Home » Comunicati Stampa »Progetti » Accordo Eurispes-Federbio: nasce il desk italoargentino per l’ambiente:

Accordo Eurispes-Federbio: nasce il desk italoargentino per l’ambiente

febbraio 23, 2012 Comunicati Stampa, Progetti

Eurispes e Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica hanno siglato, in questi giorni, una convenzione per promuovere la collaborazione con l’Università di Buenos Aires in materia ambientale e per sostenere un importante corso internazionale di specializzazione sulla Valutazione di Impatto Ambientale, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente della Repubblica Argentina.

In base all’Accordo EURISPES e FEDERBIO hanno promosso la costituzione, a Roma, dell’Italian Desk, un organismo di riferimento italiano formato da esperti qualificati in Scienze e Politiche Ambientali che ha il compito di fornire ai colleghi argentini le informazioni e la documentazione relative alle iniziative in materia che si svolgono nel nostro Paese ed a livello europeo. Sono previsti anche  scambi di docenti e studenti e la possibilità di svolgere progetti comuni. L’Italian Desk è inteso, infatti, come una struttura aperta ad estendere l’area delle collaborazioni a quegli esperti di alta qualificazione che siano interessati a rafforzare la cooperazione italo-argentina. La sede operativa è presso FederBio, in piazza Indipendenza a Roma.

Le principali aree tematiche oggetto di approfondimento saranno cinque:

1) BIODIVERSITA’ – Politiche di tutela e conservazione della natura; Sviluppo dell’agricoltura biologica ed eco-compatibile; Il valore economico e sociale di una nutrizione di qualità;

2) ACQUA – Gestione ed uso sostenibile della risorsa idrica; Sviluppo degli impianti irrigui: valutazione impatto ambientale;

3) ENERGIA – Sviluppo economico e sostenibilità energetica; Fonti energetiche rinnovabili: efficienza e risparmio energetico;

4) VALUTAZIONE IMPATTO AMBIENTALE – Grandi opere pubbliche; Valorizzazione delle aree agricole urbane e peri-urbane; Bioarchitettura; riqualificazione degli edifici e dei patrimoni immobiliari;

5) PROGRAMMI EUROPEI – Le strategie e le politiche europee per l’ambiente e l’energia;  I Programmi: a) Intelligent Energy – Europe (IEE); b) Eco- Innovation; c) 7° Programma Quadro (FP7); EuropeAid; d) Il Patto dei Sindaci per lo sviluppo energetico del territorio.

L’Italia è un Paese leader anche a livello mondiale, per quanto riguarda non solo la produzione e il commercio dei prodotti biologici, ma anche per le notevoli competenze tecniche, professionali e organizzative che costituiscono un patrimonio di assoluto valore, che FederBio rappresenta al meglio, data la sua caratteristica spiccatamente interprofessionale – commenta Paolo Carnemolla, Presidente di FederBio. L’Argentina è fra i primi Paesi che hanno sottoscritto un accordo di equivalenza con l’Unione Europea per i prodotti biologici e le sue produzioni ortofrutticole e agrumicole in contro stagione e alcune materie prime per la mangimistica sono di estremo interesse per gli operatori italiani, senza entrare in contrasto con i nostri agricoltori. Per questo sono convinto che l’iniziativa condivisa con Eurispes sia necessaria anche per rafforzare il ruolo dell’Italia nel mercato internazionale del biologico.”

Per Gian Maria Fara, presidente Eurispes, “l’Argentina ha un enorme patrimonio naturale che può essere considerato, a ragione, come un patrimonio dell’umanità. L’iniziativa dell’università di Buenos Aires va nel senso della sua valorizzazione e di un utilizzo corretto secondo il principio dello sviluppo sostenibile. Questo è il motivo che ha spinto Eurispes e Federbio a dare il proprio contributo, dall’Italia e dall’Europa, nell’anno in cui si celebra l’anniversario della Conferenza di Rio sull’ambiente”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende