Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Acea Pinerolese avvia la prima produzione italiana di biometano da rifiuti organici:

Acea Pinerolese avvia la prima produzione italiana di biometano da rifiuti organici

dicembre 4, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Acea Pinerolese Industriale S.p.A ha iniziato per la prima volta in Italia a produrre biometano dai rifiuti organici, cioè lo scarto umido che l’azienda piemontese tratta, ormai da decenni, con un metodo unico nel suo genere. La valorizzazione o “upgrading” del biogas in biometano è un processo sviluppato, grazie alla collaborazione sul fronte tecnologico con l’azienda torinese Hysytech. Notevoli i benefici per il prossimo futuro: grazie ai rifiuti organici si potranno alimentare auto ecologiche e rispondere al fabbisogno domestico per uso cucina e riscaldamento o per i processi produttivi di grandi aziende grazie all’immissione in rete del biometano. Caso quest’ultimo, dove Acea Pinerolese sta collaborando con L’Oreal per lo stabilimento a emissioni zero.

Presso l’impianto del Polo Ecologico Integrato di Acea i rifiuti organici da raccolta differenziata di numerose città, Torino inclusa, (per un totale di un terzo dei rifiuti della Provincia di Torino) vengono trattati con un metodo brevettato da Acea Pinerolese che consente di ottenere due importanti prodotti: biogas e compost. Il rifiuto organico (bucce, scarti vegetali ecc) viene trasformato in compost di altissima qualità con un metodo anaerobico nella prima fase, caratterizzato dalla digestione all’interno di grandi cilindri, detti digestori. Successivamente il trattamento prosegue con una parte aerobica, ovvero di miscelazione dei fanghi ricavati dalla prima fase con gli sfalci di potatura.

Il biogas sviluppato dalla digestione anaerobica ad inizio del trattamento viene totalmente captato e stoccato all’interno di un gasometro. Con quest’ultimo prodotto, cioè il biogas, già da decenni si produce, attraverso la cogenerazione, energia termica ed elettrica rinnovabile. Entrando nel dettaglio il biogas proviene in massima parte dal processo di trattamento anaerobico dei rifiuti organici, ma viene integrato con quello convogliato dalle condotte di captazione della vicina discarica collegata al Polo Ecologico (laddove il biogas proviene dai rifiuti organici non differenziati dai cittadini e finiti in discarica che si biodegradano in tempi prolungati invece che in poche settimane come all’impianto di trattamento) e dall’attiguo depuratore che tratta le acque del collettore di valle.

Acea Pinerolese è la prima azienda in Italia che produce da mesi biometano dai rifiuti organici – afferma Francesco Carcioffo, amministratore delegato di Acea Pinerolese Industriale – “e questo momento segna una importante svolta per l’Italia nel campo delle energie rinnovabili di cui la nostra azienda è il precursore. Se tutte le città italiane valorizzassero i propri rifiuti organici si otterrebbe un beneficio a livello ambientale enorme, riducendo il consumo di fonti fossili, e ricchezza economica in termini di energia prodotta”.

Acea Pinerolese Industriale Spa è una società a totale capitale pubblico, che si configura come struttura multiutility che gestisce una pluralità di servizi per Comuni, aziende e cittadini. Le attività svolte da Acea Pinerolese vanno dal comparto idrico, con la gestione del ciclo integrato delle acque, al settore energetico, con la distribuzione del gas metano, la produzione calore, al trattamento dei rifiuti e, attraverso la controllata Acea Ambiente Srl, la raccolta e smaltimento dei rifiuti.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende