Home » Comunicati Stampa »Eventi »Green Economy » A Torino uno Startup Weekend sulla mobilità sostenibile:

A Torino uno Startup Weekend sulla mobilità sostenibile

Innovazione, mobilità sostenibile e automotive di nuova generazione per rendere le città più smart. Una combinazione di fattori che nel nostro Paese ha già mosso i primi passi. La mobilità urbana, infatti, è una delle componenti che maggiormente beneficiano dell’innovazione tecnologica, di pari passo alla diffusione di veicoli ad alimentazione ecologica. È quanto emerge dal quadro tracciato dall’Istat nel focus “Ambiente urbano: gestione eco compatibile e smartness” che fa il punto sulle smart city italiane.

Tra le città che puntano ad avere un ruolo d’avanguardia nella transizione verso le smart city c’è Torino. Città simbolo per la storia dell’auto in Italia, il capoluogo piemontese mira a riscoprire la sua antica vocazione nel campo dell’automotive puntando sull’innovazione e sulla sostenibilità. È questa la sfida del prossimo Torino Startup Weekend, che si terrà dal 17 al 19 Aprile presso I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, organizzato in collaborazione con General Motors Powertrain Europe e ANFIA, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica.

Giunto alla quinta edizione, Torino Startup Weekend è una 54 ore di sviluppo di idee di business, in cui sviluppatori, designer ed esperti di business, marketing e comunicazione si sfidano nella creazione del migliore progetto innovativo. Un premio speciale sarà dedicato alle idee finalizzate a innovare il mercato automobilistico e della mobilità a 360°, da soluzioni per il viaggio e la mobilità sostenibile a servizi per i veicoli connessi nell’ottica della creazione di un internet of things per i mezzi di trasporto.

A proposito dell’iniziativa, Pierpaolo Antonioli, AD General Motors Powertrain Europe spiega: “La partecipazione attiva allo start up week end nasce dalla volontà di GMPT-E di sostenere l’innovazione stimolando nuove idee”. “Come GM Powertrain Europe – prosegue Antonioli – riteniamo che un confronto a 360° sia la carta vincente a cui ispirarsi per individuare in anticipo nuovi trend tecnologici. Lo Startup Weekend ci permette di avvicinarci al mondo dei giovani, futuri imprenditori, dando loro l’opportunità per farsi conoscere dalla grande industria italiana e internazionale”.

Nelle scorse edizioni hanno partecipato a Torino Startup Weekend più di 100 persone per ogni evento, provenienti sia dall’Italia sia dall’estero (USA, Canada, Francia, Gran Bretagna).

Il Torino Startup Weekend partirà venerdì sera con la presentazione delle idee. Tutti i partecipanti voteranno le proposte e le idee più votate saranno sviluppate durante il fine settimana. A quel punto si formeranno i team composti da persone con competenze multidisciplinari. Sabato si passerà allo sviluppo delle idee da parte dei gruppi di lavoro supportati dai mentor. Domenica pomeriggio, invece, i team presenteranno i progetti in un pitch di cinque minuti: la giuria valuterà i lavori e proclamerà i tre vincitori.

“Alla lunga serie degli Startup Weekend organizzati da I3P non poteva mancare un’edizione dedicata alla mobilità” ha aggiunto Marco Cantamessa, presidente di I3P. “Torino è la città ideale per lavorare in questo settore e sono sicuro che, con il weekend del 17-19 Aprile, nasceranno idee e start up che contribuiranno a definire la mobilità del futuro. A raccogliere questa sfida insieme a General Motors e a I3P ci attendiamo, come anche in passato, una partecipazione numerosa non solo dal territorio piemontese, ma anche da più lontano”.

Oltre a General Motors Powertrain Europe e ANFIA, i partner dell’evento sono SiamoSoci, TopIX, Treatabit, RecTv e Startup Revolutionary Road.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende