Home » Comunicati Stampa » A Zola Predosa raccogliere il rifiuto organico è “Un Sacco Bello”:

A Zola Predosa raccogliere il rifiuto organico è “Un Sacco Bello”

settembre 29, 2010 Comunicati Stampa

Sacchetto pane, Courtesy of granaioitaliano.itA Zola Predosa (BO) parte ad Ottobre un innovativo sistema per la raccolta del rifiuto organico promosso dall’Amministrazione Comunale.

E’ uno dei primi esempi in Italia in cui i classici ‘sacchetti del pane’ distribuiti dai commercianti potranno essere utilizzati anche per la raccolta del rifiuto organico.
I sacchetti sono realizzati con carta speciale, rinforzata e traspirante, e verranno forniti dal Comune. Grazie alle loro qualità impediscono al rifiuto umido di fermentare, prevenendo la formazione di cattivi odori, e lo trasformano in un ottimo prodotto per il compostaggio domestico.

Zola Predosa, tranquillo paesino all’ombra dei colli bolognesi, si prepara a diventare un caso nazionale di buona amministrazione.
A partire da Ottobre, il Comune distribuirà agli esercizi di generi alimentari sacchetti in carta speciale che i cittadini potranno riutilizzare per la raccolta dell’umido.
Con questo semplice accorgimento, sarà possibile raggiungere importanti obiettivi. Per prima cosa, sarà possibile ridurre il numero di sacchetti di plastica immessi nell’Ambiente, in quanto tutti gli esercizi commerciali convenzionati, compresi quelli solitamente abituati ad utilizzare borse di plastica, riceveranno gratuitamente il primo stock.
Quindi l’operazione, unitamente ad altre iniziative congiunte studiate ad hoc, aiuterà a costruire una sempre più solida sensibilità verso la raccolta differenziata e le tematiche ambientali. Per la prima volta in Italia, infatti, i sacchetti saranno uno strumento di comunicazione: veicoleranno informazioni sulla raccolta dell’umido e promuoveranno le buone abitudini della raccolta differenziata.
Infine, i sacchetti distribuiti permetteranno ai cittadini e al Comune di risolvere una serie di problematiche legate alla raccolta dei rifiuti organici, primo tra tutti l’odore derivante dalla fermentazione degli alimenti contenuti.
Ciò sarà possibile grazie alle innovative qualità del sacchetto. La porosità della sua carta speciale in pura cellulosa, altamente resistente, impedirà al rifiuto umido di fermentare, prevenendo così la formazione di cattivi odori, consentendo invece la biodegradazione del rifiuto in ottimo materiale per il compostaggio.

Il Comune di Zola Predosa affiancherà a questa iniziativa altre proposta per migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti e la loro sensibilità verso le tematiche ambientali.
Presso gli esercizi convenzionati e lo Sportello dei Cittadino in Municipio, saranno messe a disposizione degli abitanti borse shopper al simbolico costo di 1 Euro l’una. L’operazione, che aderisce alla campagna Porta la sporta, vuole aiutare i cittadini a disabituarsi all’utilizzo delle buste di plastica e il ricavato sarà destinato al conto corrente Anticrisi voluto dal Comune. Un gesto doppiamente civico.
Per ultimo, è stata studiata un’accattivante campagna pubblicitaria per promuovere le qualità della raccolta differenziata. I testimonial d’eccezione sono sia personaggi della vita pubblica zolese che abitanti comuni prestatisi alla nobile causa.

Lo speciale sacchetto è un sistema commercializzato da Tradingenia srl di Bolzano, azienda leader del settore. Permette la biodegradazione in modo naturale ed aerobico del rifiuto organico, che favorisce fra le altre cose anche un’ottimale e naturale perdita di peso per evaporazione con la conseguente riduzione dei costi di smaltimento.
E’ già in uso in numerose città di tutto il territorio nazionale, a partire dalla città capoluogo piemontese con la più alta percentuale di raccolta differenziata in Italia, Verbania.

L’iniziativa “Un sacco bello” del Comune di Zola Predosa ha il patrocinio della Provincia di Bologna e della Regione Emilia Romagna.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende