Home » Comunicati Stampa »Progetti » A Torino gli studenti andranno a scuola con il carpooling:

A Torino gli studenti andranno a scuola con il carpooling

giugno 26, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Biciclette a pedalata assistita, ristrutturazioni della viabilità di alcuni nodi cardine della città, sono solo due delle soluzioni di mobilità sostenibile proposte dagli studenti delle scuole medie superiori che hanno partecipato alla e-gomotion Challenge a Toino.

La prima a concretizzarsi sarà quella del team CO2idee del Liceo Scientifico Gobetti-Segrè, che ha già trovato un partner disposto a investire nell’idea progettuale per realizzare la prima piattaforma sperimentale di carpooling per le scuole superiori del territorio torinese. Il team è partito da un’esigenza reale: facilitare il più possibile i trasferimenti da e verso il proprio Istituto ottimizzando il trasporto a cui ogni mattina provvedono molti genitori con mezzi privati e affiancare dunque ai mezzi pubblici un sistema più sostenibile dell’attuale. La società Bring-Me, che gestisce uno dei siti italiani di riferimento nel carpooling, ha colto la sfida e ha deciso di sostenere i costi dell’operazione per trasformare l’idea in progetto e offrire agli studenti una piattaforma online che possa agevolare l’organizzazione degli spostamenti e spingere i ragazzi a fare sistema e condividere la propria automobile con i compagni, per limitare le emissioni di CO2 e altri inquinanti. Nei prossimi mesi Bring-Me e Politecnico di Torino lavoreranno a stretto contatto con il team Co2idee per l’implementazione della piattaforma, che sarà lanciata a gennaio 2014.

Attori fondamentali del progetto saranno anche il Comune di Torino con l’Assessorato ai Trasporti, che sta valutando come agevolare la finalizzazione dell’iniziativa sul territorio, e la Provincia di Torino, che agevolerà la rete di collegamenti con gli altri Istituti per estendere l’uso del carpooling su base provinciale – a partire dalla mappatura delle scuole di Torino e della cintura. La realizzazione della piattaforma sarà coordinata del Politecnico di Torino sotto la guida del Prof. Ezio Spessa del Dipartimento Energia.

Il Comune di Torino, inoltre, ha espresso interesse per l’iniziativa e-gomotion Challenge e si impegnerà per individuare possibili partner che vogliano sostenere la realizzazione della seconda edizione. Il concorso di idee per la mobilità sostenibile verrà infatti promosso come buona pratica di smart education attraverso una rete di città italiane di cui proprio il Comune di Torino sarà capofila.

L’assessore ai trasporti Claudio Lubatti ha così commentato: «La Città ha creduto nel progetto E-gomotion fin dall’inizio, l’udienza presso la Commissione Consiliare competente di stamane è solo un primo passo che deve seguire l’impegno da parte degli enti nella ricerca di sponsor a supporto delle prossime iniziative. L’amministrazione è orgogliosa di poter essere capofila di una rete di città italiane ed europee che riconoscono E-gomotion come buona prassi di “Smart Education».

Enrico Macii – vicerettore per la ricerca del Politecnico di Torino ed Ezio Spessa coordinatore del progetto europeo e-gomotion- hanno aggiunto: «la mobilità sostenibile è fra i temi di ricerca strategici del Politecnico di Torino. Sempre di più l’Ateneo promuove tra i giovani la cultura della sostenibilità su temi quali l’energia e i trasporti, fondamentali per la realizzazione di una Smart City. Progetti come E-gomotion permettono di realizzare pratiche di Smart Education, coinvolgendo attivamente i giovani con i quali non solo è  possibile parlare di questi temi ma anche progettare soluzioni concrete e realizzabili, come nel caso dell’idea sviluppata dal team CO2idee. Azioni di questo tipo contribuiscono a formare una comunità di cittadini consapevoli per porre le fondamenta di una Città Intelligente. E-gomotion costituisce una delle azioni che riteniamo fondamentali e strategiche a tal fine e siamo dunque lieti di poter coordinare e promuovere il progetto a livello italiano ed europeo».

Elisa Bracco della Provincia di Torino ha dichiarato: «L’iniziativa di CO2idee risulta di particolare interesse perché è una proposta che arriva dai giovani, che quindi confidiamo possa rispondere adeguatamente alle loro esigenze di mobilità utilizzando mezzi più sostenibili e strumenti tecnologici, due aggettivi che si addicono ai teenagers».

Francesca  Pergola di Bring-Me ha così concluso: «Bringme è onorato di poter supportare l’iniziativa del Team CO2Idee, in quanto crediamo fortemente che le scuole superiori possano contribuire attivamente a una mobilità più sostenibile».

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende