. Parteciperanno il presidente nazionale della Cia Giuseppe Politi, il presidente regionale della Confederazione Roberto Ercole e il sindaco di Matera Salvatore Adduce.

Il fitto calendario di appuntamenti  prosegue il 9 settembre alle 10 nell’Aula Magna dell’Università di Torino con il convegno “Per il paesaggio, più agricoltura”, una riflessione a più voci sull’argomento che ospiterà le relazioni degli esperti di settore insieme ai rappresentanti del mondo ambientalista. Ancora, il 10 settembre, avrà luogo l’atteso confronto tra i protagonisti del mondo agricolo, che riunirà insieme i quattro presidenti delle organizzazioni professionali italiane (Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri).

Non mancheranno, infine, i dibattiti proposti dai giovani, dalle donne e dai pensionati della Cia sui temi più urgenti e attuali e inoltre incontri che affronteranno argomenti importanti come i problemi e le prospettive dell’agricoltura di montagna, la situazione del comparto del latte in Piemonte, l’alimentazione e gli stili di vita in funzione della salute.

Ai momenti di approfondimento si affiancherà l’animazione, lo spettacolo e l’intrattenimento, e soprattutto un vasto repertorio di eventi legati ai prodotti tipici, tra cui mercatini e stand dove i visitatori potranno assaporare le specialità enogastronomiche di tutto il territorio italiano, per conoscere la varietà delle tradizioni agroalimentari, che compongono il nostro Paese. Chiuderà la manifestazione l’intervento del presidente nazionale Giuseppe Politi, con il passaggio del testimone al presidente Cia della prossima regione ospitante la Festa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende