Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani:

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio.

Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli dei modelli ad alte prestazioni, è possibile così trasformare una minaccia in una risorsa, secondo quella che Adidas ha chiamato strategia Parley A.I.R.”: una filosofia per ridurre l’uso di plastica vergine, recuperare le scorie plastiche e creare nuove alternative, sfidando lo status quo nel mondo dello sposrtswear, dove A.I.R. sta per Avoid, Intercept, Redesign.

Con un contenuto di circa 11 bottiglie di plastica per ogni paio di scarpe, UltraBOOST Parley, UltraBOOST X Parley e UltraBOOST Uncaged Parley presentano lacci, rinforzo sul tallone, fodera del tallone e rivestimento della soletta in PET riciclato. Tutto con la garanzia di avere le stesse prestazioni dei modelli convenzionali.

In particolare, Primeknit è una tomaia avvolgente, che assicura una calzata ottimale e un comfort all’insegna della leggerezza, realizzata fino al 95% con Parley Ocean Plastic™. Il controtallone FITCOUNTER è invece progettato per garantire maggiore supporto al tallone, preservando la libertà di movimento del tendine di Achille. Torsion System è realizzato con materiali provenienti da fonte rinnovabile, il sistema favorisce la naturale flessibilità dal tallone all’avampiede. La suola in gomma ha infine un “grip” che asseconda la falcata di ogni runner, lavorando in sintonia con il sistema BOOST, che assicura un comfort ultrareattivo e un’ammortizzazione ottimale, immagazzinando e restituendo energia a ogni passo.

“Le ultime proposte della collezione Adidas x Parley – ha dichiarato Mathias Amm, Product Category Director di Adidas Running – rappresentano un ulteriore passo avanti verso la creazione di un milione di paia di UltraBOOST realizzate con i rifiuti plastici che inquinano gli oceani. In veste di azienda globale, abbiamo il dovere di contribuire a un cambiamento positivo nel mondo. Questi modelli riflettono il nostro sostegno a favore di una causa importante, garantendo al tempo stesso le performance eccezionali che contraddistinguono i nostri prodotti: una combinazione potente, che speriamo possa trasmettere alla nostra comunità globale l’entusiasmo e l’ispirazione che ci guidano ogni giorno”.

Per creare un movimento universale, Adidas chiama ora a raccolta la propria comunità globale per l’evento digitale Adidas x Parley Run for the Oceans, un’iniziativa promossa da Runtastic che si terrà in concomitanza con la Giornata Mondiale degli Oceani 2017 (5-11 giugno). I runner sono invitati a dimostrare il proprio sostegno alla causa partecipando alla corsa, in strada, in spiaggia o ovunque si trovino in quella settimana. Per saperne di più e per iscriversi all’evento, è possibile visitare la pagina adidas.com/runfortheoceans.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende