Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Acquisti verdi: intesa ANCI-GAIL per l’uso di lubrificanti rigenerati nei comuni:

Acquisti verdi: intesa ANCI-GAIL per l’uso di lubrificanti rigenerati nei comuni

Sensibilizzare i Comuni sulle tematiche ambientali, aiutando i governi locali ad assumere un ruolo di punta nel processo di attuazione delle politiche in materia di acquisti verdi. E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato ieri mattina a Roma dall’ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, e il GAIL, Gruppo Aziende Industriali della Lubrificazione di Federchimica – Aispec.

Il protocollo servirà a favorire l’utilizzo di oli lubrificanti rigenerati e oli biodegradabili da parte dei Comuni, e a divulgare nelle amministrazioni e presso l’opinione pubblica le informazioni sul loro minore impatto ambientale.

L’olio lubrificante rigenerato, infatti, possiede caratteristiche e prestazioni equiparabili ai lubrificanti ottenuti da cicli produttivi di prima raffinazione; perciò garantisce ai motori prestazioni adeguate, con vantaggi ambientali ed economici per le amministrazioni locali.

La rigenerazione degli oli, che ne consente un uso prolungato, ha un effetto importante sull’ambiente: innesca infatti un circolo virtuoso che porta a minori emissioni di particelle sottili e di CO2, minor consumo di energia, minori emissioni di sostanze cancerogene, riscaldamento atmosferico ed effetto serra.

Con la firma del protocollo, GAIL e ANCI si impegnano ad avviare iniziative mirate a promuovere l’informazione e l’uso di questi prodotti.

In particolare, ANCI predisporrà schemi di bandi di gara ispirati a criteri ecologici, da diffondere presso le amministrazioni comunali per incoraggiare l’utilizzo di prodotti lubrificanti composti da una quota di olio rigenerato e da una quota di oli biodegradabili provenienti da fonti rinnovabili, fra i criteri per la selezione previsti nei bandi di gara.

L’accordo prevede anche momenti di formazione/informazione del personale delle amministrazioni comunali sui lubrificanti rigenerati e biodegradabili e sugli impatti ambientali dei prodotti maggiormente utilizzati nell’ambito dei piani di formazione per gli acquisti pubblici verdi.

“Gli Acquisti Verdi della PA – dichiara Filippo Bernocchi, Delegato ANCI alle politiche energetiche ed ai rifiuti – non sono soltanto un sistema di economia di risorse, sono anzi, la testimonianza che tutta la filiera, partendo da una corretta raccolta differenziata, fino al reprocessing delle varie tipologie, e infine al reinserimento in prodotti utilizzabili, è di effettiva utilità per l’ambiente e si risolve anche in un fattore di risparmio sul piano delle finanze sempre più ristrette. Questo Protocollo d’Intesa che mira a favorire l’utilizzo di oli lubrificanti rigenerati e oli biodegradabili da parte dei Comuni rende tangibile per i cittadini il vantaggio del riutilizzo: una leva importante per superare le diffidenze e i dubbi che ancora condizionano una corretta gestione dei rifiuti in molte aree del nostro Paese”.

“Il comparto industriale della rigenerazione degli oli usati – rileva Cesare Puccioni, Presidente di Federchimica – è fondamentale per il nostro Paese; una branca della chimica virtuosa, che valorizza un rifiuto utilizzandolo come materia prima, salvaguardando così l’ambiente. Federchimica firma questo accordo con grandissimo apprezzamento per la sensibilità che le autorità locali, attraverso ANCI, dimostrano oggi insieme al mondo della chimica verso i temi della salvaguardia ambientale. Incoraggiare gli acquisti pubblici verdi è un preciso obiettivo per Federchimica. L’obiettivo è che tali acquisti siano applicati in modo più possibile omogeneo sul territorio nazionale, non prescindano da una solida interazione con il mondo industriale, siano adeguati e conformi alle linee guida europee”.

“In italia -spiega il direttore tecnico operativo del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati, Franco Barbettiviene rigenerato quasi il 90% dell’olio lubrificante usato che il COOU raccoglie su tutto il territorio nazionale, un dato che fa del nostro il Paese leader in Europa. Il Sistema Consorzio, che coordina l’attività delle aziende di raccolta e dell’industria della rigenerazione, da 29 anni consente di trasformare un rifiuto pericoloso in risorsa”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende