Home » Comunicati Stampa » Ad AgriExpo 2011 la stalla è sostenibile. E gli animali ringraziano:

Ad AgriExpo 2011 la stalla è sostenibile. E gli animali ringraziano

ottobre 6, 2010 Comunicati Stampa

Stalla, Courtesy of Andy, Flickr.comIl benessere degli animali sarà uno dei temi in primo piano ad AgriExpo 2011, la Fiera per le Imprese Agricole organizzata da ROS – società partecipata da Senaf e Fiera di Roma – che dal 3 al 6 febbraio 2011 tornerà protagonista negli spazi della nuova Fiera di Roma.

Una delle iniziative più interessanti della manifestazione sarà infatti Stalla sostenibile, un’area che metterà in mostra le soluzioni e le innovazioni tecnologiche per il benessere degli animali, requisito indispensabile per l’ottenimento di produzioni di qualità che garantiscano elevati livelli di sicurezza igienico-sanitaria.

La legge stabilisce infatti in maniera dettagliata tutti i requisiti di idoneità delle stalle che vanno dalla strutturazione di locali opportunamente areati e che consentano agevoli operazioni di pulizia e disinfezione, al rispetto di una corretta procedura di mungitura, all’igiene del personale addetto ed all’innovazione tecnologica.

Tra i prodotti messi in mostra nell’area Stalla sostenibile: attrezzature per le stalle, attrezzature zootecniche, abbeveratoi, apparecchi per il controllo del latte, apparecchiature elettriche ed elettroniche, asportatori di letame, bilance, box per vitelli, carpenterie metalliche carri per miscelazione e distribuzione alimenti zootecnici disinfettanti e detergenti, grigliati, idranti, impianti biogas, impianti di condizionamento, impianti di irrigazione, impianti di mungitura, mangiatoie, materassi per vacche, mungitrici pesa bestiame, pompe per liquami prefabbricati, prodotti e strumenti veterinari, prodotti ed attrezzature per l’igiene, recinzioni, reti ombreggianti, rigatura antiscivolo per pavimentazione, separatori per liquami, sistemi computerizzati, spazzolatrici, stalle razionali, tettoie tosatrici, tunnels, ventilatori.

Stalla sostenibile e tutte le iniziative presenti ad Agriexpo saranno sviluppate in modo da porre sempre l’attenzione alle dinamiche della filiera agricola nella sua complessità, ed alle esigenze dell’ “agricoltore moderno”, una figura che è sempre più orientata su orizzonti di business e di alta imprenditorialità.

Per accompagnare le tante aziende del comparto agricolo verso una fase più evoluta di realtà imprenditoriali competitive ed organiche AgriExpo metterà in campo numerosi spazi dedicati che daranno a tutti i partecipanti, divisi tra agricoltori, rivenditori e distributori, florovivaisti, responsabili tecnici e buyer, la possibilità di entrare a contatto con le varie fasi del processo produttivo, dalla lavorazione del campo alla distribuzione del prodotto.

Tra le aree tematiche che rappresentano le diverse lavorazioni della filiera vi saranno infatti la Preparazione e coltivazione del campo, la Raccolta dei prodotti, la Lavorazione dei prodotti, il Confezionamento dei prodotti, la Logistica e distribuzione e le Energie rinnovabili dislocate lungo un percorso agevole che si rivolgerà soprattutto agli operatori del Centro-Sud Italia e della zona mediterranea, grazie anche alla collocazione peculiare di fiera di Roma.

Inoltre, ampio spazio sarà dedicato alla parte di convegnistica ed alle iniziative speciali, a partire dalle Piazze dell’Eccellenza che presenteranno, in esclusiva, filiere produttive nella loro interezza e complessità, uniche dal punto di vista della tecnologia e dell’innovazione impiegate, della qualità del prodotto e dell’efficienza del processo.

Contemporaneo ad AgriExpo sarà lo svolgimento di FlorExpo, il primo Salone del Florovivaismo mediterraneo che presenterà il meglio di fiori, piante, prodotti e attrezzature del comparto.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende