Home » Comunicati Stampa » Accordo tra Ministero dell’Ambiente e San Benedetto Spa per l’acqua ‘Carbon Neutral’:

Accordo tra Ministero dell’Ambiente e San Benedetto Spa per l’acqua ‘Carbon Neutral’

luglio 8, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of San BenedettoDalla misurazione dell’impronta di carbonio alla riduzione e neutralizzazione di Co2 mediante attività che compensino le emissioni. Nasce “Easy”, accordo sottoscritto da Acqua Minerale San Benedetto Spa e Ministero dell’Ambiente per promuovere progetti comuni finalizzati all’analisi e alla neutralizzazione dell’impatto sul clima dell’acqua imbottigliata.

Un prodotto in linea con la mission ambientale dell’azienda veneta, da sempre attenta alla salvaguardia dell’ecosistema e alla promozione di nuovi stili di vita sostenibili tra i consumatori, e del Ministero dell’Ambiente, orientato all’identificazione degli standard delle modalità di calcolo dell’impronta di carbonio per la sua neutralizzazione.

Il primo risultato di questo programma, avviato nel 2009 in occasione del Forum Internazionale sulle Tecnologie a basse emissioni di Trieste, è stato presentato in questi giorni nella sala convegni dello stabilimento di Scorzè (Venezia) dal presidente di San Benedetto Spa, Enrico Zoppas, alla presenza del sottosegretario all’Ambiente, Roberto Menia, del direttore generale del Ministero dell’Ambiente, Corrado Clini, e di Francesco Mandolini, direttore Area Est di Bureau Veritas Italia, gruppo che ha certificato la conformità ai requisiti della norma UNI ISO 14064-1:2006.

“L’attenzione che da anni l’Acqua minerale San Benedetto dedica al proprio ruolo sociale si è incrociata, grazie a questo accordo, con un progetto preciso di sostenibilità di cui oggi presentiamo il primo risultato – commenta il presidente Enrico Zoppas - non un compito preso a caso, perché da sempre per noi è centrale l’armonia con l’ambiente, il rispetto della coerenza con la purezza del prodotto, il rispetto dell’integrità del paesaggio dal quale sgorga, il fondamentale apporto che porta all’equilibrio della salute di tutti. Ciò che facciamo ogni giorno nel contesto della nostra azienda – aggiunge – ha una sua coerenza precisa, che nasce dal radicamento con il nostro territorio e che, ci auguriamo, possa diventare un modello di riferimento su scala sempre più allargata”.

“Sono molto soddisfatto del risultato raggiunto dopo un anno di lavoro – sottolinea il Sottosegretario Menia - l’esperienza della San Benedetto costituisce un modello di riferimento che cercheremo di estendere nel sistema produttivo del Nord-Est attraverso accordi volontari tra le imprese e il Ministero”.

“La collaborazione tra il Ministero e la San Benedetto, sulla base di un accordo volontario – dichiara il Direttore generale del Ministero dell’Ambiente, Corrado Clini- ha consentito di mettere a punto una metodologia di calcolo dell’impronta di carbonio e di individuazione delle misure tecnologiche ed organizzative in grado di associare la riduzione delle emissioni con un risultato economico positivo in termini di riduzione dei consumi energetici e dei costi per l’impresa. Questa metodologia – aggiunge – potrà essere estesa a tutto il settore delle acque minerali”.

L’accordo si è concretizzato con l’avvio di un programma di iniziative comuni per la “contabilizzazione” delle emissioni di CO2 prodotte dalla filiera dell’acqua minerale, per l’uso di tecnologie a minore contenuto di emissioni, quali la trigenerazione, l’ottimizzazione energetica e della climatizzazione degli impianti d’imbottigliamento, la riduzione del peso delle bottiglie, il riciclo delle materie plastiche nella filiera produttiva ed il fotovoltaico, come illustrato dal direttore Sicurezza e Ambiente San Benedetto, Pietro Del Popolo.

Step successivo è stata la realizzazione del primo formato carbon neutral da 1 litro, con una stima di emissioni di CO2 di 2.000 tonnellate prodotte. Tali emissioni sono state neutralizzate attraverso l’acquisto di crediti di carbonio di tipo “VERs” derivanti dalla realizzazione, in Thailandia, di un impianto di generazione di energia termica dal biogas recuperato.

La bottiglia sarà riconoscibile attraverso il logo “Green Print”, che certifica la neutralizzazione di CO2, presente su tutte le confezioni e fardelli.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende