Home » Comunicati Stampa » Accordo Enel, Endesa e Renault-Nissan sulla mobilità elettrica:

Accordo Enel, Endesa e Renault-Nissan sulla mobilità elettrica

aprile 9, 2010 Comunicati Stampa

Accordo Alleanza Renault Nissan Enel Endesa; Courtesy of ufficio stampa renaultA pochi giorni dall’accordo firmato con Acciona, l’Alleanza Renault-Nissan ha sottoscritto ieri a Parigi, insieme a Enel e Endesa, un protocollo d’intesa per lo sviluppo congiunto di soluzioni integrate per la mobilità elettrica.

L’accordo prevede una collaborazione tra i tre gruppi su progetti per lo sviluppo della mobilità a zero emissioni in diverse aree geografiche: Enel in Italia, Endesa in Spagna e in America Latina.

L’intesa è stata firmata ieri sera da Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel, da Patrick Pélata, Direttore Generale del Gruppo Renault, e da Hideaki Watanabe, Direttore Generale dello Zero Emission Business dell’Alleanza, in occasione del Quinto Summit Italo-Francese, presieduto dal Primo Ministro italiano Silvio Berlusconi e dal Presidente francese Nicolas Sarkozy.

Concordi le dichiarazioni dei tre Direttori Generali, che hanno sottolineato l’efficacia della sinergia tra i costruttori di auto e utilities per lo sviluppo e la diffusione dell’auto elettrica, come sintetizzato nella dichiarazione di Hideaki Watanabe: “l’Alleanza Renault-Nissan offrirà soluzioni di mobilità a zero emissioni con veicoli elettrici credibili, seducenti ed accessibili. Una chiave di successo è quella di collaborare con altri soggetti come Enel nel creare le condizioni necessarie per l’introduzione di massa dei veicoli elettrici. L’Alleanza Renault-Nissan accoglie con piacere chi come Enel condivide la nostra visione sul lungo termine volta a creare una mobilità sostenibile”.

Primo passo, lo studio della compatibilità tecnica tra l’infrastruttura di ricarica di Enel e i veicoli elettrici Renault-Nissan, soprattutto per quanto riguarda l’interfaccia di potenza, la sicurezza e il protocollo di comunicazione. Verranno poi studiate offerte integrate di prodotti e servizi per i clienti dei veicoli elettrici, analizzate le diverse tecnologie di ricarica e dei servizi associati all’infrastruttura di ricarica, studiato il ciclo completo di vita della batteria (compreso l’eventuale impiego come sistema di accumulo di energia prodotta da fonti rinnovabili, nella seconda parte del suo ciclo di vita) e infine valutato congiuntamente lo sviluppo di progetti pilota in aree da individuare in Italia, in Spagna e in America Latina.

La mobilità elettrica è un settore con un ampio potenziale in termini di miglioramento ambientale nel trasporto urbano. La sostituzione di un veicolo tradizionale con un veicolo elettrico non solo abbatte radicalmente il rumore e le emissioni inquinanti a livello locale, ma riduce anche le emissioni di CO2 fino al 45%, considerando già l’attuale efficienza media del parco di generazione italiano. Se poi venisse utilizzata energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, le emissioni si ridurrebbero praticamente a zero.

 Renault e Nissan sono fortemente impegnate nello sviluppo dei veicoli elettrici e orientate ad una diffusione di massa della mobilità a zero emissioni, quale soluzione di mobilità sostenibile del prossimo futuro. Fra il 2011 e il 2012, Renault lancerà una gamma completa di 4 veicoli elettrici: il veicolo urbano TWIZY Z.E., la berlina compatta ZOE Z.E., la berlina familiare FLUENCE Z.E. e la furgonetta commerciale KANGOO Z.E. Alla fine del 2010, Nissan lancerà invece LEAF, il primo veicolo al mondo completamente elettrico accessibile per il mercato di massa. Le vendite inizieranno negli Stati Uniti, in Giappone e in alcuni mercati europei, prima della commercializzazione di massa nel 2012.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende