Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Progetti » ABB: a Ginevra la ricarica elettrica più veloce al mondo, 15 secondi per gli e-bus:

ABB: a Ginevra la ricarica elettrica più veloce al mondo, 15 secondi per gli e-bus

ABB ha acquisito ordini per un totale di 16 milioni di dollari da Transports Publics Genevois (TPG), operatore del trasporto pubblico a Ginevra, e da HESS, produttore svizzero di autobus, per la fornitura di sistemi di ricarica ultra rapida e di tecnologie a bordo di veicoli elettrici destinati ad equipaggiare 12 autobus TOSA (Trolleybus Optimisation Système Alimentation) a completa trazione elettrica (e-bus) operanti sulla linea 23, che collega l’aeroporto di Ginevra alla periferia della città. Gli e-bus possono contribuire a risparmiare fino a 1.000 tonnellate di anidride carbonica all’anno se confrontate con le emissioni degli attuali autobus diesel in servizio.

ABB fornirà e installerà 13 stazioni di ricarica ultra rapida che verranno dislocate lungo una linea di transito di autobus urbani, unitamente a stazioni di alimentazione per tre capolinea e quattro depositi. Si tratta della tecnologia di ricarica ultra rapida più veloce al mondo in quanto impiega meno di un secondo per collegare il bus al punto di ricarica. Le batterie di bordo possono essere ricaricate in 15 secondi con un’immissione di 600 kilowatt di potenza durante la fermata dell’autobus. Un’ulteriore carica di 4-5 minuti consente una ricarica completa delle batterie presso i capolinea.  Questa tecnologia innovativa è stata sviluppata in Svizzera da ingegneri ABB.

“Siamo orgogliosi di questa innovativa tecnologia che aiuterà a realizzare un modello di trasporto urbano di massa silenzioso a zero emissioni in accordo con la visione della Città di Ginevra. Questa tecnologia costituisce un modello per il futuro trasporto urbano e rafforza la nostra visione di mobilità sostenibile per un mondo migliore”, ha dichiarato Claudio Facchin, responsabile della divisione Power Grids di ABB “Come parte integrante della nostra strategia Next Level, ci siamo impegnati a sviluppare soluzioni orientate al cliente e tecnologie a ridotto impatto ambientale”.

La decisione di impiegare TOSA sulla linea 23 è stata presa a seguito del successo del progetto pilota riguardante il primo e-bus impiegato sulla linea dall’aeroporto di Ginevra al centro espositivo del Palaexpo. Il percorso della linea 23 sarà leggermente modificato al fine di permettere un collegamento più veloce tra Praille-Acacias-Vernet, un nuovo quartiere in costruzione in cui è prevista la realizzazione di 11.000 appartamenti ed uffici per circa 11.000 impiegati. Quando il progetto sarà realizzato nel 2018, gli autobus articolati ad alta capienza partiranno nelle ore di punta da entrambi i capolinea a intervalli di 10 minuti. Questa linea permetterà il transito di più di 10.000 passeggeri al giorno e, con la sostituzione degli autobus diesel con i TOSA e-bus, si otterrà una riduzione del rumore e delle emissioni di gas serra.

Con un’ulteriore aggiudicazione da parte di HESS, ABB fornirà 12 sistemi di propulsione per i bus, che includono convertitori di trazione e ausiliari integrati, unità di accumulo di energia a batterie montate sul tetto e sistemi di trasferimento di energia (ETS) così come motori di trazione a magneti permanenti. Entrambi gli ordini includono contratti di manutenzione e service quinquennali per assicurare affidabilità, efficienza e sicurezza del servizio.

“La decisione di ’impiegare TOSA sulla linea 23 è il risultato degli sforzi di collaborazione tra partner pubblici e privati che hanno investito in questa visione. Questo progetto innovativo apre la strada al futuro della mobilità fornendo soluzioni per un trasporto di massa sostenibile e eco-compatibile per il benessere della nostra comunità”, ha dichiarato Luc Barthassat, Consigliere di Stato per i Trasporti e l’Ambiente della città di Ginevra.

Ginevra si conferma così, tra le principali città del mondo (già accreditata come centro globale della diplomazia, polo finanziario e centro per le tecnologie e l’innovazione), come destinazione turistica con una elevatissima qualità della vita. La città, già oggi, infatti, ospita il più alto numero di organizzazioni internazionali al mondo, tra cui il quartier generale a livello globale di istituzioni come le Nazioni Unite e la Croce Rossa.

Sul fronte privato, ABB, che fornisce una serie di tecnologie per supportare applicazioni di mobilità (come ferrovie metropolitane, autobus e vetture elettriche), sta celebrando proprio in Svizzera i suoi 125 anni e ha partecipato attivamente allo sviluppo del settore dei trasporti del paese, incluso il comparto ferroviario. Un esempio recente è costituito dalle tecnologie ABB impiegate per energizzare e ventilare i 57 km del tunnel di base del Gottardo che attraversa le Alpi ed è la galleria ferroviaria più lunga al mondo.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende